Passa ai contenuti principali

Il Cambiamento è ora - CNBC: Stanno mettendo in coma il Vecchio Sistema Finanziario

A febbraio scorso, quando tutti questi discorsi sembravano ipotesi fantasiose, abbiamo evidenziato come:
1. Il sistema finanziario attuale, inefficace, dovrebbe essere sostituito da un nuovo sistema monetario, non più controllato dalla vecchia elite. Dimissioni o arresti di persone di spicco nell'ambito politico o finanziario dovrebbero divenire note. 

2. Prima una parte, e poi via via la maggioranza dei media 'ufficiali', inizieranno a parlare apertamente di queste tematiche, iniziando a svelare quelle verità che sono state sapientemente occultate per interesse.
(link all'articolo completo)

Questo video di CNBC va esattamente in entrambe le direzioni, 'stanno, praticamente, mettendo il vecchio sistema in un coma, e lavorando ad uno nuovo ...', dice l'esperto di finanza intervistato.




Articolo di 2012scenario:
Incredibile! La notizia di un prossimo reset del sistema finanziario arriva su un media mainstream! Un reporter finanziario per CNBC, Kevin Ferry dalla Direzione Kronus Futures – dopo che, stranamente, il conduttore di Squawk Box Joe Kernen, gli ha detto due volte, “qualunque cosa tu faccia, non rovinare tutto” – ha appena rivelato che l’attuale crisi finanziaria del sistema e, soprattutto, il Libor, sta per essere revisionata.
Dopo aver detto che il vaso di Pandora sta per essere aperto nella zona Libor (in riferimento alla storia a parte postato qui sotto le citazioni ora voce come JP Morgan Chase) Kevin Ferry ha detto a Joe Kernen – e il resto di noi: “Penso che quello che stanno per fare, Joe, è fondamentalmente mettere il vecchio sistema in coma, e lavorare per elaborare qualcosa che sia un po‘ meglio, e questo sarà complicato. “
In sostanza, sta dicendo che le cose stanno per essere seriamente riviste.
Separatamente, ho personalmente sentito da diverse fonti negli ultimi due giorni, che cose grandi stanno per accadere la prossima settimana per quanto riguarda il sistema finanziario mondiale. Un buon fine settimana davvero!

Fonte articolo: http://the2012scenario.com/2012/08/cnbc-stand-in-reporter-admits-financial-system-changeover-theyre-going-to-put-the-old-system-in-a-coma/
Fonte video: http://video.cnbc.com/gallery/?video=3000108212
Traduzione tratta liberamente da: iconicon.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

BENJAMIN FULFORD: Società segrete, servizi segreti e religioni: l'attuale equilibrio di potere

La guerra segreta per il pianeta terra si è intensificata e si avvia verso una sorta di climax.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Storia segreta del Mondo dal 2000 al 2018

Gli asiatici fondarono un gruppo di alleati occidentali che divenne la cosiddetta White Dragon Society (WDS). Questo gruppo comprende persone di alto livello nel Pentagono, la CIA, l'FSB russo, la famiglia reale britannica, la massoneria, la Loggia P2 Vaticana , ecc.


ARTICOLO COMPLETO

Nino Galloni: “Siamo quattro milioni di eroi”.

“Come è possibile che si parli di crisi se non c’è nessuna scarsità reale delle risorse produttive, delle materie prime, dell’approvvigionamento, dei prezzi, dei costi e delle quantità nell’economia globale? Noi “crediamo” che ci sia una crisi, ma la crisi è solo una crisi di cons


ARTICOLO COMPLETO