Passa ai contenuti principali

Una nuova cosmologia. Dalla consapevolezza del Se alla realizzazione dell'Archetipo



La Consapevolezza di Se

Le recenti teorie scientifiche, in particolare nell'ambito della fisica, confermate sempre più da evidenze sperimentali, stanno portando la Consapevolezza a fattore primario nella manifestazione della realtà che noi percepiamo.

A livello microscopico, sub nucleare,  i fenomeni non possono essere descritti se non come campi di probabilità in cui, di fatto, ogni manifestazione è possibile seppur con diversa probabilità, a volte infinitesima. Quello che determina la manifestazione effettiva è la nostra osservazione del fenomeno, quindi la consapevolezza di esso.

Anche se già questo pare inverosimile, l'osservazione consapevole ha effetti nel passato (cosa ancora più inverosimile ma dimostrata sperimentalmente).



A livello macroscopico vale la statistica, che, nei grandi numeri che costituiscono la realtà macroscopica che percepiamo, può dare certezze vicine, ma mai uguali, al 100% nella previsione dei fenomeni fisici macroscopici.

Ancora una volta la Consapevolezza che tutto manifesta. Un Unica Consapevolezza che 'gioca' a fare individui separati.
In questo senso questa "matrice" è il polo di attrazione finale di tutte le esperienze dualistiche. Il senso di irrealizzazione personale verso la ricerca di una coscienza allargata del Se nasce proprio da questo.
Ma cosa ciò comporta in quella apparentemente concreta realtà che noi proiettiamo come esterna?


La realizzazione del proprio Archetipo

In questo infinitamente complesso meccanismo di percezione del Se individuale, "figlio" del Se sovra-individuale, la incarnazione nel corpo ci porta a percepire interessi personali, a volte contrapposti a quelli degli altri individui, a volte coincidenti.

Fatto stante che la coscienza allargata, la consapevolezza del proprio vero Se, non possono essere separate dalla empatia e com-passione con gli altri individui, quello che dobbiamo perseguire in questa esperienza terrena è la ricerca e la realizzazione della propria vera natura, compatibilmente con il soddisfacimento, essenziale, delle necessità terrene e pratiche.

Esiste una forma, una super-personalità che deriva da un campo morfogenetico che si attua anche nell'influenza del fenotipo manifestato dal nostro DNA.

E' un meccanismo che è a sua volta è influenzato anche dallo stato di coscienza degli altri singoli individui o della collettività. Se si è immersi in un campo energetico forte, quale ad esempio quello che si manifesta nelle grosse città, è inevitabile venirne influenzati.

In relazione al ruolo sociale, si deve considerare che la società non è fine a se stessa, non ha uno scopo se non l'attuazione, da un punto di vista allargato, degli Archetipi dei singoli e collettivi.

Nessuna società vale il sacrificio del proprio Archetipo, perché nessuno ha il diritto di imporre agli altri una sua visione della vita, e perché nulla sulla Terra vale tale sacrificio, che è la più grande non-realizzazione.

Riassumendo, quindi, la matrice comune ci porta a cercare in una consapevolezza allargata in proprio vero Se, consapevolezza allargata da cui partire per individuare e realizzare la propria vera natura anche nella materiale e concreta vita sulla Terra, il proprio Piano di Vita, nella scoperta di Chi Siamo.

Oltre12.net

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Dissoluzione delle egregore: un grande cambiamento planetario Aggiornato recentemente!

Per comprendere quanto segue fate riferimento anche agli altri articoli pubblicati in questo sito. Il tempo non è lineare. Questo viene percepito come lineare in base alle facoltà di coscienza che si sono allenate.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

News: I cittadini europei e americani non si fanno convincere dalle false accuse contro la Russia di sua maesta britannica per scatenare una guerra

La farsa della richiesta del Primo Ministro Theresa May che il mondo si inchini alla Corona britannica e accetti la menzogna secondo cui la Russia avrebbe compiuto un “atto di forza illegale” contro il Regno Unito, rifiutandosi di presentare anche un minimo di prova, non ha convinto i cittadini

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: BENJAMIN FULFORD: I cabalisti organizzano un contrattacco anti-Trump a Tokyo

NELLA CORTE DEL DISTRETTO DEGLI STATI UNITI PER IL DISTRETTO NORD DI NEVADA Robert Blair, Thomas Deegan, Jeremy Lowe, Peter Ostrowski, Don Bailey, Stephen Duane Curry (a titolo privato solo per apparenza speciale) : AZIONE CRIMINALE PER PIENO DANNI PUNITIVI: v.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: Mauro Biglino: l’ingegneria genetica degli Elohim creatori di Adam, non della umanità

Grazie alle opere e traduzione letteraria di Mauro Biglino del testo biblico masoretico,  possiamo chiarirci come nella Bibbia sia presente l’ingeneria genetica ad opera degli Elohim (o Anunnaki per i Sumeri) che – ci chiarisce Biglino-  sono stati creatori/clonatori di Adam ma non di tutta l

ARTICOLO COMPLETO - fonte

2018. Soccombere o Creare? Ecco come. (un piccolo vademecum per l'anno nuovo)

La nostra realizzazione è, in questo momento, principalmente questione di rimozione dei profondi condizionamenti / programmazioni / emozioni negative a cui siamo drasticamente sottoposti fino dalla nascita: 1. blocchi e esperienze personali (questi hanno un aspetto più propriamente psicologico ma sono specchio di scelte fatte ad un altro livello di esistenza o vere e proprie influenza dirette di strutture di pensiero negative anche individualizzate). Non è competenza di questo blog, ne tra i temi trattati in esso. E' però importante che gli operatori del settore tengano sempre presente che c'è un preciso sistema, realizzato su più livelli di realtà, che crea specificatamente e volontariamente i problemi psicologici umani. La loro risoluzione è quindi legata alla liberazione della umanità intera.
2. deprogrammazione dalla immagine di realtà che ci è insegnata o imposta. Molto difficile da rimuovere perchè con gran parte di queste cose abbiamo finito per identificarci e quindi …