Passa ai contenuti principali

[Updated] Il Presidente del Consiglio Intergalattico acconsente ad una visita di 20 persone sulle astronavi Sabato 4 Febbraio 2012.

in fondo al post trovate gli update


Durante una intervista occorsa il 31 Gennaio 2012 (gmt) presso la blogtalkradio 'An Hour With an Angel', Steve Beckow ha intervistato il Presidente del Consiglio Intergalattico canalizzato da Linda Dillon.
Durante l'inervista Steve ha avanzato l'idea di ospitare venti terrestri a bordo di una nave stellare, che sarà probabilmente la Nettuno Starship, per un viaggio attraverso la galassia che inizierà questo sabato, 4 Febbraio  2012. Agli ospiti della terra sarà permesso di scattare fotografie e registrare video della loro avventura cosmica di dieci giorni, con il solo obbligo di condividere la loro incredibile storia con i media dopo il loro ritorno sulla Terra.


Potremo sapere se questo incredibile evento si svolgerà come annunciato nel giro di pochi giorni.
SaLuSaItaliano vi terrà informati. Rimanete in contatto.


[31 gen 16.20 update] Linda Dillon ci informa che la delegazione di terrestri che saliranno sulla astronave sarà di 150 persone.


[1 feb] Sempre più incredibile. Su questo link al sito di Steve Beckow trovate comunicazioni agli invitati al viaggio. Cito le principali: saranno accolti uno per uno tramite navette ('biciclette spaziali'). Le astronavi sono fornite di tutto il necessario, compreso empori con vestiario e altro. Non è necessario portare molti bagagli o cambi dato che è possibile tenerli puliti sulla astronave. Sarà possibile salutare i propri cari all'arrivo dei galattici prima della partenza. Sono anche possibili permanenze inferiori ai 10 giorni.


[1 feb]Le iscrizioni sono state chiuse da Steve Beckow il 31 Gennaio.


[2 feb] Steve Beckow ha richiesto un personale viaggio di esplorazione per garantire la veridicità della cosa. Grener non ha garantito la fattibilità della cosa.


[3 feb] Grener ha acconsentito che due persone, già individuate nel team di the2012scenario.com , salgano a bordo per circa 2 ore per confermare oggi la veridicità del viaggio. Dovrebbero essere a bordo entro le 22.00 di oggi (ora italiana).


[4 feb 10.48] Nessuna notizia di una partenza del gruppo di esplorazione è stata segnalata nei tempi previsti. Non si segnalano partenze dall'Australia, dove il mezzogiorno di sabato (ora locale) è già trascorso da parecchie ore.
Oggi alle 8.00 di mattina (ora del pacifico), corrispondente alle 17.00 ora italiana, Linda Dillon terrà una conference call. 


[4 feb 20.49] Ancora nessun dato concreto. Durante la conference call Grener ha affermato che il viaggio non ha potuto avvenire come pianificato, ma proseguirà con piccoli gruppi. Le ragioni sono principalmente dovute al numero dei partecipanti e alla sicurezza di coloro che non avrebbero partecipato.
Steve Beckow ha tenuto un dialogo personale con Grener, tramite Linda Dillon, durante il quale ha chiesto che il viaggio seppur di poche persone avvenga in tempi molto brevi e comprenda lui stesso, affinché i partecipanti non si neghino al pubblico al ritorno o neghino di mostrare prove evidenti.


[5 feb 11.01] Steve dichiara che ritiene opportuno che la sua partenza avvenga entro la giornata di oggi. Si chiede inoltre, "sono sorpreso che con la tecnologia dei galattici lui [Grener] non possa solo alzare il telefono e parlarci", e non è il solo a porsi questa domanda.


[5 feb 11.02] Anche in america è trascorsa la fine del 4 febbraio, non è stata segnalata ancora nessuna partenza. 






Una nota ai lettori di SaLuSaItaliano: dovremo attendere poco per conferme / smentite (fino al 4 o al 14 feb).   ;)   



fonti http://the2012scenario.com/
http://counciloflove.com/

Audio completo dell'intervista (in inglese):

Listen to internet radio with Graham Dewyea on Blog 
Talk Radio

Articolo di http://SaLuSaItaliano.blogspot.com
(Puoi distribuire questo messaggio, ma senza alcuna modifica, purchè siano citate le Fonti e questa nota)

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

oltre12 segnala: ITALIANO -- BENJAMIN FULFORD: 25:06:2018

Il vecchio regime negli Stati Uniti e in Europa sta collassando in un modo che sta diventando ovvio anche agli occidentali sotto controllo mentale e analfabeti.


ARTICOLO COMPLETO

PREVISIONI LUGLIO 2018 – FUORI DALLA GABBIA

Ricordo che per calcolare il numero del mese è sufficiente sommare il suo valore numerico (ad esempio Luglio è il numero 7), con la somma delle cifre dell’anno in corso; nel nostro caso il 2018 è un 2 (2+1+8= 11 => 1+1 = 2). Luglio quindi è un mese 9.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Arresti di massa ad agosto; L'annuncio sull'11 settembre sarà a settembre; e il Giubileo a ottobre?

I bravi ragazzi stanno continuando nella battaglia segreta per la vittoria del pianeta terra, in grande stile, confermano molteplici fonti.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD : La rivoluzione continua con il crollo dei vecchi regimi in Messico e nell'UE, inizia anche la divulgazione del programma spaziale segreto

Ciò che è sicuramente reale, tuttavia, è la rivoluzione in corso in Occidente. Fonti del Pentagono stanno ora dicendo che il numero di accuse sigillate negli Stati Uniti è arrivato a 40.000 e che gli arresti di massa inizieranno probabilmente in autunno.


ARTICOLO COMPLETO