Passa ai contenuti principali

Cosa sta accadendo? - Parte 8 - Aerihel – visione di luce del 5 settembre 2015

proseguono i post della serie 'Cosa sta accadendo?'

visione di luce
Una scia di luce bianca che forma un 8 rincorre se stessa con questa forma in un’andatura regolare, armoniosa.
Nel centro si crea un piccolo spazio circolare che pian piano si espande e al centro di questo compare un piccolo seme scuro.
Il seme cresce ed è marrone scuro, estremamente liscio e lucido; esso cresce ancora fino a schiudersi dolcemente rivelando il suo germoglio.
Al centro di questo seme, in alto, cresce rigoglioso un albero fino a raggiungere l’altezza del seme o pianeta su cui posa le sue radici.
La sua chioma è tondeggiante e folta, verde di un verde smeraldo lucente, le sue radici si illuminano e rivelano un intreccio perfetto nel cuore del pianeta che le accoglie generosamente e con fierezza; l’albero è allo stesso tempo il suo amato figlio, principe e sposo.
Le radici del maestoso arbusto si distribuiscono con grazia geometrica e perfetta partendo dal centro, il cuore della sferica Terra, sua madre, sua Dea e sua compagna allo stesso tempo; esse si distribuiscono armonicamente descrivendosi in gentili geometrie morbide fino a ricoprirne tutta l’area, uscire all’esterno attraverso contorni che si inerpicano fino a rinchiudere albero e Terra in una cornice ovale perfetta.
La cornice si intensifica di luce, sempre più fino a inondare  tutta l’immagine di luce bianchissima, sempre più densa sempre più bianca.
I contorni si sfumano la luce torna ad essere una scia bianca.
La scia dolcemente si ritorce formando un 8.
La scena è ciclica, ad ogni trasformazione c’è un nuovo seme, sempre più bello, sempre più lucido e dai colori sempre più brillanti come in uno di quei sogni che stupiscono per la loro bellezza.
La trasformazione successiva mostra sul seme/pianeta, uno specchio d’acqua, tondo in alto a sinistra, una immensa pianura verde al centro ed in alto a destra monti innevati, sotto questi villaggi di comunità ideali e pacifiche, la cui unica aspirazione era di progredire nella luce insieme.
I bambini ad esempio, frequentano scuole meravigliose all’aperto sui prati, con insegnanti che guidano all’apprendimento dell’energia e della sperimentazione del proprio Essere, su base pratica e divertente come un gioco.
Gli adulti nella costante ricerca della Presenza di Sè, durante qualsiasi attività della giornata, la curiosità, la gioia, la serenità intima dipinte nei loro occhi confortevoli e gentili.
Lo studio della filosofia, di ogni forma d’arte e di gloria, la volontà di armonizzare è l’unico obiettivo in ogni cuore presente, l’unico impegno che ognuno porta prima di ogni cosa.
La visione si allontana, riapro gli occhi: credo di essere stata nel futuro.

Un abbraccio

Aerihel

Caro amico/amica, se ritieni utile il mio lavoro,ti prego di leggere e diffondere questa pagina mantenendo il testo integro e citando la fonte e l’autore, questo testo e tutti i testi che pubblico sono scritti e curati in ore di lavoro e con studi altrettanto minuziosi di ciò che insieme ai miei Maestri ho indagato e affrontato personalmente ed in giorni di cammino. Lo scopo dell’intero blog è quello di suggerirti metodi all’approccio con un percorso di riconoscimento delle doti personali: così come ho imparato io chiunque può farlo e quindi ti chiedo di non rendere vano questo lavoro. Sarò felice di rispondere, nel limite delle mie conoscenze e capacità, qualora tu volessi intraprendere un percorso di ascolto alle tue Guide e alla tua Anima Divina. Sarò felice di aiutarti e ancor di più sapere di averti ispirato nel cercare la tua via con le tue personali e uniche capacità di ascolto, ogni contributo e domanda che mi farai sarà preziosa e indispensabile. 
Aerihel – Io Sono il Daimon – Un viaggio attraverso i mondi sottili

Commenti

Post popolari in questo blog

Progetto Mondo Migliore, benessere economico o la Sola Rivoluzione?

L'evoluzione della sperimentazione umana passa attraverso l'ampliamento della coscienza, la consapevolezza della situazione in cui ci troviamo e la sua trasmutazione nella nuova creazione.
Questo post vuole proporre una prospettiva allargata in cui collocare il significato del progetto Mondo Migliore. Quali i suoi motivi di fondo? Come si inserisce nell’attuale contesto di evoluzione dell’umanità? Quali i suoi possibili esiti?

Una prospettiva gnostica allargata
Mi servirò della metafora gnostica per aiutarmi a descrivere la attuale condizione della incarnazione umana.
In questa metafora la terra, intesa come ambiente di sperimentazione della realtà, fu creata da Sophia, un ‘Eone’, ovvero una emanazione diretta della Sorgente. La Sorgente per essere tutto e completa, non può differenziarsi da Se Stessa, ma, per il suo amore creativo, si immagina, pensa, a qualcosa di diverso da Sé, generando, in prima istanza, gli Eoni, sue dirette emanazioni.
E proprio da un pensiero di questo Eo…

CROLLO DEL PONTE MORANDI - ESPLOSIONE VISIBILE DALLE RIPRESE AUTOSTRADALI

Ho scoperto un dettaglio fondamentale nel filmato di "Società per autostrade italiane". Quel filmato che la Procura genovese ritiene ininfluente. Un dettaglio che scagiona gli stralli (tiranti) ed avvalora fortemente la tesi della demolizione controllata del ponte Morandi, ma scartata a priori dal


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: La mafia khazariana cerca protezione cinese, in lontananza si profilano i Tribunali Militari

Il WDS ha ribadito la sua posizione secondo cui un giubileo è l'unica risposta.


ARTICOLO COMPLETO

l’FBI fa chiudere Il National Solar Observatory, Gli ufologi: Fotografato qualcosa di grosso vicino al Sole

l’Fbi ha fatto evacuare e chiudere Il National Solar Observatory dopo che, secondo indiscrezioni raccolte sul posto da alcuni collaboratori esterni dell’Associazione avrebbero fotografato qualcosa di grosso e anomalo vicino al sole.


ARTICOLO COMPLETO

Q 6 ottobre 2018

They want you DIVIDED.
DIVIDED by RACE.
DIVIDED by RELIGION.
DIVIDED by CULTURE.
DIVIDED by CLASS.
DIVIDED by POLITICAL AFFILIATION.
DIVIDED YOU ARE WEAK.
TOGETHER YOU ARE STRONG.
This movement challenges their ‘forced’ narrative.
This movement challenges people to not simply trust what is being reported.
Research for yourself.
Think for yourself.
Trust yourself.
This movement is not about one person or a group of people.