Passa ai contenuti principali

Capo dei Servizi Segreti francesi: La Nato, dove l'intelligence Usa è predominante, ha annunciato falsamente che i russi avrebbero invaso l'Ucraina.

Generale Gomart, capo dei Servizi Segreti francesi, di fronte al parlamento francese:
"La Nato, dove l'intelligence Usa è predominante, ha infatti annunciato falsamente che i russi avrebbero invaso l'Ucraina, mentre, secondo le informazioni del Drm (servizi segreti francesi) non vi era alcuna evidenza a sostegno di questa ipotesi"

Premesso:
1. non si tratta di aspettare nessun salvatore.
2. il vero cambiamento è nella presa di coscienza esterna e interna. 
Si può confermare, anche da questa, grossa, notizia, che qualcosa di fondamentale sta succedendo 'agli alti livelli' con una perdita di influenza netta degli USA e il baricentro che si sposta verso BRICS, Asia o, auspicabilmente Eurasia.

E' da ipotizzare che a breve anche i media principali (che fino ad oggi hanno diffuso le notizie di una Ucraina aggredita dalla Russia 'nemica', a cui si devono applicare sanzioni economiche per tale motivo) cambieranno lato dello schieramento.

Di fronte a una apatia quasi inverosimile di parte della popolazione (anche se non di tutta), rispetto alle cause reali della situazione visibile nazionale e internazionale, chissà se le 'nuove' e contrastanti notizie serviranno a far svegliare dal sonno.

Quello che è da chiedersi è se e quando quanto sta innegabilmente accadendo a livello internazionale avrà una qualche ricaduta sulla concreta reale vita di tutti i giorni e sulle coscienze.

Ecco quanto scrive IlGiornale:

I servizi segreti francesi accusano gli Stati Uniti: "Menzogne sull'Ucraina"
Di fronte alla camera bassa del parlamento francese, il generale Gomart punta il dito contro i servizi americani: "Pesano troppo all'interno della Nato"
Matteo Carnieletto - Lun, 13/04/2015 - 12:44

Il generale francese Christophe Gomart, a capo della Direction du Renseignement Militaire, ovvero i servizi segreti francesi, ha lasciato tutti di stucco quando, di fronte alla camera bassa del parlamento francese, ha pronunciato queste parole: "Il vero problema all'interno della Nato è che l'intelligence Usa è predominante, a differenza della francese.

La Nato ha infatti annunciato falsamente che i russi avrebbero invaso l'Ucraina, mentre, secondo le informazioni del Drm (servizi segreti francesi) non vi era alcuna evidenza a sostegno di questa ipotesi".

E sulla questione ucraina il Generale non ha usato mezzi termini: "Dalle nostre osservazioni era chiaro che i russi non avevano mai dispiegato alcun comando o logistica - compresi ad esempio ospedali da campo -, come nessun battaglione di movimento, tali da poter prendere in considerazione un inizio di invasione militare. La realtà dei fatti ha dimostrato che avevamo ragione. Se poi dei soldati russi sono stati effettivamente visti al di là del confine ucraino è stato più che altro uno stratagemma per far pressione sul presidente ucraino Poroshenko che un tentativo di invasione".


segnalato da: http://ununiverso.altervista.org/blog/i-servizi-segreti-francesi-gli-usa-mentono-sullucraina/


Commenti

Post popolari in questo blog

BENJAMIN FULFORD: Allarme pandemia, la cabala affronta il suo destino

Una allarmante pandemia diffusa sugli aerei, sono segnalati in molti paesi dove molte persone si "ammalano" e vengono messe in quarantena.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: "Il Lato Positivo" della Famiglia Rothschild afferma che Trump Agirà per il Ripristino Finanziario

Lo stallo nella guerra civile americana non dichiarata durata tutta l'estate è finito, e i buoni hanno già iniziato una serie di mosse sorprendenti contro la cabala, tra cui abbattere i loro satelliti segreti, confermano fonti multiple.


ARTICOLO COMPLETO

LA TEMPESTA PERFETTA E' ARRIVATA di Alessandra Ruta

Il cielo all’improvviso si è oscurato. Nell’immediato non comprendi ma ti basta poco per realizzare ciò che sta accadendo. Non c’è molto tempo.


ARTICOLO COMPLETO

NaturalNews: Il governo cinese arresta la ricca Regina dei Vaccini

(Natural News) Gao Junfang, nota per essere la “Regina dei Vaccini” della Cina, un tempo una dei cittadini piu’ ricchi del Paese, è stata recentemente arrestata  con altri 17 funzionari di alto livello della azienda produttrice di vaccini , la Changsheng Biotechnology.


ARTICOLO COMPLETO

La Liberazione Planetaria Sta Per Iniziare

Questi agenti hanno fornito le prove al Primo Ministro Australiano Kevin Rudd nel 2010 che un’arma nucleare rubata dal sottomarino russo Kursk nel 2000 era stata introdotta di contrabbando in Giappone e sarebbe stata utilizzata in un attacco terroristico contro quel paese.


ARTICOLO COMPLETO