Passa ai contenuti principali

Da 1 anno l'impianto ECat (Energia alternativa) da 1MW è in funzione presso un utilizzatore. Voci (non ufficiali) sbalorditive sui risultati.

Il dispositivo eCat di produzione di energia tramite tecnologie LENR (nucleare a 'bassa' energia, pulita e senza emissioni), ha concluso nei giorni scorsi il test della durata di 1 anno presso un utilizzatore finale. Sono state pubblicate i risultati in modo non ufficiale, ai quali seguiranno quelli ufficiali tra meno di 1 mese.
La conferma definitiva all'utilizzabilità del dispositivo verrà quando gli impianti (i primi saranno industriali e per la produzione di calore - 1MW) saranno disponibili a chiunque per l'acquisto. Gli impianti di produzione saranno affidati all'americana Industrial Heats, sotto la direzione tecnica dell'inventore italiano Andrea Rossi, che parla di distribuzione probabile entro il 2016.
A Stoccolma il 21 Giugno sarà tenuto un Simposio per analizzare le conseguenze industriali, finanziarie e sociali di questa nuova fonte di energia, certamente rivoluzionaria nelle sue promesse.


Da ECatNews.it :

E' trascorso il periodo pianificato di un anno di prova e messa a punto presso una azienda utilizzatrice dell'impianto da 1MW dell'eCat per produzione industriale di calore.

Mats Lewan, giornalista scientifico svedese che da anni segue la evoluzione della tecnologia eCat, ha pubblicato delle voci (in attesa dei risultati ufficiali tra circa 1 mese) sui risultati, che afferma di avere ricevuto da 'fonti molteplici':

- Rapporto tra potenza in ingresso e in uscita da 12 a 80

- Consumo di 15 - 50 KW per produrre 1MW (consumo medio di energia totale di circa 300 abitazioni)

- Consumo di 'carburante' (Litio, Nickel e Idrogeno) dell'ordine dei decimi di grammo per l'intero anno

L'impianto è stato controllato 24/7, con anche videocamere, da un istituto esterno.
Dopo il test, la produzione dei prossimi impianti commerciali "appena possibile", in USA, è affidata alla azienda americana Industrial Heats.

Come dice Lewan, "Inutile affermare che le conseguenze di una tale sorgente energetica sarebbero enormi per il mondo intero."
Per la cronaca, in Stoccolma il 21 Giugno sarà tenuto un Simposio proprio per analizzare le conseguenze industriali, finanziarie e sociali.




Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: PREVISIONI NUMEROLOGICHE ANNO 2018: LA RIVELAZIONE di Luca Carli

L’anno 2018 secondo la Numerologia possiede l’energia del numero 11. Solitamente le cifre andrebbero ridotte ottenendo un 2, ma l’11 è un numero Maestro di cui vi invito ad approfondire il significato in questo esaustivo articolo sul Il significato dei Numeri Maestri.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

News: QAnon e La Tempesta Update Gennaio 2018

QAnon e La Tempesta Update Gennaio 2018. Di Interstellar. Fonte SGT Report. Le ultime informazioni provenienti da QAnon stanno mettendo in evidenza potenzialmente alcune brutte notizie per trafficanti e pedofili, non ultimo il numero senza precedenti di voli per Guantanamo Bay.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

2018. Soccombere o Creare? Ecco come. (un piccolo vademecum per l'anno nuovo)

La nostra realizzazione è, in questo momento, principalmente questione di rimozione dei profondi condizionamenti / programmazioni / emozioni negative a cui siamo drasticamente sottoposti fino dalla nascita: 1. blocchi e esperienze personali (questi hanno un aspetto più propriamente psicologico ma sono specchio di scelte fatte ad un altro livello di esistenza o vere e proprie influenza dirette di strutture di pensiero negative anche individualizzate). Non è competenza di questo blog, ne tra i temi trattati in esso. E' però importante che gli operatori del settore tengano sempre presente che c'è un preciso sistema, realizzato su più livelli di realtà, che crea specificatamente e volontariamente i problemi psicologici umani. La loro risoluzione è quindi legata alla liberazione della umanità intera.
2. deprogrammazione dalla immagine di realtà che ci è insegnata o imposta. Molto difficile da rimuovere perchè con gran parte di queste cose abbiamo finito per identificarci e quindi …

News: ET Disclosure in Corso

Impareranno che c’è un fiorente accordo commerciale di cui non si sapeva nulla fino a poco tempo fa, e che il prezzo per l’umanità è stato molto molto alto. Alcuni dei controllori hanno detto che “non possiamo gestire la verità“.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: Il salto di paradigma

Non abbiamo più tempo, siamo al punto di non ritorno, è necessario effettuare un vero e proprio salto di paradigma. Per uscire dal baratro, bisogna realizzare nuove sinapsi di collegamento tra tutte le varie parti sociali, messe in conflitto e divise appositamente dagli interessi oligarchici.

ARTICOLO COMPLETO - fonte