Passa ai contenuti principali

Vuoi cambiare il mondo? Prova con la meditazione.

AlicePopkorn - flickr
Tramite la meditazione si raggiunge uno stato di quiete mentale, e proprio il raggiungimento di tale stato è pienamente meditazione.

Ma come è possibile imporsi, tentare di quietare la mente quando lo stesso principio che 'impone', 'desidera', o 'si sforza' è ... esattamente un processo mentale. Si sposterebbe l'attività mentale da quella di impegnarsi nei soliti, automatici pensieri quotidiani, allo 'sforzo', al 'desiderio' di raggiungere la quiete mentale.

Molte, ottime, tecniche di meditazione ottengono proprio questo, lo spostare il pensiero dai soliti processi di routine a pensieri diversi, e più 'elevati'.
E' un primo passo, ma serve solo a iniziare il distacco dall'identificazione col pensiero.

Non è quindi necessario raggiungere lo stato di mente quieta. 
La mente si quieterà da sola se cesserà la identificazione con essa.

L'osservazione, senza emettere giudizio, dei propri pensieri, causa la de-identificazione con la mente, e il conseguente suo acquietarsi.
Noi siamo la consapevolezza dell'Esistenza, che sta dietro al pensiero. 
La meditazione ci consente quindi di raggiungere una migliore connessione con il nostro Sé più vero.

Questo processo può essere facilitato dalla osservazione del proprio respiro, tecnica antichissima, e dal tornare ad osservarlo senza giudizio ogni volta, e capiterà molto spesso perlomeno all'inizio, che ci si perde nei propri pensieri.
Movimenti adeguati del corpo, quali quelli dello Hata Yoga, e il mantenimento di certe posizioni, possono portare ad uno stato di rilassamento in cui il processo è facilitato.


Certo ... da qui a cambiare il mondo ....

Come spunto a considerare quello che si può ottenere tramite la meditazione, ecco quanto segue.
(L'accento dei media e degli scienziati occidentali è dato unicamente agli aspetti materiali delle due seguenti storie, che, ovviamente, contengono molto di più).

oltre12.net

___

India, non mangia e non beve da 74 anni

<p>India, non mangia e non beve da 74 anni</p>
Prahlad, asceta, sostiene che non mangia e non bene da oltre 70 anni ma che si nutre della "forza della vita spirituale". [...]

Ora [al momento della stesura dell'articolo - 2010] è ricoverato da sei giorni per accertamenti ed esperimenti nell'ospedale Sterling a Ahmedabad in India. Secondo i medici intervistati dalla Cnn l'uomo non presenta segni di disidratazione o di fame nonostante non mangia e beve certamente da sei giorni.
fonte: http://www.style.it/news/le-notizie-del-giorno/2010/04/30/india--non-mangia-e-non-beve-da-74-anni.aspx



Il servizio di Discovery Channel su 'Buddha Boy' (in inglese - attivabili sottotitoli con traduzione automatica in italiano)




Commenti

Post popolari in questo blog

Benjamin Fulforf: Trattati segreti indicano l'inizio di grandi cambiamenti nel mondo già a partire da marzo

Intere negoziazioni si stanno svolgendo ai più alti livelli del potere mondiale sia in segreto che in pubblico, concordano molteplici fonti. Queste potrebbero adempiersi in annunci che cambiano la terra già a marzo, dicono.


ARTICOLO COMPLETO

Benjamin Fulford: Inizia l'Anno Cinese Del Maiale, Grandi Taglie per i Ricercati nel Mondo

Benjamin Fulford: Inizia l'Anno Cinese Del Maiale, Grandi Taglie per i Ricercati nel Mondo Benjamin Fulford   Sa Defenza   ...


ARTICOLO COMPLETO

Ecco dove prendono i soldi per comprare il nostro debito pubblico.

"Chi compra il nostro debito pubblico, con quali soldi paga? La verità sconcertante nelle parole di Fabio Conditi e Francesco Carraro. Quanto ti rendi conto della grande illusione in cui ti hanno scaraventato, non la prendi bene."



Consapevolezza del negativo. Depressione o scoperta di una meravigliosa realta'?

Molto negativo sta venendo alla luce.
Informazioni di un male al limite dell'accettabile. La verita' e' che vedere questo male e' l'inizio della scoperta di una realta' meravigliosa. Perche'?



Semplicemente perche' chi crea questo male lo fa anche per tenerci lontano dalla nostra vera realta'.
Quale?
Che siamo tutti punti focalizzati di un unica Coscienza che, tramite noi, crea qualsiasi sperimentazione ci venga in mente.
La separazione, l'odio, l'asservimento, spesso accettato razionalmente dall'asservito, lo sfruttamento e il dominio dell' "altro" sono solo illusioni, pensieri di un incubo (per quanto, nel meccanismo della nostra percezione, siano vissuti come assolutamente reali nell' incubo della sofferenza).

Scopri il male, scopri i suoi scopi.
Liberatene e trova te stesso.
Trova la Realta', che e' meravigliosa.

Poteri massonici e misteri d'Italia: Carlo Palermo

"Collegamenti criminosi documentati permettono di individuare incredibili
attività concepite da un direttorio internazionale - radicato negli
apparati politici e militari degli Stati, nella Chiesa, nei vertici
delle oligarchie finanziarie - che ha manovrato la storia europea, gli
equilibri nel Mediterraneo, la crescita dell'estremismo islamico, la
democrazia incompiuta del nostro Paese fino al suo inesorabile declino.
Le chiavi interpretative di questo complesso quadro sono massoniche.
Sono nascoste nei palazzi del potere d'Italia, Francia, Svizzera, di
Londra e New York. "