Passa ai contenuti principali

Post

In Evidenza

"Un piano globale, denominato Great Reset, è in via di realizzazione" - Arcivescovo Carlo Maria Viganò

dalla Lettera dello  Arcivescovo Carlo Maria Viganò del 25 ott. 2020
- Questo Great Reset è destinato a fallire perché chi lo ha pianificato non capisce che ci sono persone ancora disposte a scendere nelle strade per difendere i propri diritti, per proteggere i propri cari, per dare un futuro ai propri figli- Scopo del Great Reset è l’imposizione di una dittatura sanitaria finalizzata all’imposizione di misure liberticide, nascoste dietro allettanti promesse di assicurare un reddito universale e di cancellare il debito dei singoli.- In alcuni Paesi il Great Reset dovrebbe essere attivato tra la fine di quest’anno e il primo trimestre del 2021. A tal scopo, sono previsti ulteriori lockdown, ufficialmente giustificati da una presunta seconda e terza ondata della pandemia- Colpo di grazia a un mondo di cui si vuole cancellare completamente l’esistenza e lo stesso ricordo
Il piano del 'Grande Reset'Un piano globale, denominato Great Reset, è in via di realizzazione. Ne è artefice un…
Post recenti

Lettera da Berlicche / Ecco il piano operativo per la distruzione della Chiesa cattolica

La firma è riconoscibilissima: Berlicche, proprio lui, sua diabolitudine! La lettera che ha inviato al Cardinale X va letta e meditata.  Un piano operativo in piena regola. 

Articolo segnalato da oltre12.net
LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

GLI UFO ESISTONO E ORA LO DICE ANCHE IL PENTAGONO – ROBERTO PINOTTI #By...

Versione italiana

ACU 02.07.

Articolo segnalato da oltre12.net
LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

GERMANIA COMMISSIONE INCHIESTA PER UN COPIONE DI MENZOGNE UGUALE IN TUTTI I PAESI

Ronald Bernard interview May 2018 - The essential parts

My Resignation From The Intercept

Today I sent my intention to resign from The Intercept, the news outlet I co-founded in 2013 with Jeremy Scahill and Laura Poitras, as well as from its parent company First Look Media.


READ THE FULL ARTICLE...

Il vescovo D’Ercole si dimette. Aveva rivendicato il diritto alla libertà di culto

“Bisogna che ci diate il diritto al culto, sennò ce lo riprendiamo. Quella che impedisce il culto è una dittatura”. Era l’aprile scorso quando monsignor Giovanni D’Ercole, vescovo di Ascoli Piceno, rivolgeva al premier Conte e al Comitato tecnico-scientifico queste parole.

Articolo segnalato da oltre12.net
LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Mons. D’Ercole: “Bisogna che il diritto al culto ce lo diate, sennò ce lo prendiamo” perché è nostro diritto.

Durissima presa di posizione di Mons. Giovanni D’Ercole, vescovo di Ascoli Piceno, contro il prolungato lock down delle messe per la fase 2 annunciata ieri dal presidente del Consiglio in carica, Giuseppe Conte, accusato di dittatura e di aver “fregato” i vescovi. Quello di mons.

Articolo segnalato da oltre12.net
LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

The Core Struggle