Passa ai contenuti principali

Capo dei Servizi Segreti francesi: La Nato, dove l'intelligence Usa è predominante, ha annunciato falsamente che i russi avrebbero invaso l'Ucraina.

Generale Gomart, capo dei Servizi Segreti francesi, di fronte al parlamento francese:
"La Nato, dove l'intelligence Usa è predominante, ha infatti annunciato falsamente che i russi avrebbero invaso l'Ucraina, mentre, secondo le informazioni del Drm (servizi segreti francesi) non vi era alcuna evidenza a sostegno di questa ipotesi"

Premesso:
1. non si tratta di aspettare nessun salvatore.
2. il vero cambiamento è nella presa di coscienza esterna e interna. 
Si può confermare, anche da questa, grossa, notizia, che qualcosa di fondamentale sta succedendo 'agli alti livelli' con una perdita di influenza netta degli USA e il baricentro che si sposta verso BRICS, Asia o, auspicabilmente Eurasia.

E' da ipotizzare che a breve anche i media principali (che fino ad oggi hanno diffuso le notizie di una Ucraina aggredita dalla Russia 'nemica', a cui si devono applicare sanzioni economiche per tale motivo) cambieranno lato dello schieramento.

Di fronte a una apatia quasi inverosimile di parte della popolazione (anche se non di tutta), rispetto alle cause reali della situazione visibile nazionale e internazionale, chissà se le 'nuove' e contrastanti notizie serviranno a far svegliare dal sonno.

Quello che è da chiedersi è se e quando quanto sta innegabilmente accadendo a livello internazionale avrà una qualche ricaduta sulla concreta reale vita di tutti i giorni e sulle coscienze.

Ecco quanto scrive IlGiornale:

I servizi segreti francesi accusano gli Stati Uniti: "Menzogne sull'Ucraina"
Di fronte alla camera bassa del parlamento francese, il generale Gomart punta il dito contro i servizi americani: "Pesano troppo all'interno della Nato"
Matteo Carnieletto - Lun, 13/04/2015 - 12:44

Il generale francese Christophe Gomart, a capo della Direction du Renseignement Militaire, ovvero i servizi segreti francesi, ha lasciato tutti di stucco quando, di fronte alla camera bassa del parlamento francese, ha pronunciato queste parole: "Il vero problema all'interno della Nato è che l'intelligence Usa è predominante, a differenza della francese.

La Nato ha infatti annunciato falsamente che i russi avrebbero invaso l'Ucraina, mentre, secondo le informazioni del Drm (servizi segreti francesi) non vi era alcuna evidenza a sostegno di questa ipotesi".

E sulla questione ucraina il Generale non ha usato mezzi termini: "Dalle nostre osservazioni era chiaro che i russi non avevano mai dispiegato alcun comando o logistica - compresi ad esempio ospedali da campo -, come nessun battaglione di movimento, tali da poter prendere in considerazione un inizio di invasione militare. La realtà dei fatti ha dimostrato che avevamo ragione. Se poi dei soldati russi sono stati effettivamente visti al di là del confine ucraino è stato più che altro uno stratagemma per far pressione sul presidente ucraino Poroshenko che un tentativo di invasione".


segnalato da: http://ununiverso.altervista.org/blog/i-servizi-segreti-francesi-gli-usa-mentono-sullucraina/


Commenti

Post popolari in questo blog

81 dimissioni nell'abito bancario (11 avvenute ieri)

Lo smantellamento dell'attuale sistema di potere è uno dei temi ampiamente trattato nelle canalizzazioni. Per una descrizione più ampia clicca qui

In tutto il mondo proseguono le dimissioni nell'ambito bancario. Solo ieri ne sono segnalate 11, una oggi.
Riportiamo la lista compilata da American Kabuki (in inglese), con i link alle fonti giornalistiche:


(1) 9/01/11 (USA NY) Bank of New York Mellon Chief Resigns in a Shake-UP
http://loanworkout.org/2011/09/bank-of-new-york-mellon-chief-resigns-in-a-shake-up/


(2) 09/20/12 (SCOTLAND) SCOTTISH WIDOWS (RETIREMENT INVESTMENT SAVINGS FUND) There could be no Scottish representative on the board of Lloyds Banking Group, owner of Bank of Scotland, in future after it announced the departure of Lord Sandy Leitch, the chairman of Scottish Widows and group deputy chairman.
http://www.heraldscotland.com/mobile/business/company-news/warning-as-last-scot-leaves-lloyds-board-lloyds-could-lack-scottish-voice.15150830?_=20e772c9486b6372433ff2b886a31…

David Icke intervistato da RedIce su simbolismo della EU, della Chiesa, l’antica Babilonia e la rete di società segrete

RedIce: Sembra che la Unione Europea (EU) sia la ri-creazione, la ripetizione delle sacro Romano impero. Icke: Roma, è il centro di molte cose.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Il capo segreto della finanza mondiale, Cardinale Pell rimosso, arrivano ​grandi cambiamenti...

Quindi, la rimozione del capo di questo sistema di controllo segreto avrà enormi ripercussioni sulla finanza e sulla politica mondiale, a seconda di chi è selezionato per sostituirlo, e anche a seconda che questo sistema segreto possa continuare o meno.


ARTICOLO COMPLETO

ITALIANO -- BENJAMIN FULFORD: 31:12:2018

Ancora più drammatica, le fonti dicono: "La missione del Segretario alla Difesa Patrick Shanahan sarà [per far conoscere al pubblico] la forza spaziale, riportare le truppe a casa, rilasciare la tecnologia extraterrestre soppressa, chiudere le basi oltremare, trasformare le spade in vomeri e ridur


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: La civiltà occidentale si avvia a reinizializzazione durante le vacanze

Una cosa su cui hanno concordato, però, è che verrà creata un'agenzia di pianificazione futura con un budget da mille miliardi di dollari. I quadri legali e finanziari per questa organizzazione sono stati negoziati dietro le quinte, secondo fonti della famiglia Reale e dei massoni P2.


ARTICOLO COMPLETO