Passa ai contenuti principali

Segnalazione articoli del 8 marzo 2015.

Una rassegna di articoli che, ognuno da una specifica prospettiva, possono contribuire a formare una percezione collettiva della nostra realtà. (nel titolo, il link agli articoli completi).

Gli articoli sono raggruppati per ambito. Per 'unire i puntini', potete accedere ai post di oltre12 relativi cliccando sui link in alto ad ogni sezione.


[Parte degli articoli sono stati segnalati su: ununiverso]

_____


[Mainstream:] Standard & Poor's e Morgan Stanley, falsità e report a orologeria. Il pm di Trani: "Se questo non è complotto..."

La vicenda del declassamento dell’Italia da parte dell’agenzia di rating Standard & poor’s (S&P) sta diventando un intrigo internazionale. Tanto da far gridare da più parti al complotto. Contro il nostro Paese e segnatamente, contro il governo di Silvio Berlusconi. Il pm della procura di Trani Michele Ruggiero è riuscito a condurre alla sbarra i vertici dell’agenzia statunitense con l’accusa di manipolazione del mercato. La prossima udienza sarà giovedì prossimo e il processo potrebbe concludersi entro fine anno. Le ultime carte depositate da Ruggiero individuano quello che potrebbe essere il movente di quei declassamenti: la clausola di rescissione anticipata di un contratto derivato che il governo italiano stipulò con la banca d’affari Usa Morgan Stanley. Un tesoretto da 2,567 miliardi di euro che il governo di Mario Monti pagò il 3 gennaio 2012, senza tentennamenti, nonostante il procedimento in corso a Trani contro S&P. [...]


Paul Craig Roberts: Fine della crisi? Via la Germania dall’Ue, e addio alla Nato

A mio modo di vedere, una valuta internazionale non è più necessaria. All’indomani della II Guerra Mondiale quando tutte le altre grandi nazioni industriali avevano economie distrutte e strutture industriali distrutte: solo il dollaro aveva valore e quindi poteva diventare la moneta mondiale. Oggi chiaramente ci sono molte zone sviluppate del mondo con valute legittime e quindi è possibile condurre scambi tra nazioni tramite le loro proprie valute. Avete l’euro, avete il rublo, avete la valuta cinese, avete la giapponese, la canadese, l’australiana, ognuna già ora con un grande volume di attività economica sulla faccia del pianeta che non esisteva nel 1945. E quindi una valuta di riserva non è veramente più necessaria. Una valuta di riserva connessa a una nazione assicura a quella nazione un potere, le dà l’egemonia finanziaria sopra altre nazioni. Stiamo osservando come Washington faccia un cattivo uso di questo potere. [...]


IL VELO DI MAYA CHE PROTEGGEVA IL VENERABILE MARIO DRAGHI E’ FINALMENTE CADUTO

[...] Draghi, Schaeuble e Merkel, per esempio, sul punto sono molto chiari e diretti: “i cittadini non possono cambiare attraverso il voto l’indirizzo politico dei rispettivi governi”.
[...] L’avere costretto alcuni contro-iniziati a mostrare al mondo il loro vero volto rappresenta perciò il più grande ed insperato successo che potessimo in questa fase sperare di ottenere.
[...] La posta in gioco non riguarda più il prevalere di una impostazione neoliberista a discapito delle teorie keynesiane, da consumarsi sempre e comunque all’interno di una cornice fondamentalmente ispirata al rispetto dei pilastri che contraddistinguono una democrazia liberale e uno stato di diritto. La posta in gioco riguarda adesso la salvaguardia delle nostre libertà politiche, sociali, economiche e civili, messe apertamente in discussione...


La Cina avvisa gli USA, si schiera con la Russia sul conflitto in Ucraina

Secondo quanto riferito da Xinhua, giovedì scorso Qu Xing, ambasciatore della Cina in Belgio, avrebbe deplorato l’escalation della crisi tra Russia e Occidente in Ucraina, esortando le potenze occidentali ad “abbandonare la mentalità del gioco a somma zero” con la Russia.
Secondo la Reuters, Xing ha affermato che le potenze occidentali devono tenere in considerazione le legittime preoccupazioni per la propria sicurezza che la Russia nutre riguardo all’Ucraina.
L’opinione della Reuters riguardo al discorso di Xing: “un insolitamente aperto e franco sostegno alla posizione di Mosca nella crisi.”
Non è ancora un avvertimento per gli Stati Uniti a farsi da parte. Non ancora.
Utilizzando un linguaggio molto chiaro ed esplicito, cosa che i diplomatici non sono soliti fare, l’ambasciatore Cinese ha detto che “la natura e la causa principale” della crisi è “la partita” tra Russia e potenze occidentali, tra Stati Uniti ed Unione Europea.
[...]


CLAMOROSO / IL NEW YORK TIMES SI SCAGLIA CONTRO LE SANZIONI ALLA RUSSIA: ''DANNEGGIANO NOI E RAFFORZANO PUTIN'

NEW YORK - Samuel Carp, responsabile di Russia ed Eurasia presso l'International Institute for Startegic Studies, e Bernard Saucher, di Ufg Asset Manager, intervengono dalle pagine del "New York Times" - il quotidiano più autorevole delgi Stati Uniti - sul dibattito riguardante la crisi ucraina, e si esprimono clamorosamente contro le sanzioni economiche imposte da Washington, dall'amministrazione Obama, alla Russia.

"Il governo statunitense tende a considerare le sanzioni contro la Russia una politica a basso costo che finira' per costringere (il presidente russo, ndr) Vladimir Putin a cambiare strategia in Ucraina", scrivono i due autori. Tale convinzione, sposata dalla quasi totalita' della politica, dei media e degli analisti statunitensi, "nasconde pero' costi significativi e involontari che finiranno per nuocere agli interessi degli Stati Uniti ben piu' dell'aggressione del Cremlino all'Ucraina". Sono parole come macigni scagliati addosso al presidente e al suo staff di governo.[...]



_____


"Non pago più le tasse se i ladri delle banche non vanno in galera"

L'attrice britannica Emma Thompson: "Io e mio marito non pagheremo più un centesimo fin quando non saranno puniti i responsabili dello scandalo Hsbc"

Emma Thompson guida la rivolta dei contribuenti inglesi onesti. E lo fa annunciando di non voler più pagare le tasse.


Almeno fino a quando non saranno condannati i responsabili del cosiddetto scandalo Hsbc, che ha visto il colosso bancario inglese invischiato in un brutto affare legato a una presunta evasione fiscale.



_____



safe_imagedi Silvano Agosti – Se gli adulti osservassero i bambini di quattro anni vedrebbero il capolavoro che sono stati e che questa società da sempre ha profanato e sta profanando. Se ognuno potesse crescere
ascoltando le istruzioni del proprio seme, della propria interiorità, le strade sarebbero piene di capolavori ambulanti e ognuno avrebbe una sua personale visione del mondo e il mondo sarebbe pieno di infinite interpretazioni e questo sarebbe commovente
Avviene quotidianamente un vero e proprio genocidio non tanto dei corpi quanto delle personalità di milioni, anzi miliardi di uomini, tenuti lontani da se stessi e dalla loro creatività e dal proprio vero destino, assediati come sono da falsi problemi, false culture, false superstizioni, false credenze, falsi progetti, false promesse.
Prendiamo ad esempio l’istituzione scolastica. Avverto subito che alcune delle riflessioni che andrò formulando richiedono, per essere giustamente comprese e assimilate, un ascolto specifico, affettuoso e definitivo. Partiamo dunque, come premessa, dalla semplice constatazione che elementi naturali, …
… indispensabili all’uomo per vivere possono, in diversa dose, provocare gravi danni o addirittura la morte. L’acqua, per esempio, l’essere umano lo disseta ma in dose eccessiva lo affoga. Il fuoco lo scalda ma lo può anche bruciare; il cibo lo nutre, ma lo può soffocare. L’apparato percettivo sensoriale e cerebrale è capace di miracolose estensioni – alcune delle quali sono a tutt’oggi inesplorate – ma un tale miracoloso apparato si guasta se gli stimoli percettivi sono sempre gli stessi, se le azioni compiute sono eccessivamente ripetitive, come accade nell’ambito lavorativo o scolastico.
[...]

Una nuova ricerca suggerisce che gli esseri umani possono percepire eventi futuri senza alcun indizio

Non sarebbe bello predire eventi futuri, anche solo con dieci secondi di vantaggio? Secondo i ricercatori della Northwestern University, è proprio quello che siamo in grado di fare.

I ricercatori sanno già che il nostro subconscio a volte sa più della nostra mente cosciente. Ad esempio, meccanismi fisiologici di stimolazione subcosciente tendono a verificarsi prima che la consapevolezza rilevi un mazzo di carte posto davanti a noi.

I parapsicologi hanno fatto bizzarre affermazioni sulla precognizione - conoscenza di eventi imprevedibili futuri - per anni. Ma questo fenomeno, finora marginale, ha recentemente ottenuto nuova credibilità dopo che la pubblicazione di un articolo, che fornisce la prova della sua esistenza, è stata approvata dalla più importante rivista di psicologia sociale.[...]

_____

LA PANSPERMIA PILOTATA DA CIVILTA' ALIENE AFFERMA ASTROBIOLOGO

Gli scienziati dell'Università di Buckingham, UK, hanno esaminato un minuscolo oggetto circolare di metallo raccolto nella stratosfera del nostro pianeta e hanno avanzato l'ipotesi che potrebbe essere un microrganismo deliberatamente inviato dagli extraterrestri per creare la vita sulla Terra. Non fatevi ingannare dalle dimensioni dell'oggetto nell'immagine ripresa al microscopio (immagine sotto). Può sembrare un globo di dimensioni planetarie, ma in realtà, non supera la larghezza di un capello umano.

[...]

Sembra improbabile ora che gli organismi viventi extraterrestri abbiano potuto raggiungere la Terra sia come spore guidate dalla pressione di radiazione da un'altra stella o come organismi incorporati in un meteorite vivente. In alternativa a questi meccanismi ottocenteschi, abbiamo considerato la Panspermia Diretta, la teoria che gli organismi sono stati deliberatamente trasmessi alla Terra da esseri intelligenti di un altro pianeta



Benjamin Fulford: è ora di rendere la gente libera.



Salve chi vi parla è Benjamin Fulford, oggi è il 19 Febbraio 2015.

Oggi è l’inizio del nuovo anno lunare e quest’anno è l’anno della pecora e noi abbiano intenzione di fare di questo l’anno dell’uomo medio, della gente che non pone problemi e che vuole solamente vivere con le proprie famiglie, in relazioni amichevoli con i loro vicini, della gente che è stanca di essere ammazzata, ferita e manipolata da oligarchi e sono qui per dirvi che se avremo successo quest’anno lo faremo. Ho fatto un po di calcoli e gli oligarchi attraverso la loro Federal Reserve hanno depredato e rubato agli americani l’equivalente di cinquecentomila dollari da ogni uomo, donna e bambino nel paese. Noi restituiremo quei soldi, quei soldi che sono ora nelle loro tasche e conti, noi semplicemente li prenderemo dallo 0,1 per cento e li redistribuiremo al 99 per cento. Questo non danneggerà nessuno che non fa parte di quella minoranza e coloro che posseggono beni legittimi. Questo vi promettiamo e vi promettiamo che i criminali che vi hanno ucciso stanno, nel momento in cui parlo, avendo a che fare con la giustizia.

E’ il momento di rendere la gente libera.
Grazie.


Gli Dei torneranno?
[per rispetto del copyright prego cliccare sul titolo per leggere direttamente sul sito di pubblicazione]



Intervista Cobra – Estratto[Dal blog ununiverso: ] Ho tradotto questo breve estratto dall’ultima intervista a Cobra che trovate integralmente qui UnU

COBRA – Due cose stanno accadendo. In primo luogo la continuazione del vecchio conflitto tra l’alleanza BRICS, l’alleanza orientale e la Cabala occidentale. E’ avvenuto un accordo di pace – la Cabala sta cercando di abusarne, perché ha detto che se questo accordo fosse rotto e possono fare in modo che venga rotto, avrebbero nuovi progetti per maggiore invasione e violenza nella zona. Allo stesso tempo, stanno avvenendo accordi dietro le quinte perché l’Europa si colleghi molto più profondamente in senso finanziario con l’alleanza BRICS e l’alleanza orientale anche in senso geopolitico. Questo porterà grandi cambiamenti in Europa molto presto in contesto finanziario. Cose che porteranno una ristrutturazione profonda stanno accadendo in questo momento dietro le quinte e l’Ucraina è solo la punta dell’iceberg in tutta questa situazione.
(…)
COBRA – Un sacco di pressione, un sacco di stress e un sacco di negoziati stanno avvenendo. La stampa pubblica sempre foto di volti sorridenti. ma ciò che accade dietro le quinte è in realtà molto più serio. Naturalmente, la gente a quel livello ha molte Informazioni, ma non tutte le Informazioni.

Trattative reali non avvengono tra politici di spicco. Non stanno accadendo tra Putin e Obama. Stanno accadendo tra le persone che sono rappresentanti di alcuni gruppi di interesse e queste riunioni non sono annunciate al pubblico. Essi non sono nemmeno annunciate nei media alternativi. E ciò accade sempre dietro le quinte. A volte Fulford riferisce su alcuni di tali negoziati che stanno accadendo a livello più profondo.

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Arrestata la mafia Khazariana: alle centinaia di arresti sauditi ne seguono centinaia negli USA

Il fatto è che la maggior parte dei politici di Washington, DC, si sono arricchiti nel momento in cui hanno iniziato a fare politica, in modi tali, che non possono essere giustificati nemmeno remotamente con i loro stipendi.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

Nello stile di IO-SONO. "Giudice Anna Von Reitz": Private corporation di servizi governativi che si propongono come governi.

sezione Trasmutazione
Il portare alla consapevolezza quello che, anche se non apertamente visibile, fa pienamente parte della nostra realtà, è uno strumento per conoscere Chi Siamo e cosa vogliamo Creare.



Bill di American Kabuki, ci porta all'attenzione quanto scritto lo scorso 7 Aprile 2015 dal "Giudice Anna Von Reitz" (anche chiamata Anna Maria Riezinger), che evidentemente conosce e interpreta i meccanismi legislativi dietro le "private corporazioni di servizi governativi". Invito ognuno a verificare in prima persona le sue interpretazioni.

In rete non sono molte le informazioni che riguardano Anna Von Rietz, anche se pare legata alla Supreme Court di Big Lake Alaska. Non sono riuscito comunque a trovare un elenco ufficiale di giudici che la riporti.

In fondo al post (nel quale traduco parzialmente quanto scritto da Judge Anna) i riferimenti al, citato nel seguito, 'Paradigm Report' e inoltre ad altri scritti di Anna Von Rietz.
oltre12.net
Audio video …

Bitcoin e criptovalute: un'altra forma di denaro o una tecnologia rivoluzionaria che potrà, per la prima volta, liberare l'umanità dal sistema finanziario centralizzato?

Bitcoin, criptovalute, basate sulla tecnologia blockchain.


L'innovazione che portano è rivoluzionaria.
Difficile comprendere la portata della innovazione che la tecnologia 'blockchain' sarà in grado di portare all'umanità.
E' un cambio di paradigma.


Nel mondo attuale tutto è gerarchico. Per la maggioranza è difficile pensare a un mondo senza autorità centralizzata, senza una gerarchia di governo che va dai comuni e risale, sempre più su fino alle organizzazioni mondiali. Difficile, se non impossibile, pensare a una educazione non normata dall'alto, ad una politica che non abbia organismi centrali, all'assenza di autorità centralizzata religiosa, militare, o finanziaria.
Tutto questo è stato voluto, implementato, inculcato nelle nostre menti fin dalla nascita da chi ha creato l'umanità come un proprio allevamento. Sapientemente.


La blockchain non è anarchia, è un altro modo, efficace, puntuale, di coordinare le persone, ma in modo decentralizzato, senza aut…

oltre12 segnala: L'epurazione dei mafiosi Khazariani si intensifica mentre Trump è al sicuro in Asia

In Medio Oriente, Hezbollah legato all'Iran ora amministra effettivamente il Libano dopo che il primo ministro saudita Saad Hariri è stato costretto a dimettersi.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: 2 NOVEMBRE 2017 DI FRANCO REMONDINA: PER TUTTO IL RESTO C’E’ MASTERCARD

Se prima era una scelta, ora è diventata un obbligo. Cosa? La politica militare di intervento! E’ un argomento che non vi raccontano in tv.

ARTICOLO COMPLETO - fonte