Passa ai contenuti principali

Il cambiamento nel sistema bancario - unire i puntini

Abbiamo già parlato del 'testamento' che i colossi bancari mondiali si apprestano a depositare domani 1 luglio (qui il LINK). Ora altri scandali e inchieste arrivano sui principali media, e tutto negli ulimissimi giorni. Qualcosa certamente sta accadendo, e ci auguriamo che sia nel senso che tutti noi desideriamo.


Ecco i titoli di alcuni articoli della stampa inglese e americana:



- Un nuovo incubo a Wall Street? Banche americane affrontano indagini sui crimine per lo schema globale di quotazione dei tassi di interesse mentre Barclays 'spiffera' sui giganti americani finanziari.
Fonte: http://www.dailymail.co.uk/news/article-2166198/Libor-scandal-Barclays-blows-whistle-Americas-financial-giants.html#ixzz1zJRhKUOz




20 altre banche manovravano i tassi di interesse: banchieri britannici ora affrontano  inchieste penali per lo scandalo che è stato tenuto segreto per anni
fonte http://www.dailymail.co.uk/news/article-2166242/Barclays-20-banks-including-HSBC-facing-criminal-inquiry-rate-fix-scandal.html#ixzz1zJTN4kJ0



King attacca la cultura bancaria 'ingannevole'.
Il governatore della Banca d'Inghilterra ha lanciato un feroce attacco al settore bancario sugli  "ingannevoli" investimenti e ha chiesto "un vero cambiamento nella cultura del settore" che va dritto ai vertici, sulla scia dello scandalo dei tassi Barclays.


fonte: http://www.telegraph.co.uk/finance/economics/9364187/King-attacks-deceitful-banking-culture.html



Un'altra pedina del domino cade nella truffa bancaria LIBOR : Royal Bank of Scotland



Fonte: http://www.rollingstone.com/politics/blogs/taibblog/another-domino-falls-in-the-libor-banking-scam-royal-bank-of-scotland-20120629#ixzz1zJUjN8tR







La truffa che Wall Street ha imparato dalla mafia.
Come le più grandi Banche d'america presero parte a un cospirazione sulle offerte estesa a tutta la nazione - finchè sono stati registrati
[...]
"Durato oltre 10 anni, il caso ha permesso ai procuratori federali di rendere pubblico per la prima volta il meccanismo sorprendenti operazioni interne del sindacato del crimine che regna in america, che ora non opera a Little Italy e Las Vegas, ma a Wall Street."
[...]
fonti: http://www.rollingstone.com/politics/news/the-scam-wall-street-learned-from-the-mafia-20120620#ixzz1zJWs8cf5



Commenti

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

BENJAMIN FULFORD: Società segrete, servizi segreti e religioni: l'attuale equilibrio di potere

La guerra segreta per il pianeta terra si è intensificata e si avvia verso una sorta di climax.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Storia segreta del Mondo dal 2000 al 2018

Gli asiatici fondarono un gruppo di alleati occidentali che divenne la cosiddetta White Dragon Society (WDS). Questo gruppo comprende persone di alto livello nel Pentagono, la CIA, l'FSB russo, la famiglia reale britannica, la massoneria, la Loggia P2 Vaticana , ecc.


ARTICOLO COMPLETO

Nino Galloni: “Siamo quattro milioni di eroi”.

“Come è possibile che si parli di crisi se non c’è nessuna scarsità reale delle risorse produttive, delle materie prime, dell’approvvigionamento, dei prezzi, dei costi e delle quantità nell’economia globale? Noi “crediamo” che ci sia una crisi, ma la crisi è solo una crisi di cons


ARTICOLO COMPLETO