Passa ai contenuti principali

Saul, 23 ottobre 2011 - John Smallman


Il modo più efficace per prepararvi per il vostro risveglio.



Col passare del tempo, l'umanità si perde nell'illusione del suo collettivo, immaginarie realtà fisiche rotolano verso la loro conclusione, continuate a concentrarvi sulla propria intenzione di cambiare il vostro atteggiamento amorevole, per quello divino indiscriminato, amore incondizionato, e praticatelo, in ogni momento, consentendo di dirigere tutti i vostri pensieri, parole e azioni. Questo è il modo più profondo ed efficace, per prepararsi per il vostro grande risveglio. Fino a quando rilasciate l'atteggiamento di giudizio e di colpa, e finché non fermate di nutrire desideri, di vedere quelli che vi hanno fatto sentire offesi, feriti, avvantaggiati a vostro discapito, o vi hanno tradito , mettendoli sotto controllo e punendoli per i loro misfatti, non vi sveglierete.

La ragione di questo è che, mentre tenete premute quelle credenze, vi sentite completamente fuori luogo ed estremamente scomodi ed anche traditi! invece di essere in un luogo dove tutti sono amati incondizionatamente. Sembrerebbe così ingiusto a voi, che quei "miserabili, gli esseri egoisti che vi avevano ferito così crudelmente", potrebbero essere accettati con tutto il cuore e con l'amore da Dio.. E 'così semplice. L'amore, è accettare indiscriminatamente e onnicomprensivo, ma l'atteggiamento amorevole chiede di essere separato, da quello che giudicate sbagliato, o peccatori. Sarebbe una totale mancanza , uno stato di incompatibilità assoluta, e proprio non potevate sopportare di essere lì!

Il giudizio è una proiezione, una dissociazione, una attività di spostamento, per cui chi si sente colpevole, o con indegni tentativi di distrarvi, e anche distanziarsi da quello stato di paura, concentrando la sua attenzione sulle malefatte degli altri, e da allora gongolare chiamandoli all'attenzione degli altri. La condizione di fondo di chi si comporta in quel modo, è una delle infelicità amare e terrore, affinché le sue colpe proprie, dovrebbero essere scoperti. La maggior parte dei casi gli esseri umani hanno provato, quando si sono sentiti molto infelici, e di essere in presenza di qualcuno che si sente felice in modo esilarante intensifica solo quel sentimento, e il loro unico desiderio, è quello di essere da qualche altra parte! Per essere in cielo, in realtà, mentre sentite il bisogno di essere separati dagli altri, percepito come inaccettabile è insopportabilmente doloroso.

La risoluzione di questo enigma è il perdono. È per questo che tutti i problemi irrisolti scoppiano dal loro inconscio, per il riconoscimento e il rilascio. Ogni essere umano ha problemi irrisolti , fanno parte della condizione umana , e non possono più rimanere nascosti, e non riconosciuti. La negazione è stato uno strumento molto prezioso per l'umanità, perché ha consentito a chi è nel dolore di farsi distrarre da essa, e concentrarsi sulla propria sopravvivenza. Tuttavia, arriva un momento in cui ciò che è stato negato, deve essere affrontato e risolto. Frequentemente, la negazione comporta un intrinseco senso di indegnità, che si è rafforzata e confermata durante l'infanzia, l'adolescenza e la giovane età adulta, da parte dei genitori, gruppi di amici, costumi culturali, e le autorità religiose e statali. Può essere abbastanza devastante per un individuo, da qui la necessità della negazione.

Mentre l'adulto continua a crescere, e conquistare la saggezza mondana ed esperienza, diventa evidente che la maggior parte degli altri, sono anche colpevoli delle abitudini uguali o simili, vergognosi e delle credenze. Questo può portare ad un punto in cui l'individuo, si rende conto che non è anormale, e che non c'è nulla di cui egli ha bisogno di vergognarsi o, al contrario, può portare ad un bisogno ancora più forte per la negazione, come egli accetta che lui e gli altri, sono davvero persone vergognose. In entrambi i casi, questi problemi ora hanno bisogno di essere affrontati e rilasciati, è per questo che praticamente tutto il materiale canalizzato, sottolinea e ribadisce quello che siete, ciascuno di voi, perfette creazioni divine infinitamente ed eternamente amati da Dio, e che non ci sono eccezioni a questa Verità divina.

Quindi, accettate questa verità, abbracciatela , sapendo che non siete un corpo con tutte le inadeguatezze e i limiti che essa implica, e perdonate voi stessi per ogni e qualsiasi difetto, peccato o reato si pensa di aver commesso, non sono mai accaduti perché il presente stato è illusorio! Siete tutti divinamente amati perché siete figli perfetti del vostro Padre , e quindi non perdonare e amare voi stessi, non è normale. E quando perdonate voi stessi, come volete, che poi vi troverete perdonare e ad accettare gli altri, alla fine, senza indiscriminazione, e sarete quindi pronti a svegliarvi. Alleluia!

Con così tanto amore, naturalmente, Saul.



Fonte: John Smallman http://johnsmallman.wordpress.com

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Arrestata la mafia Khazariana: alle centinaia di arresti sauditi ne seguono centinaia negli USA

Il fatto è che la maggior parte dei politici di Washington, DC, si sono arricchiti nel momento in cui hanno iniziato a fare politica, in modi tali, che non possono essere giustificati nemmeno remotamente con i loro stipendi.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

Nello stile di IO-SONO. "Giudice Anna Von Reitz": Private corporation di servizi governativi che si propongono come governi.

sezione Trasmutazione
Il portare alla consapevolezza quello che, anche se non apertamente visibile, fa pienamente parte della nostra realtà, è uno strumento per conoscere Chi Siamo e cosa vogliamo Creare.



Bill di American Kabuki, ci porta all'attenzione quanto scritto lo scorso 7 Aprile 2015 dal "Giudice Anna Von Reitz" (anche chiamata Anna Maria Riezinger), che evidentemente conosce e interpreta i meccanismi legislativi dietro le "private corporazioni di servizi governativi". Invito ognuno a verificare in prima persona le sue interpretazioni.

In rete non sono molte le informazioni che riguardano Anna Von Rietz, anche se pare legata alla Supreme Court di Big Lake Alaska. Non sono riuscito comunque a trovare un elenco ufficiale di giudici che la riporti.

In fondo al post (nel quale traduco parzialmente quanto scritto da Judge Anna) i riferimenti al, citato nel seguito, 'Paradigm Report' e inoltre ad altri scritti di Anna Von Rietz.
oltre12.net
Audio video …

Bitcoin e criptovalute: un'altra forma di denaro o una tecnologia rivoluzionaria che potrà, per la prima volta, liberare l'umanità dal sistema finanziario centralizzato?

Bitcoin, criptovalute, basate sulla tecnologia blockchain.


L'innovazione che portano è rivoluzionaria.
Difficile comprendere la portata della innovazione che la tecnologia 'blockchain' sarà in grado di portare all'umanità.
E' un cambio di paradigma.


Nel mondo attuale tutto è gerarchico. Per la maggioranza è difficile pensare a un mondo senza autorità centralizzata, senza una gerarchia di governo che va dai comuni e risale, sempre più su fino alle organizzazioni mondiali. Difficile, se non impossibile, pensare a una educazione non normata dall'alto, ad una politica che non abbia organismi centrali, all'assenza di autorità centralizzata religiosa, militare, o finanziaria.
Tutto questo è stato voluto, implementato, inculcato nelle nostre menti fin dalla nascita da chi ha creato l'umanità come un proprio allevamento. Sapientemente.


La blockchain non è anarchia, è un altro modo, efficace, puntuale, di coordinare le persone, ma in modo decentralizzato, senza aut…

oltre12 segnala: L'epurazione dei mafiosi Khazariani si intensifica mentre Trump è al sicuro in Asia

In Medio Oriente, Hezbollah legato all'Iran ora amministra effettivamente il Libano dopo che il primo ministro saudita Saad Hariri è stato costretto a dimettersi.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: 2 NOVEMBRE 2017 DI FRANCO REMONDINA: PER TUTTO IL RESTO C’E’ MASTERCARD

Se prima era una scelta, ora è diventata un obbligo. Cosa? La politica militare di intervento! E’ un argomento che non vi raccontano in tv.

ARTICOLO COMPLETO - fonte