Passa ai contenuti principali

ECCO LA PRIMA FOTO DI UN ORGANISMO EXTRATERRESTRE. SVOLTA STORICA?

Il professor Milton Wainwright del Centro di Astrobiologia dell'Università di Buckingham afferma di avere la prova definitiva dell'esistenza di vita al di fuori della Terra. La prova è l'immagine di una minuscola creatura bicornuta fotografata tra i detriti raccolti ai confini tra la stratosfera terrestre e lo spazio esterno. Siamo alla svolta decisiva?


microbo-alieno


Un gruppo di scienziati del Centro di Astrobiologia dell’Università di Buckingham (BCBA) ha appena annunciato di aver ottenuto la prima immagine di un’entità extraterrestre vivente!

Ma attenzione, non si tratta del classico classico alieno grigio o degli omini verdi di Marte, ma di un microorganismo trovato tra alcuni detriti raccolti tra la stratosfera terrestre e lo spazio aperto.


Secondo i ricercatori, si tratta della prova dell’esistenza di vita aliena al di fuori dell’atmosfera terrestre.



Gli scienziati, sotto la supervisione del professor Milton Wainwright, ritengono che l’immagine fornisca nuove prove a sostegno della teoria della panspermia, il che significherebbe che la vita sulla Terra potrebbe aver avuto origine nello spazio.


Come riportato dal Daily Express, i ricercatori hanno isolato l’organismo da alcuni frammenti raccolti al confine tra la stratosfera terrestre e lo spazio profondo con dei potenti magneti installati su palloni inviati a 30 chilometri di altitudine, ai confini dello spazio esterno.


Secondo Wainwright, l’immagine mostra un grano di cristallo di sale con la “forma amorfa” di un essere vivente attaccato alla sua superficie. Il grano di sale è composto di elementi rari come il neodimio e il niobio.


«L’immagine illustra ciò che crediamo essere un microbo alieno capace di vivere nella stratosfera», spiega Wainwright. «Il nostro team ha suscitato molto scalpore negli ultimi due anni, sostenendo che questi microbi arrivino continuamente sulla Terra dallo spazio».


Wainwright ha sottolineato che, per quanto ne sappiamo, la particella non ha alcuna relazione con qualsiasi altra cosa trovata sulla Terra.


Non è la prima volta che gli stessi ricercatori trovano prove di vita aliena. Il 30 gennaio del 2015 fu annunciato di aver scoperto prove di vita extraterrestre provenienti dallo spazio in “sfere di titanio”.
sfera-di-titanio


Secondo gli scienziati, queste sfere microscopiche di titanio, di circa 30 micron di diametro (circa lo spessore di un capello umano), contengono materiale biologico.


«Siamo rimasti sbalorditi quando l’analisi ai raggi X ha mostrato che la sfera si compone principalmente di titanio, con una traccia di vanadio. Alcuni di noi pensano che possano essere state inviate sulla Terra da qualche civiltà sconosciuta, al fine di continuare a seminare la vita nell’universo», affermarono i ricercatori.


Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Arrestata la mafia Khazariana: alle centinaia di arresti sauditi ne seguono centinaia negli USA

Il fatto è che la maggior parte dei politici di Washington, DC, si sono arricchiti nel momento in cui hanno iniziato a fare politica, in modi tali, che non possono essere giustificati nemmeno remotamente con i loro stipendi.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: Acquisita enorme quantità di intelligence dalla incursione Marines nel Quartier Generale CIA

I criminali giapponesi coinvolti nell'attacco dello tsunami e negli omicidi di massa nucleari del 11 marzo 2011 in Giappone, temendo per la loro vita, hanno imprigionato informatori e il Gran Maestro degli Illuminati Gnostici "Alexander Romanov", alias Slasha Zaric, che hanno confinato in con

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: In attesa delle 22 del 24 novembre...

Ricordo brevemente che fin dall’inizio Rossi aveva notato che esisteva una modalità di funzionamento che generava direttamente una differenza di potenziale sfruttabile. L’energia elettrica prodotta variava.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

(inglese) oltre12 segnala: Andrea Rossi E-Cat QX Demo in Stockholm Results = COP ~550

Probably write more later. Here are some initial pictures from the demo at the Royal Swedish Academy of Engineering Sciences (IVA) in Stockholm. According to measurements made by Mr Hurley a COP of 244 was achieved with power applied 3/7 (3sec ON, 4sec OFF) of the time resulting in a COP ~550.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: Cosa accadde in Antartide? Il caso di Base Concordia

Un continente tenuto in quarantena che ospita migliaia di ricercatori. Cosa stiano ricercando risulta un mistero. Gli eventi della base Concordia.

ARTICOLO COMPLETO - fonte