Passa ai contenuti principali

[Updated] Il Presidente del Consiglio Intergalattico acconsente ad una visita di 20 persone sulle astronavi Sabato 4 Febbraio 2012.

in fondo al post trovate gli update


Durante una intervista occorsa il 31 Gennaio 2012 (gmt) presso la blogtalkradio 'An Hour With an Angel', Steve Beckow ha intervistato il Presidente del Consiglio Intergalattico canalizzato da Linda Dillon.
Durante l'inervista Steve ha avanzato l'idea di ospitare venti terrestri a bordo di una nave stellare, che sarà probabilmente la Nettuno Starship, per un viaggio attraverso la galassia che inizierà questo sabato, 4 Febbraio  2012. Agli ospiti della terra sarà permesso di scattare fotografie e registrare video della loro avventura cosmica di dieci giorni, con il solo obbligo di condividere la loro incredibile storia con i media dopo il loro ritorno sulla Terra.


Potremo sapere se questo incredibile evento si svolgerà come annunciato nel giro di pochi giorni.
SaLuSaItaliano vi terrà informati. Rimanete in contatto.


[31 gen 16.20 update] Linda Dillon ci informa che la delegazione di terrestri che saliranno sulla astronave sarà di 150 persone.


[1 feb] Sempre più incredibile. Su questo link al sito di Steve Beckow trovate comunicazioni agli invitati al viaggio. Cito le principali: saranno accolti uno per uno tramite navette ('biciclette spaziali'). Le astronavi sono fornite di tutto il necessario, compreso empori con vestiario e altro. Non è necessario portare molti bagagli o cambi dato che è possibile tenerli puliti sulla astronave. Sarà possibile salutare i propri cari all'arrivo dei galattici prima della partenza. Sono anche possibili permanenze inferiori ai 10 giorni.


[1 feb]Le iscrizioni sono state chiuse da Steve Beckow il 31 Gennaio.


[2 feb] Steve Beckow ha richiesto un personale viaggio di esplorazione per garantire la veridicità della cosa. Grener non ha garantito la fattibilità della cosa.


[3 feb] Grener ha acconsentito che due persone, già individuate nel team di the2012scenario.com , salgano a bordo per circa 2 ore per confermare oggi la veridicità del viaggio. Dovrebbero essere a bordo entro le 22.00 di oggi (ora italiana).


[4 feb 10.48] Nessuna notizia di una partenza del gruppo di esplorazione è stata segnalata nei tempi previsti. Non si segnalano partenze dall'Australia, dove il mezzogiorno di sabato (ora locale) è già trascorso da parecchie ore.
Oggi alle 8.00 di mattina (ora del pacifico), corrispondente alle 17.00 ora italiana, Linda Dillon terrà una conference call. 


[4 feb 20.49] Ancora nessun dato concreto. Durante la conference call Grener ha affermato che il viaggio non ha potuto avvenire come pianificato, ma proseguirà con piccoli gruppi. Le ragioni sono principalmente dovute al numero dei partecipanti e alla sicurezza di coloro che non avrebbero partecipato.
Steve Beckow ha tenuto un dialogo personale con Grener, tramite Linda Dillon, durante il quale ha chiesto che il viaggio seppur di poche persone avvenga in tempi molto brevi e comprenda lui stesso, affinché i partecipanti non si neghino al pubblico al ritorno o neghino di mostrare prove evidenti.


[5 feb 11.01] Steve dichiara che ritiene opportuno che la sua partenza avvenga entro la giornata di oggi. Si chiede inoltre, "sono sorpreso che con la tecnologia dei galattici lui [Grener] non possa solo alzare il telefono e parlarci", e non è il solo a porsi questa domanda.


[5 feb 11.02] Anche in america è trascorsa la fine del 4 febbraio, non è stata segnalata ancora nessuna partenza. 






Una nota ai lettori di SaLuSaItaliano: dovremo attendere poco per conferme / smentite (fino al 4 o al 14 feb).   ;)   



fonti http://the2012scenario.com/
http://counciloflove.com/

Audio completo dell'intervista (in inglese):

Listen to internet radio with Graham Dewyea on Blog 
Talk Radio

Articolo di http://SaLuSaItaliano.blogspot.com
(Puoi distribuire questo messaggio, ma senza alcuna modifica, purchè siano citate le Fonti e questa nota)

Post popolari in questo blog

QANON, 7 MARZO 2019. FACEBOOK, LA PIÙ GRANDE PIATTAFORMA DI SOCIAL MEDIA DEL MONDO È POSSEDUTA E GESTITA DALL'AGENZIA DI INTELLIGENCE CENTRALE DEGLI STATI UNITI D'AMERICA

2989 Q!!mG7VJxZNCI7 Mar 2019 - 5:58:23 AM


Pensiero logico. DARPA ha completato il programma 'LifeLog' (finanziato dal contribuente)? Dopo il completamento, c'era la paura che il pubblico non avrebbe accettato il progetto se fosse stato sostenuto da DoD/C_A? Credete che la gente si sarebbe unita ad una piattaforma sapendo che era sotto il controllo di C_A e FED GOV? No. Come attirate le masse ad inserire tutte le loro informazioni personali e messaggi privati (cioè il loro LIFE LOG) in una nuova piattaforma? Lo rendi figo? Come ha fatto FB 'presumibilmente' iniziare e lanciare? Ivy lega solo? Sviluppare una tendenza e/o seguire? Come si fa a mantenere il progetto in esecuzione senza fondi 'pubblici' dei contribuenti? [DoD ha riferito che LifeLog è stato TERMINATO al Congresso/Senate OS]. Definire 'Black Budget'. Ha spinto HWOOD? Le persone seguono le 'stelle'? I concorrenti hanno attaccato sistematicamente (myspace) per prevenire la competiz…

BENJAMIN FULFORD: La Battaglia per liberare l'umanità dal controllo della Cabala sta per raggiungere il punto di svolta vitale

Sa Defenza La battaglia per liberare l'umanità dal culto degli adoratori di Satana che sacrificano esseri umani (Ba'al, Moloch, ecc.) sta giungendo al punto di svolta chiave, mentre intense battaglie si scatenano su più fronti.


ARTICOLO COMPLETO

Samadhi il film, 2017- Parte Prima- "Maya, L'illusione del Sè"

QAnon spiegato al pubblico italiano

COSA VUOLE QANON?La graduale rimozione di una mafia globalizzata che ha preso il controllo di quasi tutte le nazioni chiave del mondo a partire dal sistema bancario e traffico di esseri umani, organi, armi, droga, segreti industriali, ecc.La creazione di una cittadinanza consapevole e resiliente che prevenga il ripetersi di questa mostruosità.


PERCHÉ VALE LA PENA DI PARLARE DI QANON? 1. Se milioni di persone in tutto il mondo prendono sul serio quella che i media chiamano “teoria cospirativa” e quotidianamente in media oltre 200mila persone si collegano a https://qmap.pub


ARTICOLO COMPLETO

La nuova età dell’oro: dal prologo alla promessa

Stefano Fait è antropologo, politologo. Consulenza strategica nei settori: geopolitica, geoeconomia & geofinanza; economia e politica dello spazio Le maggiori trasformazioni saranno il culmine di vari trend in favore della de-massificazione e del decentramento.


ARTICOLO COMPLETO