Passa ai contenuti principali

Gli esiti della meditazione collettiva del 20 maggio.

Riavvio della Griglia – Successo !:
Da Cobra.
Il nostro sforzo di massa e’ stato un grande successo. La massa critica e’ stata raggiunta. Anche se non tutti eseguivano la stessa meditazione che era stata fornita, abbastanza individui hanno sincronizzato il loro flusso di consapevolezza da permettere alle forze della Luce di inserire un virus informatico nell’intelligenza artificiale della Matrix sui piani eterico ed astrale.
Cio’ significa che il programma in logica fuzzy (fuzzy logic) della Matrix e’ al momento concentrato su se stesso in un loop chiuso, incapace di auto ripararsi e chiudere le crepe venute a crearsi nella sua struttura di spazio/tempo nei campi elettromagnetici eterico/astrali della Matrix che si ritrovano in uno stato distorto. Queste crepe sono state crate dal nostro sforzo consapevole del 20 Maggio. Esse non avranno mai piu’ possibilita’ di richiudersi e la Luce continuera’ a penetrare e risplendere attraverso di esse.
La Matrix ora comincera’ a disintegrarsi lentamente. Ci saranno sempre meno entita’ oscure sui piani eterico ed astrale in cui la Luce splendera’ sempre piu’.
La griglia positiva delle Ley Lines intorno al pianeta e’ stata riattivata e ha subito un riavvio totale. Cio’ ha evitato il verificarsi di alcuni terremoti piuttosto forti che si sarebbero scatenati in caso contrario. Inoltre ha permesso un accelerazione del processo trasformativo sul pianeta per il raggiungimento di una piu’ alta frequenza vibratoria.
L’esatto momento del riavvio della griglia ha dato inizio a una sequenza di eventi temporali (timeline) che portera’ conclusivamente al Disclosure e al Primo Contatto.
.
Fonte: 2012portal.blogspot.it
Traduzione raggioindaco - raggioindaco.wordpress.com

Commenti

  1. Il 20 maggio c'è stato un terremoto violento in Emilia...forse nella vostra dimensione non è arrivata la scossa,ma qui a Milano sì,ed erano le 4:00 del mattino,non ve ne siete accorti?

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti sono moderati.

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: PREVISIONI NUMEROLOGICHE ANNO 2018: LA RIVELAZIONE di Luca Carli

L’anno 2018 secondo la Numerologia possiede l’energia del numero 11. Solitamente le cifre andrebbero ridotte ottenendo un 2, ma l’11 è un numero Maestro di cui vi invito ad approfondire il significato in questo esaustivo articolo sul Il significato dei Numeri Maestri.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

News: ET Disclosure in Corso

Impareranno che c’è un fiorente accordo commerciale di cui non si sapeva nulla fino a poco tempo fa, e che il prezzo per l’umanità è stato molto molto alto. Alcuni dei controllori hanno detto che “non possiamo gestire la verità“.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

News: QAnon e La Tempesta Update Gennaio 2018

QAnon e La Tempesta Update Gennaio 2018. Di Interstellar. Fonte SGT Report. Le ultime informazioni provenienti da QAnon stanno mettendo in evidenza potenzialmente alcune brutte notizie per trafficanti e pedofili, non ultimo il numero senza precedenti di voli per Guantanamo Bay.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

2018. Soccombere o Creare? Ecco come. (un piccolo vademecum per l'anno nuovo)

La nostra realizzazione è, in questo momento, principalmente questione di rimozione dei profondi condizionamenti / programmazioni / emozioni negative a cui siamo drasticamente sottoposti fino dalla nascita: 1. blocchi e esperienze personali (questi hanno un aspetto più propriamente psicologico ma sono specchio di scelte fatte ad un altro livello di esistenza o vere e proprie influenza dirette di strutture di pensiero negative anche individualizzate). Non è competenza di questo blog, ne tra i temi trattati in esso. E' però importante che gli operatori del settore tengano sempre presente che c'è un preciso sistema, realizzato su più livelli di realtà, che crea specificatamente e volontariamente i problemi psicologici umani. La loro risoluzione è quindi legata alla liberazione della umanità intera.
2. deprogrammazione dalla immagine di realtà che ci è insegnata o imposta. Molto difficile da rimuovere perchè con gran parte di queste cose abbiamo finito per identificarci e quindi …

oltre12 segnala: Il salto di paradigma

Non abbiamo più tempo, siamo al punto di non ritorno, è necessario effettuare un vero e proprio salto di paradigma. Per uscire dal baratro, bisogna realizzare nuove sinapsi di collegamento tra tutte le varie parti sociali, messe in conflitto e divise appositamente dagli interessi oligarchici.

ARTICOLO COMPLETO - fonte