Passa ai contenuti principali

Invito alla Federazione Galattica ad aiutarci.

Dal blog raggioindaco.wordpress.com pubblichiamo volentieri la traduzione dell'iniziativa del lightworker Kees, che ci esorta a invitare la Federazione Galattica sulla Terra.

Invito alla Federazione Galattica ad aiutarci.:

Cari amici,
Stiamo intraprendendo un’azione che può essere fatta alla velocità della luce.
Sappiamo che il nostro mondo è comandato da persone corrotte che lavorano tutte insieme per tenerci sotto controllo.
Sappiamo anche che il nostro mondo è stato visitato da specie extraterrestri benevole, molte di loro sono umanoidi, che lavorano insieme in una grande organizzazione chiamata Federazione Galattica di Luce.
Perché non ci aiutano e ci liberano da questi regimi corrotti che costringono così tanta gente a soffrire ed a morire di fame? Beh, da quanto capiamo, ciò è causato in parte da ragioni karmiche, ma la ragione principale è una legge universale denominata “Legge della Non-Interferenza”. Significa che una civiltà superiore non può interferire con una inferiore perché verrebbe disturbata l’evoluzione naturale .
Ma questo cambia quando ESSI VENGONO INVITATI a venire. Non si tratta più di interferenza, si tratta di accettare un invito. Bene, oggi li invitiamo ufficialmente. Non per conto dei nostri governi corrotti che sono al corrente della presenza di esseri extra-terrestri ma che la tengono segreta, ma a nome nostro, quali esseri umani sovrani.
Chiunque sia risvegliato ed evoluto spiritualmente sa che quando si emette un pensiero esso raggiunge sempre il suo destinatario. Così funziona la telepatia, per esempio, oppure le preghiere. Tutti noi abbiamo questa capacità ed oggi intendiamo usarla. Ciò che faremo è una cosa sola. Mandare questo pensiero o qualcosa di simile espresso con le vostre parole:

“ Cari membri della Federazione Galattica e tutti gli esseri superiori che vorrebbero aiutarci ma che non lo possono fare a causa di certe leggi universali, per favore aiutateci. VI STIAMO INVITANDO a farlo. A mio nome, quale essere umano sovrano, vivente sul pianeta Terra, vi chiedo di venire ad aiutarci. Sappiamo che ci monitorate e visitate da moltissimi anni. Sappiamo che avete la tecnologia che potrebbe risolvere i nostri più gravi problemi come la fame, l’inquinamento e le guerre, quasi in un battito di ciglia. Ma vi siete trattenuti dall’aiutarci apertamente a causa delle leggi universali e dai nostri rappresentanti “ufficiali”, i nostri governi corrotti, non disposti a collaborare con voi ogni volta che avete offerto il vostro aiuto. Oggi diciamo BASTA!! Questi governi corrotti NON ci rappresentano. Ci rappresentiamo da soli e vi chiediamo di aiutarci. C’è stata sufficiente sofferenza su questo pianeta, vogliamo che finisca. Per favore venite giù ad aiutarci. Vi daremo il benvenuto a braccia aperte e con cuore amorevole.“

Questo è tutto quello che dovete fare.
Quando lo avete fatto, diffondete questo messaggio il più possibile. E’ necessario che invitiate chiunque nel vostro ambiente voi riteniate possa essere aperto a questo. Diffondetelo su Facebook, con la vostra posta elettronica, nelle newsletters, in qualsiasi modo possibile. Potete star certi che il vostro invito raggiungerà i nostri amici galattici e quando vedranno la portata di questa richiesta, non avranno altra opzione che considerarla un invito ufficiale da parte dell’umanità.
E’ solo questione di numeri. Se 200 governi mondiali rispondono loro “NO, no,no”, e se dietro di loro centinaia di migliaia di cittadini del mondo gridano “SI’! SI’! SI’!, chi considereranno rappresentativi dell’umanità? Sicuramente noi. Oggi facciamo in modo che accada. INSIEME! Per favore fatevi avanti ad aggiungete la vostra voce.

Traduzione: Laura

Commenti

Post popolari in questo blog

Progetto Mondo Migliore, benessere economico o la Sola Rivoluzione?

L'evoluzione della sperimentazione umana passa attraverso l'ampliamento della coscienza, la consapevolezza della situazione in cui ci troviamo e la sua trasmutazione nella nuova creazione.
Questo post vuole proporre una prospettiva allargata in cui collocare il significato del progetto Mondo Migliore. Quali i suoi motivi di fondo? Come si inserisce nell’attuale contesto di evoluzione dell’umanità? Quali i suoi possibili esiti?

Una prospettiva gnostica allargata
Mi servirò della metafora gnostica per aiutarmi a descrivere la attuale condizione della incarnazione umana.
In questa metafora la terra, intesa come ambiente di sperimentazione della realtà, fu creata da Sophia, un ‘Eone’, ovvero una emanazione diretta della Sorgente. La Sorgente per essere tutto e completa, non può differenziarsi da Se Stessa, ma, per il suo amore creativo, si immagina, pensa, a qualcosa di diverso da Sé, generando, in prima istanza, gli Eoni, sue dirette emanazioni.
E proprio da un pensiero di questo Eo…

BENJAMIN FULFORD: La mafia khazariana cerca protezione cinese, in lontananza si profilano i Tribunali Militari

Il WDS ha ribadito la sua posizione secondo cui un giubileo è l'unica risposta.


ARTICOLO COMPLETO

Q 6 ottobre 2018

They want you DIVIDED.
DIVIDED by RACE.
DIVIDED by RELIGION.
DIVIDED by CULTURE.
DIVIDED by CLASS.
DIVIDED by POLITICAL AFFILIATION.
DIVIDED YOU ARE WEAK.
TOGETHER YOU ARE STRONG.
This movement challenges their ‘forced’ narrative.
This movement challenges people to not simply trust what is being reported.
Research for yourself.
Think for yourself.
Trust yourself.
This movement is not about one person or a group of people.

12 OTTOBRE 2018 DI FRANCO REMONDINA Aaah.. ecco cos’era…

Ecco cosa era l’incontro del governatore della BCE con il nostro (nostro???) Caccarella: la fine dell’euro! In pratica Draghi ha detto: non vi aiutiamo in caso di crisi! Cosa significa? Che, a meno di “IMPEGNARCI” in una nuova MANOVRA STILE MONTI, la BCE non darà liquidità! Ecco cosa è


ARTICOLO COMPLETO

Liberata la Rai: Sottratta alle oligarchie finanziarie. E’stato dato al popolo quello che è del popolo. (di Francesco Amodeo)

Quel cecchino non ci perdeva mai di vista. Col viso coperto dal passamontagna disteso sul tetto dell’Hotel Marriott di Copenaghen seguiva dall’alto ogni nostro passo.


ARTICOLO COMPLETO