Passa ai contenuti principali

Il Cambiamento - Le due pubblicità

adambowie - flickr - CC licence
Fino agli anni novanta, le pubblicità si basavano fondamentalmente sul creare nel fruitore un senso di appagamento e benessere. Il messaggio di base era: hai un problema? se acquisti questo lo risolvi. Oppure: se acquisti questo ti sentirai meglio o sarai più considerato e importante.

A partire dagli anni novanta si è introdotto un nuovo approccio alla motivazione all'acquisto che è il seguente: se non vuoi che ti succeda questo e quest'altro evento negativo, acquista il mio prodotto /servizio. Se non vuoi sentirti meno, inutile e insignificante, acquista.
Quindi dall'acquisto per felicità all'acquisto per paura.
Facile fare associazioni con i concetti di uso della paura per il controllo delle masse. La paura è il più vecchio mezzo di controllo del mondo. Basta pensare a cosa ci dicevano da piccoli, e cosa diciamo noi ai nostri figli per ottenere ubbidienza.

Ora, anche i messaggio che hanno a che fare con il cambiamento e le canalizzazioni talvolta hanno in loro entrambe le componenti. Se la gran maggioranza tendono ad elevare, molti contengono elementi che, se non visti dalla giusta prospettiva, possono creare paura o sconcerto, contribuendo a  generare l'abbassamento di "vibrazioni", ovvero lo stato di paura che mantiene saldamente ancorati alla realtà come la conosciamo, legato al giudizio, alla sofferenza e alla percezione del male.
Senza pensare alle esagerazioni che hanno fatto il successo dei siti puramente 'complottistici', nei quali chi è cresciuto e vive nella paura (ed è la condizione normale dello stato dualistico egoico), vuole addirittura cercarla quasi ne fosse dipendente (lascio agli psicologi l'interpretazione di questo comportamento).

Se l'approccio da auspicare, che è quello legato all'ascensione/risveglio, è il primo, probabilmente nella fase di transizione sarà la nostra interpretazione che deciderà del significato dei singoli messaggi / news: se verso l'abbassamento delle vibrazioni o verso l'elevazione (fino alla percezione della unità con il Tutto).

Commenti

Post popolari in questo blog

Benjamin Fulforf: Trattati segreti indicano l'inizio di grandi cambiamenti nel mondo già a partire da marzo

Intere negoziazioni si stanno svolgendo ai più alti livelli del potere mondiale sia in segreto che in pubblico, concordano molteplici fonti. Queste potrebbero adempiersi in annunci che cambiano la terra già a marzo, dicono.


ARTICOLO COMPLETO

Le 14 tavolette di Enki (ex capo Anunnaki del pianeta terra)

Si consiglia di aggiungere questa pagina ai segnalibri per riferimenti futuri. È inclusa una serie di video affascinanti che potresti considerare di ascoltare quando vai a letto. Coloro che non imparano dalla storia sono condannati a ripeterlo.


ARTICOLO COMPLETO

Consapevolezza del negativo. Depressione o scoperta di una meravigliosa realta'?

Molto negativo sta venendo alla luce.
Informazioni di un male al limite dell'accettabile. La verita' e' che vedere questo male e' l'inizio della scoperta di una realta' meravigliosa. Perche'?



Semplicemente perche' chi crea questo male lo fa anche per tenerci lontano dalla nostra vera realta'.
Quale?
Che siamo tutti punti focalizzati di un unica Coscienza che, tramite noi, crea qualsiasi sperimentazione ci venga in mente.
La separazione, l'odio, l'asservimento, spesso accettato razionalmente dall'asservito, lo sfruttamento e il dominio dell' "altro" sono solo illusioni, pensieri di un incubo (per quanto, nel meccanismo della nostra percezione, siano vissuti come assolutamente reali nell' incubo della sofferenza).

Scopri il male, scopri i suoi scopi.
Liberatene e trova te stesso.
Trova la Realta', che e' meravigliosa.

Benjamin Fulford: Inizia l'Anno Cinese Del Maiale, Grandi Taglie per i Ricercati nel Mondo

Benjamin Fulford: Inizia l'Anno Cinese Del Maiale, Grandi Taglie per i Ricercati nel Mondo Benjamin Fulford   Sa Defenza   ...


ARTICOLO COMPLETO

Gilets Jaunes: Francesi come i Palestinesi! La CRIMINAL-POLICE spara FLASH BALL alla testa!!

Francesi come i Palestinesi. Psicopatici che sparano flash ball alla testa. Tanti manifestanti hanno già perso l’occhio. E, cosa incredibile in un paese occidentale, i morti sarebbero una ventina. 


ARTICOLO COMPLETO