Passa ai contenuti principali

Disinformazione: febbre del Nuovo?

BBQ Junkie - flickr - CC licence
Quando una malattia si manifesta il corpo reagisce con la febbre.

E' un periodo in cui, nelle varie fonti alternative, si può leggere di tutto e il suo contrario.

Drake, nella trasmissione di ieri domenica 15 ottobre, ha affermato che sono in corso il piano militare e quello ET, con scelta dei tempi fluida per adattarsi alla situazione, dato che i 'cattivi ragazzi' non si arrenderanno di propria iniziativa. I piani per l'ascensione, quindi, sono a loro volta rimandati. Afferma però che entro le elezioni americane (6 novembre) qualcosa di grosso relativamente alle azioni dei militari accadrà. Il suo gruppo facebook e la radio online sono pronte a trasmissioni 'di emergenza'.

Mike Quinsey, con SaLuSa, afferma che il primo contatto avverrà entro il 2012, subito smentito da Cobra, che dice che l'Evento (arresti e rimozioni) può avvenire entro l'anno, ma il contatto deve essere preceduto dalla rimozione di tutte le entità negative e da una rieducazione delle masse l'anno prossimo.
Drake, come sopra già detto, è in linea di massima allineato con questa tesi, ma afferma che Cobra è definitivamente un agente degli oscuri che fa disinformazione. Cobra risponde dicendo che Keenan, uno dei contatti di Drake, non è quello che afferma di essere...

Ancora sulla Federazione Galattica: 'E' una contraffazione' afferma Drake, esiste invece la 'Federazione dei pianeti', (staremo attenti a non sbagliare i nomi), in contatto con il 'Consiglio di Andromeda' di cui Tolec è messaggero. Cobra punta sui Pleiadiani, e sulla 'resistenza' in stile Star Wars che agisce di nascosto nel nostro interesse. Afferma inoltre che la maggior parte dei canalizzatori sono stati 'programmati' nelle basi militari segrete (aargh!). Altri puntano sui Siriani come principali artefici del cambiamento e del contatto. E' noto che SaLuSa è siriano, e parla apertamente di 'Federazione Galattica di Luce' nelle canalizzazioni di Mike Quinsey. Peraltro le canalizzazioni di Mike Quinsey, pur fornendo solo indicazioni temporali generiche, si sono mostrate imprecise relativamente alle date. Non dobbiamo poi dimenticarci degli Arturiani, ai quali sono attribuite alcune delle canalizzazioni più intense spiritualmente.

Non dimentichiamo poi l' "Obama si, Obama no", che, in questo periodo pre elettorale va per la maggiore sui siti americani. Obama sarebbe descritto in varie fogge, come un 'essere di luce' preposto al cambiamento  e ad esso essenziale, fino al peggiore dei servitori degli oscuri...

E poi le voci sugli imminenti cambiamenti economici, con rivalutazioni, Nesara, pacchetti di abbondanza che sarebbero già avvenuti, ... no, stanno avvenendo in queste ore,... ehm entro la prossima settimana.

Le ipotesi sono varie:
- si cerca di infangare, con voci provenienti da distinti e apparentemente opposti messaggeri, i canali che si sono imposti come affidabili negli anni.
- anche chi è in contatto con i 'buoni' è soggetto a disinformazione e può cadere in abili inganni.
- difficile pensare che esistano fonti 'solo buone' o 'solo cattive'. Personalmente apprezzo molto le fonti che non parlano troppo e non sanno tutto, ma forniscono indicazioni che possono essere suffragate dai fatti, che pur non evidenziati, ci confermano anche i media.
A voi la vostra interpretazione.


Certo, anche leggendo tutto questo, le informazioni convergono verso un processo finalizzato all'ascensione, o risveglio, o illuminazione, passando per ristrutturazione di governo, diffusione di nuove e rivoluzionarie tecnologie, economia, primo contatto.

Noi cercheremo di non censurare nessuno, ma al contempo richiamare al realismo e soprattutto cercheremo di promuovere, o almeno indicare, l'unico vero cambiamento, che è da cercare, (e ormai da trovare) dentro noi stessi. ORA ne abbiamo tutti gli strumenti.

articolo di http://salusaitaliano.blogspot.it/

Commenti

Post popolari in questo blog

Benjamin Fulforf: Trattati segreti indicano l'inizio di grandi cambiamenti nel mondo già a partire da marzo

Intere negoziazioni si stanno svolgendo ai più alti livelli del potere mondiale sia in segreto che in pubblico, concordano molteplici fonti. Queste potrebbero adempiersi in annunci che cambiano la terra già a marzo, dicono.


ARTICOLO COMPLETO

Benjamin Fulford: Inizia l'Anno Cinese Del Maiale, Grandi Taglie per i Ricercati nel Mondo

Benjamin Fulford: Inizia l'Anno Cinese Del Maiale, Grandi Taglie per i Ricercati nel Mondo Benjamin Fulford   Sa Defenza   ...


ARTICOLO COMPLETO

Ecco dove prendono i soldi per comprare il nostro debito pubblico.

"Chi compra il nostro debito pubblico, con quali soldi paga? La verità sconcertante nelle parole di Fabio Conditi e Francesco Carraro. Quanto ti rendi conto della grande illusione in cui ti hanno scaraventato, non la prendi bene."



Stanno arrivando i Minibot: eccoli! - Fabio Dragoni

Il debito pubblico, peraltro, è uno strumento dello Stato, non un problema come i fedeli adepti della religione di Bruxelles tentano di farvi credere da anni, perché "debito pubblico" significa in realtà strade, autostrade, ferrovie, infrastrutture che i nonni lasciano ai nipoti. C'è un limite alla spesa che è possibile soddisfare in questo modo? Certamente: il limite sarà raggiunto quando tutti i 2,7 milioni di disoccupati avranno finalmente un lavoro, mentre l'Europa viceversa costringe l'Italia ad avere una disoccupazione strutturale (da non sforare) fissata al 9,1%, in nome del contenimento dell'inflazione. È l'apoteosi della follia tecnoburocratica della finanza speculativa elitaria e globalista. E tutto mentre l'Italia è il terzo paese al mondo, dopo Usa e Germania, per riserve auree, con le sue 2.158 tonnellate. Si tratta dell'oro che abbiamo acquistato con il sudore della nostra fronte, ma il modo migliore per cancellare un diritto è farv…

Poteri massonici e misteri d'Italia: Carlo Palermo

"Collegamenti criminosi documentati permettono di individuare incredibili
attività concepite da un direttorio internazionale - radicato negli
apparati politici e militari degli Stati, nella Chiesa, nei vertici
delle oligarchie finanziarie - che ha manovrato la storia europea, gli
equilibri nel Mediterraneo, la crescita dell'estremismo islamico, la
democrazia incompiuta del nostro Paese fino al suo inesorabile declino.
Le chiavi interpretative di questo complesso quadro sono massoniche.
Sono nascoste nei palazzi del potere d'Italia, Francia, Svizzera, di
Londra e New York. "