Passa ai contenuti principali

CARA MINISTRA LORENZIN...

Dal sito Sa Defenza http://sadefenza.blogspot.com/2017/09/cara-ministra-lorenzin.html
CARA MINISTRA LORENZIN...
IN SARDINYA ABBIAMO I NURAGHE, LE DOMUS DE JANS, LE TOMBE DEI GIGANTI E DELLE SUE SCUOLE FATISCENTI E INSANE E A CUI LEI NON FA MANUTENERE NE ABBIAMO FIN SOPRA I CAPELLI!
Cara Signora Ministra Beatrice, vorrei informarLa che abbiamo trovato già altre strade per poter far vivere una vita felice ai nostri figli, senza nessuna polemica e senza entrare nello specifico rispetteremo la legge così come vogliono i nostri abili legislatori, se i bambini non potranno entrare a scuola, quella stessa scuola che voi lasciate cadere a pezzi, faremo fare le lezioni ai nostri figli nelle Tombe dei Giganti, nelle Domus de Janas, dentro ai Nuraghi della nostra amata Sardegna, faremo toccare Loro con mano ciò che eravamo, ciò che li circonda, andremo a sentire le storie dei Pastori, le faremo raccontare ai nostri bambini come si faceva una volta, insegneremo Loro a mungere e a fare il formaggio, andremo dai contadini, applicheremo il Teorema di Pitagora nei loro Orti, impareranno la Lingua Sarda, conosciamo tanti insegnanti che sono a spasso e che hanno bisogno di condividere le loro conoscenze, inviteremo qualsiasi bimbo che si voglia unire a noi, non chiederemo certo se sarà vaccinato o meno, visto che in campagna e in mezzo agli animali si sviluppano certe immunità che vanno al di là di ogni preparato di laboratorio !
Andremo a casa di Insegnanti di Inglese, di Francese, di Spagnolo.....avranno piacere di accoglierci, in fondo non saremo così tanti, stia certa, sappiamo che per la Costituzione l'obbligo è l'istruzione e non la scuola in se, dimostreremo a fine anno che i nostri bimbi avranno lo stesso grado di istruzione dei programmi scolastici classici, facendo gli esami, se Lei ci concederà l'onore di farglieli fare, altrimenti non importa, per noi andrà bene uguale, faremo di tutto questo un gioco, quello che dovrebbe essere davvero anche nel lavoro, un gioco si, perché la vita dovrebbe essere un sorriso continuo, quello che voi forse cercate di togliere a chiunque con leggi inique, favorendo una volta questa banca, una volta questa multinazionale, una volta questa lobby, una volta voi stessi con i vostri vitalizi, con i vostri stipendi e così via.....continuate a farci fare la guerra tra poveri e noi accettiamo anche questo.
Spero non Le dispiacerà se porteremo i nostri bambini a studiare nelle spiagge della nostra Isola, magari non rispetteranno il posto assegnatogli nella sedia, magari faranno la pipì dietro il cespuglio, magari però impareranno ad essere indipendenti e prendere decisioni da soli, magari impareranno davvero che la competizione non esiste e ci si sostiene l'un l'altro, chissà sarà tutto da scoprire, tutto con un sapore diverso; io volevo ringraziarLa di questa opportunità che ci sta dando, nessun male, nessun dolore, nessuna malvagità alla fine può non avere un altro lato meraviglioso, da cui in questo caso guardare la Vita.
#Davide.
#SADEFENZA PER LA #LIBERASCELTA #NOVAX #LIBERTÀ
http://sadefenza.blogspot.com

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Arrestata la mafia Khazariana: alle centinaia di arresti sauditi ne seguono centinaia negli USA

Il fatto è che la maggior parte dei politici di Washington, DC, si sono arricchiti nel momento in cui hanno iniziato a fare politica, in modi tali, che non possono essere giustificati nemmeno remotamente con i loro stipendi.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

Nello stile di IO-SONO. "Giudice Anna Von Reitz": Private corporation di servizi governativi che si propongono come governi.

sezione Trasmutazione
Il portare alla consapevolezza quello che, anche se non apertamente visibile, fa pienamente parte della nostra realtà, è uno strumento per conoscere Chi Siamo e cosa vogliamo Creare.



Bill di American Kabuki, ci porta all'attenzione quanto scritto lo scorso 7 Aprile 2015 dal "Giudice Anna Von Reitz" (anche chiamata Anna Maria Riezinger), che evidentemente conosce e interpreta i meccanismi legislativi dietro le "private corporazioni di servizi governativi". Invito ognuno a verificare in prima persona le sue interpretazioni.

In rete non sono molte le informazioni che riguardano Anna Von Rietz, anche se pare legata alla Supreme Court di Big Lake Alaska. Non sono riuscito comunque a trovare un elenco ufficiale di giudici che la riporti.

In fondo al post (nel quale traduco parzialmente quanto scritto da Judge Anna) i riferimenti al, citato nel seguito, 'Paradigm Report' e inoltre ad altri scritti di Anna Von Rietz.
oltre12.net
Audio video …

Bitcoin e criptovalute: un'altra forma di denaro o una tecnologia rivoluzionaria che potrà, per la prima volta, liberare l'umanità dal sistema finanziario centralizzato?

Bitcoin, criptovalute, basate sulla tecnologia blockchain.


L'innovazione che portano è rivoluzionaria.
Difficile comprendere la portata della innovazione che la tecnologia 'blockchain' sarà in grado di portare all'umanità.
E' un cambio di paradigma.


Nel mondo attuale tutto è gerarchico. Per la maggioranza è difficile pensare a un mondo senza autorità centralizzata, senza una gerarchia di governo che va dai comuni e risale, sempre più su fino alle organizzazioni mondiali. Difficile, se non impossibile, pensare a una educazione non normata dall'alto, ad una politica che non abbia organismi centrali, all'assenza di autorità centralizzata religiosa, militare, o finanziaria.
Tutto questo è stato voluto, implementato, inculcato nelle nostre menti fin dalla nascita da chi ha creato l'umanità come un proprio allevamento. Sapientemente.


La blockchain non è anarchia, è un altro modo, efficace, puntuale, di coordinare le persone, ma in modo decentralizzato, senza aut…

oltre12 segnala: L'epurazione dei mafiosi Khazariani si intensifica mentre Trump è al sicuro in Asia

In Medio Oriente, Hezbollah legato all'Iran ora amministra effettivamente il Libano dopo che il primo ministro saudita Saad Hariri è stato costretto a dimettersi.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: 2 NOVEMBRE 2017 DI FRANCO REMONDINA: PER TUTTO IL RESTO C’E’ MASTERCARD

Se prima era una scelta, ora è diventata un obbligo. Cosa? La politica militare di intervento! E’ un argomento che non vi raccontano in tv.

ARTICOLO COMPLETO - fonte