Passa ai contenuti principali

NON HAI FALLITO, TUTTO ERA PREVISTO

dal blog iosonoilmiobuddha.it

Smettila di osservare la ferita ormai inutile, ha fatto il suo tempo. 
Smettila di guardare il macigno, di cercare si spostare quella roccia.

Non serve spostarla.

Estrai la spada che ora erge e che E’ IL TUO POTERE.


Messaggio agli operatori di luce del 10/11

Per tutta la vita hai lottato per risolvere sempre gli stessi schemi dolorosi.

Ogni volta hai creduto di aver finalmente risolto il tuo peso, di aver pagato abbastanza. Ed ogni volta sono tornati.

E ti sei sentito sempre più incapace, sempre più un fallito.

“Non ci sono riuscito nemmeno questa volta”.
“Non ho capito nulla”.
“È tutto un inganno, non c’è speranza per me".

Questo hai pensato tante volte operatore di luce.

Ma questo pensiero, è un pensiero tridimensionale. Non è la verità. È solo l’illusione che il velo ha alimentato, ma non è reale.

Adesso che il velo è sollevato, adesso che la piramide è capovolta. (clicca e vai al post: Non è questa l'ora di arrendersi)
Puoi vedere la verità.

NON POTEVI SCIOGLIERE QUEL NODO! MAI AVRESTI POTUTO, non era previsto.

Perché?

Perché era la tua FORZA DI GRAVITA'!

L’essere spirituale che sei, il Sé divino che ha deciso di incarnarsi, al momento della tua nascita aveva una vibrazione troppo elevata, una portata di luce troppo potente per poter interagire con la terra.

Quando hai scelto questa incarnazione, Madre Terra aveva ancora vibrazioni di terza dimensione, credi veramente che un’entità angelica, uno spirito potente, potesse essere accettato qui?
Potesse agire e interagire con una materia così densa?
Potesse anche solo essere visto dall’occhio umano, totalmente cieco rispetto allo spirito?

NO! NON ERA POSSIBILE.

La tua anima guerriera, ben consapevole della sua missione per questa vita, ha scelto di scendere come tante altre volte già aveva fatto, ma come?

Per rendere le sue vibrazioni sempre più pesanti, ha scelto una famiglia, un contesto, un paese, che gli procurasse grandi ferite, grandi dolori.
Queste ferite, questi incastri, hanno PERMESSO alle sue vibrazioni di divenire così pesanti da POTER SCENDERE nella materia di terza dimensione e ancorarsi a madre terra.

I tuoi dolori, i tuoi incastri, i tuoi rintocchi dolorosi che ancora non hai risolto, non sono i tuoi fallimenti, NO!
Operatore di luce, sono la zavorra che TI HA CONSENTITO finora di essere qui, sulla terra, in mezzo a queste basse vibrazioni.

Sono l’àncora che nonostante tutto, ti ha PERMESSO di andare avanti nel tuo progetto di anima.

Comprendi quanto ti sto dicendo?

Che più hai sofferto, più dolore, più tormenti, più tribolazioni hai attraversato, più è grande il potere del tuo sé angelico. Più il tuo spirito divino, il tuo sè superiore è elevato, maggiori sono i pesi che hai dovuto scegliere di portare, per àncorarti qui.

Non solo, le ferite che SAPIENTEMENTE hai scelto, ti hanno costretto a sviluppare doni, talenti, caratteristiche che ti hanno comunque congiunto alla tua natura spirituale. 

Dietro alle tue ferite ci sono i doni, i talenti, le capacità divine che hai scelto di portare in questa incarnazione, e che per essere certo di averle con te, hai appesantito fino al punto di dimenticarle.

FINO AL PUNTO DI TRAMUTARLE NEL LORO OPPOSTO.

Ma adesso le vibrazioni di Madre Terra sono cambiate, adesso Gaia è pronta ad accoglierti e a sostenerti nelle tue più alte vibrazioni. (clicca e leggi post: Madre terra è pronta ad accoglierci).

Non hai più bisogno di queste ferite.
Non hai più bisogno di queste zavorre per rimanere qui.

Quante volte, mentre evolvevi, mentre le tue vibrazioni si facevano più veloci, mentre la tua anima si rivelava, ti sei sentito sradicato da madre terra? 
Quante volte hai sentito la paura, la confusione, l’ansia, perché ti sembrava di non avere i piedi appoggiati al terreno? Quanto spesso operatore di luce, hai vissuto quelli che credevi essere attacchi di panico sentendoti fuori dalla realtà?

Lo eri. 

Stavi diventando troppo leggero per stare qui.
Stavi lasciando troppe zavorre tutte insieme.

E ancora ti accade.

Ancora oggi, CREDI di avere problemi fisici, problemi nervosi, soffri di ansia, di paura, perché ti manca la TERRA SOTTO I PIEDI.

Ma adesso è solo il tuo fraintendimento, la tua paura, che non ti permettono di essere accolto.

Adesso, se comprendi che tutto è cambiato, che Madre Terra ti può accettare nella tua vera grandezza, che tutto il tuo veleno ora è in verità il farmaco, il carburante per realizzare il tuo scopo qui, il passaggio può essere molto veloce.
(clicca e leggi il post: E così gli ultimi saranno i primi: regole per la nuova era)

Il dolore, il non riuscire, il cadere.
Il tuo sentirti ultimo, 
è esattamente ciò che deve essere. 
Non hai sbagliato nulla.

Questo era previsto, questo la tua anima immortale e perfetta aveva scelto, questo il guerriero che tu sei aveva accettato di fare: ma poi ti sei dimenticato.

Continui solo a vedere la ferita e non capisci che lì, nascosto nella pietra, nel macigno più pesante, C'è IL TUO POTERE.

Smettila di osservare la ferita ormai inutile, ha fatto il suo tempo. 
Smettila di guardare il macigno, di cercare si spostare quella roccia.

Non serve spostarla.

Estrai la spada che ora erge e che E’ IL TUO POTERE.

Se accetti di lasciare andare il dolore, sei pronto adesso a realizzare il tuo SOGNO
Il progetto della tua anima come operatore di luce, come guerriero di pace.

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Dissoluzione delle egregore: un grande cambiamento planetario Aggiornato recentemente!

Per comprendere quanto segue fate riferimento anche agli altri articoli pubblicati in questo sito. Il tempo non è lineare. Questo viene percepito come lineare in base alle facoltà di coscienza che si sono allenate.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

News: I cittadini europei e americani non si fanno convincere dalle false accuse contro la Russia di sua maesta britannica per scatenare una guerra

La farsa della richiesta del Primo Ministro Theresa May che il mondo si inchini alla Corona britannica e accetti la menzogna secondo cui la Russia avrebbe compiuto un “atto di forza illegale” contro il Regno Unito, rifiutandosi di presentare anche un minimo di prova, non ha convinto i cittadini

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: BENJAMIN FULFORD: I cabalisti organizzano un contrattacco anti-Trump a Tokyo

NELLA CORTE DEL DISTRETTO DEGLI STATI UNITI PER IL DISTRETTO NORD DI NEVADA Robert Blair, Thomas Deegan, Jeremy Lowe, Peter Ostrowski, Don Bailey, Stephen Duane Curry (a titolo privato solo per apparenza speciale) : AZIONE CRIMINALE PER PIENO DANNI PUNITIVI: v.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: Mauro Biglino: l’ingegneria genetica degli Elohim creatori di Adam, non della umanità

Grazie alle opere e traduzione letteraria di Mauro Biglino del testo biblico masoretico,  possiamo chiarirci come nella Bibbia sia presente l’ingeneria genetica ad opera degli Elohim (o Anunnaki per i Sumeri) che – ci chiarisce Biglino-  sono stati creatori/clonatori di Adam ma non di tutta l

ARTICOLO COMPLETO - fonte

2018. Soccombere o Creare? Ecco come. (un piccolo vademecum per l'anno nuovo)

La nostra realizzazione è, in questo momento, principalmente questione di rimozione dei profondi condizionamenti / programmazioni / emozioni negative a cui siamo drasticamente sottoposti fino dalla nascita: 1. blocchi e esperienze personali (questi hanno un aspetto più propriamente psicologico ma sono specchio di scelte fatte ad un altro livello di esistenza o vere e proprie influenza dirette di strutture di pensiero negative anche individualizzate). Non è competenza di questo blog, ne tra i temi trattati in esso. E' però importante che gli operatori del settore tengano sempre presente che c'è un preciso sistema, realizzato su più livelli di realtà, che crea specificatamente e volontariamente i problemi psicologici umani. La loro risoluzione è quindi legata alla liberazione della umanità intera.
2. deprogrammazione dalla immagine di realtà che ci è insegnata o imposta. Molto difficile da rimuovere perchè con gran parte di queste cose abbiamo finito per identificarci e quindi …