Passa ai contenuti principali

Alcuni classici imperdibili sulla presenza extraterrestre.

Non penso ci sia bisogno di 'prove', l'evidenza è assoluta e non vede solo chi non vuole (o non può) vedere, ma ricordo, dalla serissima TV svizzera, un classico 'vecchio stile' sull'argomento, ma definitivo.





E a seguire alcuni storici avvistamenti:


1. L’UFO e il B-47

001
Questa immegine è stata scattata nel 1957 da un pilota americano durante un test di volo nei pressi della Base Edwards della Air Force, California

2. La Battaglia di Los Angeles

004
Nella notte fra il 24 e il 25 febbraio 1942, ci fu un’ondata di allarmi aerei in tutta la California meridionale. Almeno inizialmente, si credette che la contraerea stesse rispondendo ad una vera incursione aerea giapponese, finché il segretario alla Marina William Franklin Knox, in una conferenza stampa poco dopo i fatti, non derubricò l’incidente come un “falso allarme”.
Tuttavia, i giornali del tempo pubblicarono ben presto una serie di rivelazioni sensazionalistiche, sospettando un’azione di insabbiamento. Nel 1983 l’ufficio storico dell’United States Air Force concluse che l’allarme iniziale fu causato da palloni meteorologici!

3. Bagliori a Zurigo

006
Nell’estate del 1966, un ufficiale di volo fotografò due sfere luminose di colore rosso sfrecciare sull’aeroporto svizzero di Zurich-Kloten. L’immagine fu divulgata successivamente dal pilota della Swiss Air Ferdinand Schmid.

4. UFO nell’oblò

008
Nel 2012, un passeggero a bordo del volo partito da Hong Kong e diretto verso il sudest della Cina ha fotografo un oggetto volante che sembrava accompagnare l’aeroplano durante la traversata.

5. Avvistamento di Lubbock
010
L’avvistamento di Lubbock (Lubbock Lights) è un caso di avvistamento di massa di UFO. Esso consistette nell’avvistamento di una formazione di luci che sorvolavano la città di Lubbock nel Texas. Il fenomeno si manifestò a più riprese dall’ agosto al settembre del 1951. L’avvistamento ebbe larga pubblicità a livello nazionale ed è considerato uno dei primi casi di avvistamento di massa di oggetti volanti non identificati negli USA.

da http://www.ilnavigatorecurioso.it/2015/03/06/cinque-immagini-ufo-vintage-ancora-senza-spiegazione/

Commenti

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

BENJAMIN FULFORD: Società segrete, servizi segreti e religioni: l'attuale equilibrio di potere

La guerra segreta per il pianeta terra si è intensificata e si avvia verso una sorta di climax.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Storia segreta del Mondo dal 2000 al 2018

Gli asiatici fondarono un gruppo di alleati occidentali che divenne la cosiddetta White Dragon Society (WDS). Questo gruppo comprende persone di alto livello nel Pentagono, la CIA, l'FSB russo, la famiglia reale britannica, la massoneria, la Loggia P2 Vaticana , ecc.


ARTICOLO COMPLETO

Nino Galloni: “Siamo quattro milioni di eroi”.

“Come è possibile che si parli di crisi se non c’è nessuna scarsità reale delle risorse produttive, delle materie prime, dell’approvvigionamento, dei prezzi, dei costi e delle quantità nell’economia globale? Noi “crediamo” che ci sia una crisi, ma la crisi è solo una crisi di cons


ARTICOLO COMPLETO