Passa ai contenuti principali

Messaggio di SaLuSa a Mike Qinsey del 6 agosto 2012


La struttura lasciata dagli Oscuri continua tuttora a crearvi dei problemi. Le iniziative da loro avviate molto tempo fa proseguono ancora, ma non hanno più né la forza, né l’impeto per arrivare a termine. L’insuccesso maggiore lo hanno registrato in campo militare, perché noi abbiamo reso permanentemente inservibili gli armamenti nucleari, che fu loro proibito di utilizzare. Anche il settore finanziario della cabala è crollato, e non sarà loro permesso di ricrearlo secondo il vecchio modello. Infatti, non appena tappano un buco, subito ne appare un altro altrove e, alla fine, l’unica risposta sarà un nuovo sistema. Mentre il vecchio crolla a pezzi, vengono allo scoperto il malcostume e la corruzione, presenti già da moltissimo tempo. Non preoccupatevi, dunque, se i problemi perdurano perché in data abbastanza vicina, tutto cambierà in meglio.

Inoltre, in futuro il denaro non avrà più l’importanza, che aveva prima. La ricchezza sarà distribuita equamente e il pesante sistema fiscale sarà assai modificato, affinché gli utili siano tassati una volta soltanto. Inoltre, con l’energia gratuita che sarà impiegata in vari modi per sopperire ai vostri bisogni, le spese da sostenere saranno inferiori a quelle odierne. Si arriverà al punto in cui tutta l’energia necessaria per il riscaldamento, l’illuminazione, l’acqua e la preparazione dei pasti sarà gratuita, come pure un certo tipo di trasporto pubblico. Finalmente, nessun prodotto a base di petrolio sarà utilizzato o richiesto. Un’energia pulita ed economica sarà per tutti disponibile e, di conseguenza, si eliminerà una grande fonte d’inquinamento del pianeta.

 Vi state abituando all’idea di trasformazioni sostanziali della vostra società, per cui non ci saranno le perturbazioni che erano prevedibili. I piani sono stati studiati con cura e tutti i nostri progetti si basano sulla rapidità d’esecuzione. Ci rendiamo conto che qualcuno di voi si preoccupa del breve tempo rimasto per svolgere il nostro lavoro, ma siate certi che siamo ben preparati per situazioni di qualsiasi genere. Il lavoro preliminare è già stato fatto, e ostacoli quali licenze edilizie e ogni altro tipo di ritardi che di solito dovete affrontare, non interferiranno nei nostri progetti.

Con il passar del tempo, molti di voi cominciano ad accettare l’idea di lavorare con noi, e ci rallegriamo di tanto entusiasmo. Fu sempre nostra intenzione che avreste dovuto collaborare, per esempio, nel ripulire la Terra. Molte regioni sono gravemente danneggiate e inquinate, nonché rese spoglie dalla deforestazione; non preoccupatevi di quanto tempo possa essere necessario, perché potremo riportarle allo stato originale molto rapidamente. Di fatto, miglioreremo intere zone rispetto a quel che erano prima, perché sappiamo perfettamente cosa occorre per mantenere l’equilibrio naturale.

Non dimenticate che le nostre astronavi-madre misurano talvolta moltissimi kilometri e sono più vaste di alcune vostre città. Trasportiamo con noi tutto quello di cui potremmo aver bisogno, incluse larghe flotte di piccoli apparecchi per operazioni all’interno dell’atmosfera terrestre. Le astronavi-madre che avvistate spesso, in gran parte sono a forma di sigaro, ma ce ne sono anche circolari. Generalmente non ci avviciniamo troppo alla Terra con le astronavi più grandi, perché potrebbero causare dei malfunzionamenti nei vostri sistemi energetici. Tuttavia, potrete vederle al di là dei limiti atmosferici, e sicuramente aumenteremo la nostra presenza, avvicinandoci molto di più.

State accettando l’idea di un gran balzo in avanti e questo rende più facile l’introduzione di nuove tecnologie. In gran parte dei casi, esse permettono di risparmiare lavoro, non inquinano, sono economiche e, naturalmente, l’automazione richiederà un apporto minore di manodopera. Questo vi consentirà di disporre di maggior tempo libero da dedicare a voi stessi e a qualsiasi altro vostro interesse. In altre parole, avrete molto più tempo per gli svaghi o tutto quanto può espandere la vostra comprensione. Essendo in grado di viaggiare nel passato, presente o futuro, le vostre conoscenze cresceranno molto rapidamente. Una volta raggiunto un certo livello di maggiore consapevolezza, probabilmente desidererete far parte della Federazione Galattica della Luce.

Poiché siete ormai tanto vicini ai grandi cambiamenti di cui siete stati informati, non avete nulla da preoccuparvi nell’attesa. Il vostro futuro è già predisposto e una cosa è certa: la fine dei tempi è stata decretata dal Cielo e si svolgerà conformemente. Niente può modificare il risultato finale e quel che succede nel frattempo, non ha alcuna importanza. Come state cominciando a capire, una fine del ciclo catastrofica non è più necessaria; sarebbe accaduta qualora fosse stato evidente che l’Uomo era rimasto intrappolato nelle basse vibrazioni senza, apparentemente, poterne uscire.

Vi fa onore l’aver risposto tanto bene ai tentativi di elevarvi. Quantunque le tenebre abbiano intensificato ancor più la presa su di voi, avete scelto la Luce, svegliandovi a quanto sta accadendo. La crescita della vostra coscienza ha attirato ancor più Luce sulla Terra e le griglie che la avvolgono si sono rinnovate, diventando estremamente attive. Simile attira simile, e siete diventati tanto potenti da, nono solo bloccare i piani degli Oscuri, ma persino sconfiggerli. Presto li vedrete scomparire e sarà loro impedito di accrescere la loro rete di cattiveria. C’è molto da fare e noi siamo pronti ad avviare l’indispensabile pulizia. Abbiamo limitato i danni, ma è giunto il momento di completare il lavoro già iniziato.

Fu consentito agli Oscuri di mettere in scena il loro piano, ma la vittoria della Luce è sempre stata certa. Si trattava soltanto di vedere come gli Operatori di Luce avrebbero risposto perché, incarnandovi spesso, siete attirati verso il basso dalle energie negative, dimenticando il vostro progetto di vita. L’aiuto è sempre là per rimontarvi, ma talvolta è difficile arrivare ad afferrarvi. Le tentazioni del piano fisico sono avvincenti e difficili da resistere, ma con l’esperienza riuscite a superarle. In realtà, nessuno fallisce l’esame, ma continua a sfidare le prove delle dimensioni inferiori, fin quando non riesce a superarle.

Io sono il Siriano SaLuSa e vi chiedo di mantenervi sempre centrati sull’Ascensione, perché è quel che conta veramente, e avete attraversato innumerevoli esistenze per giungere a questo punto. Congratulazioni, ben meritate.

Grazie, SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Il Sistema prossimo al collasso...

Stanno accadendo cose che voi sudditi non potete immaginare Anagrammare la citazione di Blade Runner diviene obbligatorio per descrivere quello che sta interessando gli Stati Uniti dAmerica.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

(inglese) oltre12 segnala: President Trump Drops NUCLEAR BOMB on Vaccine Mandates…

Wars are won by making political alliances.  If our side EVER wants to win we need to understand that simple fact.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: SIAMO ARRIVATI ALLA FINE DI UN’ERA di Luca Carli

Forse te ne sarai accorto anche tu, guardandoti attorno e non vedendo più all’esterno, nel mondo che hai imparato a conoscere, nulla per cui valesse la pena avere Futuro.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

6 Grandi Illusioni che Imprigionano in Matrix

di Sigmund Fraud Traduzione di Anticorpi.info
"In prigionia, le illusioni possono dare conforto." Nelson Mandela
Affinché un gioco di prestigio riesca a ingannare un pubblico, è necessario che il trucco sia invisibile, e a tal fine il prestigiatore suscita nello spettatore uno stato di sospensione dell'incredulità.

Lo stato di sospensione dell'incredulità nell'illusione è spesso più confortante dello scoprire i segreti del prestigiatore.
Ebbene, noi viviamo in un mondo di illusioni. Molte delle preoccupazioni che ci occupano la mente e delle attività che riempiono le nostre giornate scaturiscono da impulsi che ci richiedono di diventare qualcuno o qualcosa di diverso da ciò che siamo. Non è un caso. Data la programmazione mentale funzionale alla culturaaziendale-consumista che oggi domina la razza umana, siamo indotti ad accettare alcuni aspetti della società come verità intoccabili, e a credere che alcuni modi di essere e agire siano più giusti rispetto a molti alt…

oltre12 segnala: David Icke da Phantom Self, Schiavi di un Sè Fantasma: come è cominciato il suo viaggio

Un estratto dalla penultima fatica letteraria di David Icke  Phantom Self,  “Schiavi di un Sé Fantasma”, in cui racconta come è cominciato il suo viaggio di scoperta e ricerca inclusa la comprensione del controllo dell’umanità, proprio mentre le persone sono troppo impegnate nella loro

ARTICOLO COMPLETO - fonte