Passa ai contenuti principali

Un enorme cambiamento nella vostra consapevolezza è appena accaduto

John Smallmann - Jesus 11 gennaio 2013.


La  vita è un'occasione d'oro, è un invito da Dio, nostro Padre per  partecipare all’eterno processo creativo divino, ed è un invito che  tutti gli esseri senzienti hanno accettato - immediatamente.
Quelli di  voi che sono sulla Terra hanno scelto di sperimentare sul piano terrestre un irreale stato di esistenza separata dalla vostra Sorgente  divina immaginando l'illusione e poi sostenendola.
La separazione da  Dio e dall' unicità che Egli ha creato è del tutto impossibile, ma  un'esperienza di separazione è possibile e a questo vi siete sottoposti.  Sembra che duri da eoni, ma questo fa parte del l'illusione che  chiamate tempo. Tutti i figli di Dio sono esseri di immenso potere, un  potere che per voi è del tutto inimmaginabile nello stato di coscienza  fortemente limitata che avete scelto per voi stessi. Quando siete  entrati in quello stato era in verità per non più di un attimo, ma con  il vostro intento collettivo avete stabilito una linea di tempo  estremamente lunga che vi offrisse una miriade di opzioni per trovare la  via d'uscita e ritornare a casa da vostro Padre.

Nel corso degli  eoni  avete seguito percorsi cercando la via del ritorno al vostro  naturale stato di unione con Dio. Il percorso che si è appena concluso  vi ha portato molto vicino, e le energie del nostro tempo, la Nuova Era  in cui siete appena entrati, vi permetteranno di completare il vostro  viaggio e tornare a casa per un bentornato da eroe. Gli eoni passati  nell'illusione sono stati caotici e confusi per voi, che avete  combattuto gli uni contro gli altri, pensando che fossero esseri  individuali che competevano per un premio che uno solo poteva vincere,  quando in realtà tutti voi siete uno e tutti vincerete il premio di  tornare casa nella misura in cui collaborerete insieme per completare il  viaggio.

Le nuove energie che vi avvolgono sono in realtà antiche  energie che sono sempre state a disposizione, ma che avete occultato  nella vostra determinazione di vivere e sperimentare la vita come  individui accidentati e separati. Poiché le avete ignorate per così  tanto tempo la loro memoria è stata quasi completamente cancellata, e  ora,  più le riscoprite, sembrano nuove e inimmaginabili. Sono le  energie d’Amore nelle sue molte forme allettanti di cui state diventando  sempre più consapevoli, mentre vi impegnate con loro e rilasciate le  energie irreali, dolorose, e inefficaci dell’egoico egocentrismo.

Un  enorme cambiamento nella vostra consapevolezza si è appena verificato e  l'attrazione del campo di energia divina che avvolge è diventata  irresistibile. Questo cambiamento è stato il punto di svolta, il punto  in cui avete scelto di coinvolgervi ancora una volta con il campo di  energia creativa del vostro Padre vostro che sostiene eternamente tutte  le forme di vita senzienti. Impegnarsi con esso è un atto di  condivisione e di accettare l'un l'altro come un onnipotente uno, invece  di vedere voi stessi come esseri individuali quasi del tutto impotenti.  Vedendo ora che tutti sono uno è impossibile per voi  continuare il  gioco della separazione e abbandono che vi ha tenuti occupati per così  tante vite. La consapevolezza che ciò che si pensa, si dice, o che  riguarda tutti gli altri ha spinto questo punto molto chiaramente a  casa, e avete quindi preso la decisione di onorare e di accettare tutti  gli altri aspetti divini di voi stessi, in quanto lo sono sicuramente, e  scelto di lavorare insieme con amore da questo punto in avanti fino a  completare il viaggio di ritorno.

Il campo d'Amore divino vi ha  sempre circondato, ma ora lo state riconoscendo, vi state impegnando con  esso e scoprendo quanto vi fa sentire bene. Quella sensazione di essere  amati, accettabili, e di inestimabile valore scaccia tutti quei  sentimenti precedenti di inadeguatezza e inutilità che avete nutrito e  sostenuto per troppo tempo, e vi permette di riconoscere nell’altro  l'aspetto della divinità eterna che è il vostro diritto di nascita e la  vostra eredità eterna.

Da qui in avanti il viaggio di ritorno è un'impresa collettiva, e come tale non può che avere successo.

Il vostro amorevole fratello, Gesù.

Canalizzato da John Smallman http://johnsmallman2.wordpress.com/

Traduzione: Silvia Rubino Zizzo http://www.facebook.com/groups/133887850028328/

Commenti

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

BENJAMIN FULFORD: Società segrete, servizi segreti e religioni: l'attuale equilibrio di potere

La guerra segreta per il pianeta terra si è intensificata e si avvia verso una sorta di climax.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Storia segreta del Mondo dal 2000 al 2018

Gli asiatici fondarono un gruppo di alleati occidentali che divenne la cosiddetta White Dragon Society (WDS). Questo gruppo comprende persone di alto livello nel Pentagono, la CIA, l'FSB russo, la famiglia reale britannica, la massoneria, la Loggia P2 Vaticana , ecc.


ARTICOLO COMPLETO

Nino Galloni: “Siamo quattro milioni di eroi”.

“Come è possibile che si parli di crisi se non c’è nessuna scarsità reale delle risorse produttive, delle materie prime, dell’approvvigionamento, dei prezzi, dei costi e delle quantità nell’economia globale? Noi “crediamo” che ci sia una crisi, ma la crisi è solo una crisi di cons


ARTICOLO COMPLETO