Passa ai contenuti principali

[agg.05/04] David Wilcock e Drake. Informazioni su possibili azioni di allontanamento dal potere del complesso militare industriale.

[agg.05/04] 
Contrariamente a quanto riportato in alcuni siti, è detto che NON è stata data alcuna data per l'inizio delle operazioni.
Verrà dato un preavviso di 24 ore.
fonti http://www.freedomreigns.us/
http://pathwaytoascension.wordpress.com/


[agg.03/04] fonti; correzioni; precisazioni da una recente trasmissione radiofonica: nessun gruppo è alla base di questa azione, ma l'azione nasce dall'organizzarsi di innumerevoli piccoli gruppi o singoli che si sono resi conto della grave situazione e si sono coordinati tra loro.


Non è necessario presentare David Wilcock, notissimo per libri e articoli relativi al cambiamento in atto, supportati da ricerche di scienza di frontiera e dati concreti.

Nel suo blog, divinecosmos.com, ha recentemente iniziato la pubblicazione di un articolo 'Divine Intervention' suddiviso in più parti nel quale si tratta della sconfitta delle forze 'negative' (servizio al sé), sconfitta in atto anche grazie all'intervento delle alte gerarchie spirituali, che noi chiameremmo Federazione Galattica di Luce.

In questo ambito ha intervistato un 'insider', che ha rivelato solo il proprio nome (Drake) in tre ore di intervista che coprono i dettagli di una operazione pianificata da oltre trenta anni.

E' successivamente emerso che Drake ha alle spalle una carriera militare, ma attualmente è impegnato a fornire informazioni a 'We The People', che immaginiamo sia il sito https://wwws.whitehouse.gov/petitions, sito istituzionale che consente di porre petizioni popolari alla Casa Bianca. Mostra una approfondita conoscenza tecnica specialistica nel campo legislativo.
fonte http://www.divinecosmos.com/start-here/davids-blog/1035-divineintervention1 nei commenti

Nell'intervista vengono date una innumerevole serie di dettagli, dalla storia dell'ideazione della operazione, che risale al 1979, all'ambito molto più ampio in cui si colloca. David Wilcock la colloca giustamente nell'ambito del processo di cambiamento di un era / nascita di una nuova umanità che è previsto per il 2012 e comprende anche i processi di divulgazione della presenza extraterrestre.
L'operazione è perfettamente in linea con quanto detto nelle canalizzazioni sugli eventi prossimi a venire (in particolare SaLuSa)

Viene, nell'intervista, sottolineato che che:
- l'operazione si svolge nel rispetto delle leggi. Drake nell'intervista dà ampie informazioni sul background legale che avvalla l'operazione partendo dai fondamenti del diritto e poi fino alle leggi attuali americane.
- l'operazione dovrebbe svolgersi anche nelle altre nazioni capisaldi del complesso militare industriale (i G5), ma probabilmente non contemporaneamente a quella americana in quanto sarebbe di difficile gestione logistica e verrebbe a mancare il supporto logistico incrociate (ad esempio dell'interpol verso gli USA)
- Alcuni posti della catena burocratica che rimarrebbero vacanti sarebbero sostituiti da persone temporaneamente, e il temporaneamente viene più volte sottolineato, finché non ci saranno nuove nomine e probabilmente nuove elezioni
- non verranno istituite leggi marziali ne effettuate operazioni volte a limitare la libertà personale dei cittadini
- sarà necessario isolare i confini nazionali USA e le connessioni informatiche (internet) per un tempo di al massimo 72 ore (auspicabilmente 24 ore). Questo per evitare fuga di persone e soprattutto delle ingenti ricchezze illegali per vie informatiche.
- verrà istituito un canale informativo che consentirà, nei mesi a seguire, di informare anche la popolazione che è del tutto estranea a questi argomenti relativamente alla manipolazione delle opinioni tramite i media controllati, verità scientifiche negate, tecnologie soppresse.
- verrà iniziato immediatamente il rilascio delle tecnologie soppresse in particolare nel campo dell'energia ma non solo.
- potrebbero verificarsi interruzioni nelle catene di distribuzione. La nostra società si basa su organizzazione complessa degli approvvigionamenti di cibo, energia ecc.. Pertanto sarebbe opportuno preparare una settimana / auspicabilmente un mese di provviste/acqua e beni di necessità. La cosa è cautelativa ma verosimile, anche se cercheranno di ridurre i disagi al minimo.

E' inoltre detto per chi è a conoscenza di queste informazioni:
- diffondere queste notizie positive in modo da evitare panico, corse agli approvvigionamenti e comportamenti irrazionali
- fornire supporto ad eventuali azioni della protezione civile o delle organizzazioni locali in particolare con la propria visione bilanciata di quanto sta accadendo
- con il passare delle ore dovrebbero essere messe in atto le succitate misure di informazione della popolazione per mostrare quanta immensa manipolazione sia stata messa in atto a scopi di interesse negli ultimi secoli (millenni), spiegare la necessità delle operazioni in corso e limitare la paura.
- La divulgazione delle verità nascoste (scientifiche, spirituali ecc.) porrebbe le basi per la divulgazione dell'esistenza di vita e dimensioni extraterrestri e del successivo contatto di massa.
- Limitare le reazioni di odio nei confronti delle persone arrestate colpevoli di immensi crimini. La giustizia farà il suo corso.

Cercheremo di tenervi informati con ulteriori notizie, conferme o smentite.

[03/04] In una intervista del 1 aprile su Freedomizer radio viene chiaramente precisato che nessun gruppo o organizzazione è singolarmente alla base di questa iniziativa che nasce dal coordinarsi di singoli che si sono resi conto della grave situazione e si sono coordinati tra loro. Freedomizer radio chiede a chi voglia unirsi (in USA) a loro, di contattarli tramite email che è presente nel web della radio.

La prima intervista a Drake con David Wilcock(in inglese):

Post popolari in questo blog

Progetto Mondo Migliore, benessere economico o la Sola Rivoluzione?

L'evoluzione della sperimentazione umana passa attraverso l'ampliamento della coscienza, la consapevolezza della situazione in cui ci troviamo e la sua trasmutazione nella nuova creazione.
Questo post vuole proporre una prospettiva allargata in cui collocare il significato del progetto Mondo Migliore. Quali i suoi motivi di fondo? Come si inserisce nell’attuale contesto di evoluzione dell’umanità? Quali i suoi possibili esiti?

Una prospettiva gnostica allargata
Mi servirò della metafora gnostica per aiutarmi a descrivere la attuale condizione della incarnazione umana.
In questa metafora la terra, intesa come ambiente di sperimentazione della realtà, fu creata da Sophia, un ‘Eone’, ovvero una emanazione diretta della Sorgente. La Sorgente per essere tutto e completa, non può differenziarsi da Se Stessa, ma, per il suo amore creativo, si immagina, pensa, a qualcosa di diverso da Sé, generando, in prima istanza, gli Eoni, sue dirette emanazioni.
E proprio da un pensiero di questo Eo…

CROLLO DEL PONTE MORANDI - ESPLOSIONE VISIBILE DALLE RIPRESE AUTOSTRADALI

Ho scoperto un dettaglio fondamentale nel filmato di "Società per autostrade italiane". Quel filmato che la Procura genovese ritiene ininfluente. Un dettaglio che scagiona gli stralli (tiranti) ed avvalora fortemente la tesi della demolizione controllata del ponte Morandi, ma scartata a priori dal


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: La mafia khazariana cerca protezione cinese, in lontananza si profilano i Tribunali Militari

Il WDS ha ribadito la sua posizione secondo cui un giubileo è l'unica risposta.


ARTICOLO COMPLETO

Q 6 ottobre 2018

They want you DIVIDED.
DIVIDED by RACE.
DIVIDED by RELIGION.
DIVIDED by CULTURE.
DIVIDED by CLASS.
DIVIDED by POLITICAL AFFILIATION.
DIVIDED YOU ARE WEAK.
TOGETHER YOU ARE STRONG.
This movement challenges their ‘forced’ narrative.
This movement challenges people to not simply trust what is being reported.
Research for yourself.
Think for yourself.
Trust yourself.
This movement is not about one person or a group of people.

Liberata la Rai: Sottratta alle oligarchie finanziarie. E’stato dato al popolo quello che è del popolo. (di Francesco Amodeo)

Quel cecchino non ci perdeva mai di vista. Col viso coperto dal passamontagna disteso sul tetto dell’Hotel Marriott di Copenaghen seguiva dall’alto ogni nostro passo.


ARTICOLO COMPLETO