Passa ai contenuti principali

Il cambiamento nei media - la disclosure

Il cambiamento nell'atteggiamento dei media è uno dei temi trattato nelle canalizzazioni. Per una descrizione più ampia clicca qui.

La disclosure potrebbe avvenire in uno dei seguenti modi. O tramite una dichiarazione ufficiale di una qualche autorità riconosciuta nel nostro mondo occidentale, tale da non poter essere ignorata dai media, oppure perché i nostri Fratelli dello spazio decideranno che è il momento opportuno per rendersi visibili a tutti.
Un alternativa è quella che la presenza extraterrestre diventi una conoscenza tanto diffusa da essere considerata ovvia dalla maggior parte delle persone e dei media. 

Gli articoli qui presentati sembrano andare in quest'ultima direzione.


Huffington Post del 8 luglio
L' UFO di Roswell non era di questa Terra E lì c'erano cadaveri ET: lo dice un ex agente della CIA
"Non era un dannato pallone meteorologico - era quello che è stato riportato quando la gente la prima volta lo ha riferito," ha dichiarato Chase Brandon, 35 anni di servizio nella CIA. "Era un velivolo che chiaramente non proveniva da questo pianeta, si è schiantato e non dubito per un secondo che l'uso della parola 'resti' e 'cadaveri' era esattamente ciò di cui la gente parlava."


RaiNews24 del 12 luglio 2012
Gli Ufo? Alieni in vacanza
Quando vengono desecretati in un colpo solo 9700 files del Ministero della Difesa, le sorprese non mancano mai. Ma forse nessuno poteva immaginare che una delle ipotesi prese in esame dal Governo di Sua Maestà sulla presenza nei cieli inglesi di oggetti volanti non identificati è quella del turismo degli alieni.

In un briefing del 1995, i cui verbali sono stati ora resi pubblici dai National Archives britannici, un funzionario ricorda il ripetersi delle segnalazioni di avvistamenti di astronavi aliene, un elemento da analizzare e che "deve essere riconosciuto come una questione prioritaria". Poi, subito dopo, a smorzare l'allarme, aggiunge che nel comportamento di questi Ufo non sembra esserci alcun "intento ostile".

Certo, in materia, precisa il funzionario "è essenziale porsi dinanzi al problema con mente aperta", perché "quello che oggi è un 'fatto' scientifico può non essere vero domani". E allora, nessuno parla di mariziani in carne e ossa, ma bisogna pur dare una spiegazione a questi avvistamenti. "Se gli Ufo esistono, non sappiamo che cosa sono; il loro scopo e se rappresentano una minaccia per il Regno Unito". 
"Se gli avvistamenti sono di dispositivi che non provengono dalla terra, chiarire il loro scopo deve essere prioritario". E poiché "non c'è stato alcun apparente intento ostile", le possibilità sono:

"1) ricognizione militare;
 2) missione scientifica;
 3) turismo ".

Nel documento sono elencati tutti i motivi possibili per spiegare gli avvistamenti di Ufo, dalle allucinazioni di massa agli "eventi atmosferici" fino ai falsi allarmi, ma nessuno, si sottolinea, fornisce una spiegazione pienamente convincente. E allora, perché non pensare agli alieni in vacanza?


fonti:

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Il Sistema prossimo al collasso...

Stanno accadendo cose che voi sudditi non potete immaginare Anagrammare la citazione di Blade Runner diviene obbligatorio per descrivere quello che sta interessando gli Stati Uniti dAmerica.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: SIAMO ARRIVATI ALLA FINE DI UN’ERA di Luca Carli

Forse te ne sarai accorto anche tu, guardandoti attorno e non vedendo più all’esterno, nel mondo che hai imparato a conoscere, nulla per cui valesse la pena avere Futuro.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

6 Grandi Illusioni che Imprigionano in Matrix

di Sigmund Fraud Traduzione di Anticorpi.info
"In prigionia, le illusioni possono dare conforto." Nelson Mandela
Affinché un gioco di prestigio riesca a ingannare un pubblico, è necessario che il trucco sia invisibile, e a tal fine il prestigiatore suscita nello spettatore uno stato di sospensione dell'incredulità.

Lo stato di sospensione dell'incredulità nell'illusione è spesso più confortante dello scoprire i segreti del prestigiatore.
Ebbene, noi viviamo in un mondo di illusioni. Molte delle preoccupazioni che ci occupano la mente e delle attività che riempiono le nostre giornate scaturiscono da impulsi che ci richiedono di diventare qualcuno o qualcosa di diverso da ciò che siamo. Non è un caso. Data la programmazione mentale funzionale alla culturaaziendale-consumista che oggi domina la razza umana, siamo indotti ad accettare alcuni aspetti della società come verità intoccabili, e a credere che alcuni modi di essere e agire siano più giusti rispetto a molti alt…

News: Il più giovane leader del mondo eletto in Austria si impegna a distruggere il Nuovo Ordine Mondiale

Il più giovane leader del mondo, il trentunenne Sebastian Kurz, ha promesso di distruggere il Nuovo Ordine Mondiale e lasciare l’Unione Europea.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: David Icke da Phantom Self, Schiavi di un Sè Fantasma: come è cominciato il suo viaggio

Un estratto dalla penultima fatica letteraria di David Icke  Phantom Self,  “Schiavi di un Sé Fantasma”, in cui racconta come è cominciato il suo viaggio di scoperta e ricerca inclusa la comprensione del controllo dell’umanità, proprio mentre le persone sono troppo impegnate nella loro

ARTICOLO COMPLETO - fonte