Passa ai contenuti principali

Appunti sulla trasmissione radio di Drake del 24/10/2012

Appunti sulla trasmissione radio di Drake del 24/10/2012
(dal blog http://2012thebigpicture.wordpress.com/)


Proprio all’inizio Drake ha ricevuto la domanda che scotta nella mente dei suoi ascoltatori: Dove sono i fatti?
Egli stesso ammette che si sente come se fosse stato lasciato “alla furia del vento” di nuovo.

Tuttavia … ci ricorda che tutto, ed è un sacco sta succedendo solo  di nascosto in questo momento, e deve rimanere così finché non sarà sicuro che i dettagli vengano resi pubblico.

Drake non ha, ovviamente, il controllo delle attività o del momento, e sottolinea che abbiamo bisogno di essere “straordinariamente pazienti”. Ha ammonito gli ansiosi a non intraprendere alcuna azione fino a quando non gli sarà indicato. Non compromettere il funzionamento!

“Il Piano” è estremamente complesso e delicato e noi sperano di fare qualcosa di straordinario perché questo piano abbia successo.

La situazione è diventata critica, è per questo che regna il silenzio. E’ un momento delicato. L’esercito sta cercando disperatamente di riparare la loro reputazione e quella degli Stati Uniti d’America agli occhi del mondo.

Sono accadute cose che non avrebbero mai dovuto accadere, ma Drake assolve le persone che danno informazioni e i militari. Quel che è fatto è fatto e tutto quello che possiamo fare è il nostro meglio per evitare che ulteriori eventi come questi si possano ripetere.

La situazione sta per essere smossa, ci dice, quindi cercate di essere il più ragionevoli possibile con gli altri. Appena le cose cominceranno a dispiegarsi vedrete che tutto è quasi esattamente come lui aveva detto che sarebbe stato. “Quello che sta arrivando sarà un affare delizioso.”

Molte persone stanno rispondendo in modo inopportuno allo stress dell’attesa e stanno attaccando Drake, Minuteman e la squadra. Essi agiscono per paura, mentre non vi è nulla da temere. Non hanno fede, e la fede non è qualcosa che può essere dato da chiunque dall’esterno. Essa deve venire dall’interno.

Drake è un portavoce, il nostro contatto tra i gruppi militari e di altri che organizzano questa operazione storica per restituire la libertà al popolo d’America e all’intero pianeta che è stata rubata eoni di tempo fa. Il tempismo è critico e il processo non può essere affrettato.

Offro la seguente metafora. Se un chirurgo esegue un delicato intervento su un paziente e improvvisamente il corpo ha una reazione negativa e si destabilizza e rallentano i segni vitali e è in difficoltà, il chirurgo non si limita a dire: “Beh, abbiamo prenotato questa sala operatoria per sei ore e siamo a metà, dobbiamo solo andare avanti e sperare per il meglio. “

Si prenderebbe una pausa, valuterebbe la situazione e forse anche chiuderebbe l’incisione e rinvierebbe il resto dell’operazione ad un momento in cui la paziente avesse avuto l’opportunità di stabilizzarsi e divenire forte abbastanza per sopportare lo stress di un altro intervento chirurgico. Se il paziente muore, è troppo tardi per tornare indietro e apportare correzioni, non è vero? Tutto è perduto. La pazienza è l’unica azione possibile se una conclusione di successo è l’obiettivo.

Così è con questa delicata operazione. Le parti coraggiosi e gli esperti coinvolti in questo compito monumentale stanno facendo del loro meglio per monitorare continuamente i segni vitali del funzionamento e se ricevono comunicazioni che qualche aspetto è instabile, in particolare a causa del nemico, prenderanno decisioni opposte, devono raggruppare e prendere in considerazione cambiamenti o altri piani di attacco, uno che non metta a repentaglio l’esito e si farà di tutto per mantenere la segretezza e la sicurezza della missione e tutti i soggetti coinvolti.

Abbiamo bisogno di ricordare a tutti che questo non è mai, mai stato tentato prima? Certo, ci sono state rivoluzioni e rivolte, ma mai in un momento in cui la sopravvivenza dell’umanità è in bilico.
Questo non riguarda solo l’America. Gli americani, in generale, tendono ad essere un po’ miopi nella loro visione del mondo a volte. Questo è solo il primo passo di un lungo viaggio per liberare il mondo intero! 7 miliardi di persone! Per renderli esseri sovrani di Luce e non si ferma qui, come Drake ci ha detto più volte prima.

Questo riguarda l’intera galassia e oltre. Milioni di esseri ascesi e i nostri fratelli e sorelle di tutto il mondo stanno guardando a noi secondo mentre questo lavoro si svolge per vedere come gestiamo la cosa. C’è dissenso nei ranghi? Un po’, quindi cerchiamo di ridurlo al minimo e concentrarci sulla gravità della situazione.
Se questa missione fallisce, saremo relegati allo stato di schiavi o saremo messi a morte se è così che vuole la cabala. Questo è ciò che è in ballo. Per loro non sarebbe nulla altro che restaurare il loro originale, obiettivo a lungo termine. Non ci sarebbe alcun rimorso di coscienza, perché nessuno di loro ne ha.

Il modo in cui possiamo al meglio essere di servizio al nostro paese e per l’umanità è quello di voltare le spalle alla paura, salutare i patrioti come Drake, che stanno facendo del loro meglio dandosi da fare per realizzare il risultato più monumentale la storia della Terra.

Fermate l’allarmismo, i battibecchi e il puntare il dito e, come ha detto Minuteman, giratevi, raggiungete a piedi il centro della stanza, e mettete le braccia intorno alle spalle dei vostri compagni e sentite l’Amore. NOI SIAMO UNO: La nostra intenzione è la nostra arma di pace.
L’obiettivo è quello di eseguire legalmente ed eticamente IL PIANO in modo tale da evitare un’elezione che presenta la sola scelta di eleggere il minore tra i due mali.

Chi o che cosa deciderà se avremo le elezioni in novembre dipenderà dagli eventi che si svolgeranno.

Come molti di noi sanno, il piano è stato in fase di preparazione per molti anni. Penso che sia il momento di dimostrare di essere degni dei sacrifici che molti hanno fatto per portarci la nostra libertà in questo modo, in questo momento.

Siamo grati? Comportiamoci di conseguenza, perché non avremo la possibilità di tornare indietro e farlo di nuovo, in modo “migliore”.
Grazie a Drake e il suo team per fare quello che fanno. E se non ci fossero?

Fonte: http://2012thebigpicture.wordpress.com/
Versione italiana: Lo specchio del pensiero

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Il Sistema prossimo al collasso...

Stanno accadendo cose che voi sudditi non potete immaginare Anagrammare la citazione di Blade Runner diviene obbligatorio per descrivere quello che sta interessando gli Stati Uniti dAmerica.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

(inglese) oltre12 segnala: President Trump Drops NUCLEAR BOMB on Vaccine Mandates…

Wars are won by making political alliances.  If our side EVER wants to win we need to understand that simple fact.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: SIAMO ARRIVATI ALLA FINE DI UN’ERA di Luca Carli

Forse te ne sarai accorto anche tu, guardandoti attorno e non vedendo più all’esterno, nel mondo che hai imparato a conoscere, nulla per cui valesse la pena avere Futuro.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

6 Grandi Illusioni che Imprigionano in Matrix

di Sigmund Fraud Traduzione di Anticorpi.info
"In prigionia, le illusioni possono dare conforto." Nelson Mandela
Affinché un gioco di prestigio riesca a ingannare un pubblico, è necessario che il trucco sia invisibile, e a tal fine il prestigiatore suscita nello spettatore uno stato di sospensione dell'incredulità.

Lo stato di sospensione dell'incredulità nell'illusione è spesso più confortante dello scoprire i segreti del prestigiatore.
Ebbene, noi viviamo in un mondo di illusioni. Molte delle preoccupazioni che ci occupano la mente e delle attività che riempiono le nostre giornate scaturiscono da impulsi che ci richiedono di diventare qualcuno o qualcosa di diverso da ciò che siamo. Non è un caso. Data la programmazione mentale funzionale alla culturaaziendale-consumista che oggi domina la razza umana, siamo indotti ad accettare alcuni aspetti della società come verità intoccabili, e a credere che alcuni modi di essere e agire siano più giusti rispetto a molti alt…

oltre12 segnala: David Icke da Phantom Self, Schiavi di un Sè Fantasma: come è cominciato il suo viaggio

Un estratto dalla penultima fatica letteraria di David Icke  Phantom Self,  “Schiavi di un Sé Fantasma”, in cui racconta come è cominciato il suo viaggio di scoperta e ricerca inclusa la comprensione del controllo dell’umanità, proprio mentre le persone sono troppo impegnate nella loro

ARTICOLO COMPLETO - fonte