Passa ai contenuti principali

Conversazione di SaLuSa del 25 giugno 2012 a Laura Tyco


Siamo tutti legati e connessi.


"Cari amici, il mio messaggio di oggi è molto semplice: siamo tutti connessi, siamo tutti collegati e siamo tutti in fondo, amore, e proveniamo dallo stesso Creatore."


Carissimi, siamo alla vigilia di nuovi grandi cambiamenti sul mondo. Come custodi e protettori del vostro pianeta, la Federazione Galattica, lavorerà a stretto contatto con quelli tra voi, che accoglieranno la nostra presenza, e che hanno una grande comprensione della situazione, a portata di mano. Abbiamo già stabilito un contatto sottile con molti di voi in una posizione di influenza, e chi è aperto alla comprensione spirituale dell'unica situazione sulla Terra, nel momento.

Siamo molto lieti di lavorare con voi, in modo maggiormente aperto, e senza alcun ostacolo. Siamo molto consapevoli della resistenza tra voi, riguardo il nostro arrivo sul vostro pianeta. Siamo consapevoli della paura che tanti probabilmente sentirebbero, alla vista delle nostre navi madre, mostrate nel vostro spazio. Vogliamo evitare una situazione conflittuale, naturalmente, e non abbiamo alcun desiderio di diffondere dubbi, paure e lotte interne nella vostra fede, dove noi siamo coinvolti.

Abbiamo reso la nostra presenza sempre più evidente, negli ultimi 60 anni, nei vostri cieli. Molti di voi continuano a negare la nostra stessa esistenza, tuttavia, i vostri scienziati si sta preparando al fatto che la vita, nello spazio esterno, è così comune come quanto il pesce popola i vostri oceani. La vita nello spazio, non è in alcun modo diverso dalla vita nell'oceano. I vostri governi hanno fatto del loro meglio, per tenervi in tempi bui, per molti anni, dove la vita nello spazio lo riguardava. Comunque ora sappiamo che l'acqua si trova su molti altri pianeti, si è anche detto dalla vostra scienza, che esistono molti pianeti nell'universo, e sarete anche a conoscenza del fatto, che la vita è venuta dallo spazio esterno.

Carissimi, come sapete ci sono molte discussioni sull'universo, molti soli, molte galassie. La vita è abbondante e non  cessa di continuare le sue espansioni. Ci sono molti pianeti e sistemi solari, vecchie come il mondo, e molto più vecchie. Non è irragionevole ora per il profano, comprendere le implicazioni sulla vita su pianeti alieni. Siamo davvero molto vicino, ad una diffusione di massa, della realtà di tecnologie avanzate di vita intelligente, su altri mondi.

C'è anche molto da parlare della menzione  "vostro" mondo, e il non essere il "nostro" mondo. Si tratta di ulteriori tentativi, per la separazione tra le specie e gli esseri. Infatti, in ultima analisi, non siamo tutti uno, e una parte dello stesso essere? Vorrei anche rassicurarvi sul fatto che le specie che hanno permesso di entrare nel vostro spazio, sono esseri benevoli o esseri ascesi. Esseri ascesi hanno lo stesso livello di coscienza, conoscenza e amore incondizionato. E' del tutto irrilevante a quale specie di essere asceso proviene, in quanto tutti noi provengono dal nostro amorevole Creatore, lo stesso essere e uno. Gli esseri ascesi sono un passo più vicino a lui, di quanto non lo sono ancora quelli Ascesi.


Inoltre, molti di voi, hanno avuto molte, molte vite su altri mondi, su pianeti lontani, da altre galassie e altre dimensioni. E' naturale che siamo tutti in realtà legati, e collegati al mondo etereo. E' naturale che gli esseri con i quali avete avuto rapporti, e che avete condiviso vite precedenti su altri mondi, desiderano riunirsi con tutti voi, in un momento come questo.

Cari amici, il mio messaggio di oggi è molto semplice: siamo tutti connessi, siamo tutti collegati e siamo tutti in fondo, amore, e proveniamo dallo stesso Creatore.

Io sono il Siriano SaLuSa, anche se sono un po' attaccato a Sirio, e uso questo nel mio nome per il riconoscimento, ho anche avuto molte vite sulla Terra, e su molti altri mondi. Io vi voglio bene e invio il mio amore incondizionato a tutti voi, cari fratelli e sorelle dalla Terra.

Grazie, SaLuSa

Canalizzato da Laura Tyco IndyInfos

Traduttore: Mario http://www.facebook.com/groups/133887850028328

Copyright Laura Tyco. All Rights Reserved.
(Permission to distribute this message in its integrity is granted so long as you do not alter it in any way, credit is given to the author, and you include this copyright notice and link: http://galacticlauratyco.blogspot.com/ )

Commenti

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

BENJAMIN FULFORD: Società segrete, servizi segreti e religioni: l'attuale equilibrio di potere

La guerra segreta per il pianeta terra si è intensificata e si avvia verso una sorta di climax.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Storia segreta del Mondo dal 2000 al 2018

Gli asiatici fondarono un gruppo di alleati occidentali che divenne la cosiddetta White Dragon Society (WDS). Questo gruppo comprende persone di alto livello nel Pentagono, la CIA, l'FSB russo, la famiglia reale britannica, la massoneria, la Loggia P2 Vaticana , ecc.


ARTICOLO COMPLETO

Nino Galloni: “Siamo quattro milioni di eroi”.

“Come è possibile che si parli di crisi se non c’è nessuna scarsità reale delle risorse produttive, delle materie prime, dell’approvvigionamento, dei prezzi, dei costi e delle quantità nell’economia globale? Noi “crediamo” che ci sia una crisi, ma la crisi è solo una crisi di cons


ARTICOLO COMPLETO