Passa ai contenuti principali

La Via dell'Acqua.

Riposto dal mio blog VitaModerna.


La Via dell'Acqua.:
Odalaigh flickr CC licence

Per raggiungere l'Oceano puoi scegliere di salire su uno dei tanti carri che passano.

La via del carro è pianificata e porta ragionevolmente verso l'oceano.
Spesso le mappe che segue vengono aggiornate, ma tutti gli aggiornamenti dicono che la strada che essi indicano è la migliore.

Dovrai ripagarti per lo spazio che occupi sul carro.

Spesso il proprietario ti dirà che non può darti più cibo e più spazio, perché fuori dal carro è successo qualcosa che lo ha costretto a restringerlo. A volte potrebbe farti intendere che non vali proprio il passaggio che ti sta dando, a volte potrebbe farti sentire gratificato perché pensa che senza l'aiuto che stai dando sarebbe difficile raggiungere l'Oceano.

Oppure puoi seguire la via dell'acqua.

Io ho scelto quella.
Come acqua, mi sono lasciato trascinare in un ruscello, che poi è finito in un torrente.

Ho saltato per molte cascate, ed alcune erano alte. Ho visto i più bei paesaggi di alta montagna, ma anche i più orrendi passaggi angusti nelle caverne. L'unico rumore ad accompagnare l'acqua era quello dei pipistrelli, e vermi consumavano delle carcasse putride.

Ma sono anche giunto in ampie vallate verdi, con il sole splendente. Non sapevo dove sarei stato portato, e quello è stato il pensiero più difficile con cui convivere.

Se scegli la via dell'acqua non sai dove vieni portato ne cosa ti succederà durante la strada. Potresti salire alle nuvole e ritornare ruscello. Ma hai la certezza che prima o poi arriverai all'Oceano.

In questo momento sono giunto ad un ampio lago, e le sue correnti mi trascinano dolcemente. Non so quando un soffio di vento mi trascinerà verso il piccolo fiume che esce dal lago.

D'altra parte, se rimani sul carro, non potrai mai bagnarti nell'Oceano.

VitaModerna.blogspot.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Progetto Mondo Migliore, benessere economico o la Sola Rivoluzione?

L'evoluzione della sperimentazione umana passa attraverso l'ampliamento della coscienza, la consapevolezza della situazione in cui ci troviamo e la sua trasmutazione nella nuova creazione.
Questo post vuole proporre una prospettiva allargata in cui collocare il significato del progetto Mondo Migliore. Quali i suoi motivi di fondo? Come si inserisce nell’attuale contesto di evoluzione dell’umanità? Quali i suoi possibili esiti?

Una prospettiva gnostica allargata
Mi servirò della metafora gnostica per aiutarmi a descrivere la attuale condizione della incarnazione umana.
In questa metafora la terra, intesa come ambiente di sperimentazione della realtà, fu creata da Sophia, un ‘Eone’, ovvero una emanazione diretta della Sorgente. La Sorgente per essere tutto e completa, non può differenziarsi da Se Stessa, ma, per il suo amore creativo, si immagina, pensa, a qualcosa di diverso da Sé, generando, in prima istanza, gli Eoni, sue dirette emanazioni.
E proprio da un pensiero di questo Eo…

CROLLO DEL PONTE MORANDI - ESPLOSIONE VISIBILE DALLE RIPRESE AUTOSTRADALI

Ho scoperto un dettaglio fondamentale nel filmato di "Società per autostrade italiane". Quel filmato che la Procura genovese ritiene ininfluente. Un dettaglio che scagiona gli stralli (tiranti) ed avvalora fortemente la tesi della demolizione controllata del ponte Morandi, ma scartata a priori dal


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: La mafia khazariana cerca protezione cinese, in lontananza si profilano i Tribunali Militari

Il WDS ha ribadito la sua posizione secondo cui un giubileo è l'unica risposta.


ARTICOLO COMPLETO

l’FBI fa chiudere Il National Solar Observatory, Gli ufologi: Fotografato qualcosa di grosso vicino al Sole

l’Fbi ha fatto evacuare e chiudere Il National Solar Observatory dopo che, secondo indiscrezioni raccolte sul posto da alcuni collaboratori esterni dell’Associazione avrebbero fotografato qualcosa di grosso e anomalo vicino al sole.


ARTICOLO COMPLETO

Q 6 ottobre 2018

They want you DIVIDED.
DIVIDED by RACE.
DIVIDED by RELIGION.
DIVIDED by CULTURE.
DIVIDED by CLASS.
DIVIDED by POLITICAL AFFILIATION.
DIVIDED YOU ARE WEAK.
TOGETHER YOU ARE STRONG.
This movement challenges their ‘forced’ narrative.
This movement challenges people to not simply trust what is being reported.
Research for yourself.
Think for yourself.
Trust yourself.
This movement is not about one person or a group of people.