Passa ai contenuti principali

Keshe: dalla prossima settimana conferenze in Italia.

il 15 Dicembre a Montichiari BS, il 16 dicembre Padova, il 17 dicembre Bologna


Informazioni di dettaglio si possono trovare su 
http://www.youdream.info/TalentGold2012.html - Montichiari BS
http://www.acirmo.org/it/home.htm - Padova e Bologna

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la descrizione delle conferenze data dagli organizzatori:

Tappe importanti per il nostro paese, che suggeriamo di monitorare da vicino.
L'Associazione ACIRMO è lieta di presentare due delle tre date del tour Italiano delL'Ing Keshe, Fisico Nucleare che ha dato, in modo inteligente e gratuito, ai 2/3 dei governi mondiali la tecnologia che permette materialmente la pace.

La Fondazione Keshe è un'organizzazione, indipendente senza scopo di lucro e a fini non-religiosi, Fondata dall’ingegnere nucleare Mehran T. Keshe, che mira a sviluppare nuove conoscenze scientifiche, tecnologie e soluzioni ai grandi problemi globali.
Durante queste conferenze il Dott. Keshe presenta le basi della tecnologia con cui diventa possibile progettare, sviluppare e testare nuovi reattori a basso costo in grado di produrre energia, materia e movimento. Presto diventa possibile creare grandi quantità di energia come elettricità, calore e il moto senza la necessità di bruciare qualsiasi combustibile ne creare rifiuti. Questi reattori sono la soluzione a qualsiasi problema riguardante l’aria, l’acqua, il cibo, le medicine, la produzione di nuovi materiali e lo sviluppo di prodotti nano-tecnologici. Ma c'è di più, le tecnologie messe a punto sembrano finalmente accertare un legame fortissimo fra scienza e spiritualità, così profondo da generare un processo di Pace Universale. vediamo le tappe.

nel 2008 il Dott. Keshe ha consegnato all'Iran la sua tecnologia quando nello stesso anno gli Stai Uniti l'hanno rifiutata. le tecnologie Keshe trovano applicazione in tutti gli ambiti del quotidiano, ridisegnando completamente le nostre vite.

Le tecnologie consegnate all'Iran comprendono anche modelli per programmi aereospaziali evidentemente sviluppati dal governo Iraniano, che hanno poi permesso all'Iran la cattura del drone americano il 4 dicembre 2011, sul suo territorio, e attualmente considerato «di proprietà della repubblica Islamica». Zittendo così gli Stati Umiti su l'Iran, dando corpo alla transizione verso la pace mondiale.
Di fatto il primo segnale è arrivato quando, la ventilata invasione contro l'Iran da parte degli Stati Uniti ha progressivamente perso corpo, lasciando spazio ad un educata richiesta di restituzione da parte degli Stati Uniti che ci trova impreparati.

Seguendo le tracce delle predette circostanze arriviamo al settembre Settembre 2012 quando Mahmoud Ahmadinejad primo ministro Iraniano ha tenuto uno dei più straordinari discorsi che il leader di un popolo abbia mai fatto dinanzi ad una platea mondiale come quella rappresentata dalla sede delle Nazioni Unite. Un appello alla pace, un impegno comune in direzione della cooperazione tra i popoli. un invito a deporre le armi, a tutti i livelli, da quello delle grandi potenze fino al singolo individuo, dal campo militare a quello economico e sociale. Un invito alla comprensione che le nostre migliori energie, quelle con le quali avremmo già potuto creare un mondo migliore in cui prosperare tutti, sono state deviate e strumentalizzate a nostra insaputa in direzione della nostra autodistruzione. Un accorato appello all'unione pacifica dei popoli.

Dal 15 ottobre 2012 ha messo a disposizione delle ambasciate mondiali le sue tecnologie, la prima è stata l'ambasciata della Sierra Leone, e da quel momento il ritiro, da parte di altri paesi è in continua crescita.

Italia l'ha ricevuta il 26 ottobre 2012, la prima nazione in Europa ad acquisirla:
Ha donato alla nostra nazione la possibilità di partecipare al processo di pace, quando il 26 ottobre 2012 ha consegnato all'ambasciata Italiana la sua tecnologia.

Lunedì 5 novembre l’On. Fabio Meroni del Gruppo Lega Nord Padania ha presentato un'interrogazione parlamentare a risposta scritta, con destinatario il Ministero degli Affari Esteri, riguardo all’acquisizione ufficiale da parte dell’Ambasciata Italiana a Bruxelles dei piani esecutivi delle Tecnologie Keshe

17 novembre 2012 prima presentazione nazionale a Firenze delle tecnologie Keshe, un evento a sorpresa che ha catturato l'attenzione del nostro governo e di molti blogger italiani.

Il 19 novembre 2012 viene fatto un embargo economico all'Iran da parte della Francia.

Il 1 dicembre 2012 Onu riconosce Palestina come "Stato osservatore".
Le tecnologie del Dott. Keshe hanno creato anche questo indirettamente. Uno dei traguardi a lungo termine finalmente raggiunti. Adesso possiamo davvero puntare alla pace mondiale e al nuovo paradigma evolutivo, dove siamo chiamati ad evolvere come razza e come singoli, il periodo più entusiasmante di sempre, che mai civiltà ha avuto prima l'onore di assurgere.

Onestamente basta osservare la sequenza degli eventi per capire che il Dott. keshe, questa brillante mente del nostro tempo, di cui l'Iran può essere fiera, ha realmente regalato all'Umanità una tecnologia che ci proietta verso rapporti di pace e di esopolitica come civiltà galattica..
a gli scienziati e alle casalinghe adesso darsi da fare. Il dott keshe ha comunicato che dal 15 dicembre accetta le iscrizioni di gruppi di studio e di laboratorio, da tutto il mondo, formati da qualunque categoria di persone per la realizzazione dei primi prototipi autoprodotti. i più bravi del corso, selezionati, sono indicati come suoi allievi e aiutano altri gruppi successivamente.
Il dott keshe si pone in questa occasione da allievo come tutti gli altri, questo ci parla della sua incredibile personalità. Un uomo che sa di essere nella storia ma mantiene ciò nonostante la sua grande umiltà.

Info Tour nord Italia
15 dicembre Riva del Garda consegna del talento d'oro info youdream.it
16 dicembre Padova 'Keshe Revolution' presso Alexander Palace Hotel, Via Martiri d'Ungheria, 24 Abano Terme (PD)
dalle ore 17:00 alle 20:30 (registrazione dalle ore 15:00)
17 dicembre Bologna 'Keshe Revolution' presso Zanhotel Centergross, in Via Saliceto, 8 Bentivoglio (BO)
dalle ore 20.30 alle 23:00 (registrazione dalle ore 18:30)
18 mattina conferenza stampa


16 - 17 dicembre 2012
Info Segreteria Organizativa Eveneto Dott. De Rosa ACIRMO 0447050686205, 0442081233175 segreteria@acirmo.org prenotazione online http://www.acirmo.org/it/home.htm
Info Segreteria Operativa Evento e Accreditamento Stampa Sig.ra Contadi Vip@acirmo.org

in collaborazione con nuovoparadigma.org

Commenti

Post popolari in questo blog

Vaccinato vs non vaccinato: Studio di Mawson Homeschooled rivela chi è il malato reale

Non è mai stato fatto prima. È il primo studio nel suo genere su bambini in età prescolare vaccinati e non vaccinati, mostra chi è veramente malato... i genitori si dovrebbero preoccupare seriamente dei risultati... C'è qualcosa che non va nei bambini americani.


ARTICOLO COMPLETO

Immagini della liberazione di Julian Assange dopo 7 anni di prigionia

Ergo, Assange sarà estradato negli Stati Uniti, dove sarà al sicuro, e non in Svezia, dove sarebbe “incidentato”.


ARTICOLO COMPLETO

Era Reiwa – Generali Giapponesi Pronti Ad Agire – Ben Fulford

Gli eventi mostreranno se c’è qualcosa di vero in questo, ma chiaramente, se è vero, il percorso conduce dal Messico al Vaticano e ai Massoni della P2. Quindi vale la pena notare che i Massoni P2 hanno promesso di recente di lavorare con società segrete asiatiche.


ARTICOLO COMPLETO

QAnon 24 Marzo 2019 – Potete Correre Ma Non Potete Nascondervi

QAnon 24 Marzo 2019 – Potete Correre Ma Non Potete Nascondervi. Di Interstellar. Fonte 8Chan. Aggiornato 08:30 UTC MAYday MAYday MAYday La democrazia conta.


ARTICOLO COMPLETO

Syusy Blady intervista Pietro Buffa sull'origine dell'uomo (parte 1)

Prima parte dell'intervista integrale realizzata da Syusy Blady a Pietro Buffa di cui trovate un estratto nel documentario "Tutta un'altra storia" (disponibile in streaming on demand a questo link: http://bit.ly/tuttaunaltrastoriadoc). Il tema è l'origine dell'uomo, a partire dagli studi di Pietro


ARTICOLO COMPLETO