Passa ai contenuti principali

Messaggio di sfhs del 20 maggio 2012 a Laura Tyco

Allineamento celestiale e dei cuori.
NASA - flickr - CC licence

Tauk.

Cari amici, siamo qui tutti insieme in questo giorno magico, in cui i corpi celesti, così come i corpi e i cuori umani, si allineano in speranza e amore per un mondo migliore. Siamo con voi, dalle nostre astronavi, ed energeticamente siamo intorno a voi, anche se non potete sentire la nostra presenza energetica. Siamo intorno a voi, con amore e tanta speranza.


Oggi è un giorno importante, quindi assicutevi di parterciparvi, e di star facendo la meditazione in programma. E 'importante capire che le forze vitali che passano attraverso, non risiedono in voi, come voi siete tutti parte del Dio Creatore presenza l'IO SONO. Avete accettato di mettervi nel banco di prova della Terra. Oggi vogliamo ricordarvi chi voi siete, voi siete parte dell'eternità, e voi siete l'amore e la gioia.

Sappiamo che spesso vi chiedete ciò che è reale, e ciò che è illusione. Noi possiamo solo consigliarvi di cercare all'interno più profondo, per le vostre risposte personali. Il Creatore è collegato al vostro Sé Superiore, che vi fornisce tutte le indicazioni e le risposte di cui avete bisogno, in questo viaggio. Naturalmente, non tutti hanno un Sé Superiore attivo, ma è possibile che tutti si sforzino a svilupparne uno, in questa vita o nella prossima.

Vi auguriamo di aprire gli occhi sul mondo intorno a voi, e risvegliare l'amore e potere che detenete nelle vostre mani. Madre Terra ha bisogno delle vostre vibrazioni più elevate, in questo momento, quindi vi chiediamo di rimanere in contatto con le forze vitali, che passano attraverso la vostra spina dorsale. Vedete più da vicino la vita all'interno oggi, e da ora in poi, nei momenti regolari durante la giornata.



Con grazia amorosa

Sfhs, canalizzato attraverso Laura Tyco


Laura Tyco


Traduttore: Mario http://www.facebook.com/groups/133887850028328

Copyright Laura Tyco. All Rights Reserved.
(Permission to distribute this message in its integrity is granted so long as you do not alter it in any way, credit is given to the author, and you include this copyright notice and link: http://galacticlauratyco.blogspot.com/ )

Commenti

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

BENJAMIN FULFORD: Società segrete, servizi segreti e religioni: l'attuale equilibrio di potere

La guerra segreta per il pianeta terra si è intensificata e si avvia verso una sorta di climax.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Storia segreta del Mondo dal 2000 al 2018

Gli asiatici fondarono un gruppo di alleati occidentali che divenne la cosiddetta White Dragon Society (WDS). Questo gruppo comprende persone di alto livello nel Pentagono, la CIA, l'FSB russo, la famiglia reale britannica, la massoneria, la Loggia P2 Vaticana , ecc.


ARTICOLO COMPLETO

Nino Galloni: “Siamo quattro milioni di eroi”.

“Come è possibile che si parli di crisi se non c’è nessuna scarsità reale delle risorse produttive, delle materie prime, dell’approvvigionamento, dei prezzi, dei costi e delle quantità nell’economia globale? Noi “crediamo” che ci sia una crisi, ma la crisi è solo una crisi di cons


ARTICOLO COMPLETO