In Evidenza

Promemoria UpReaction: I tre livelli della realtà. Quello che è necessario sapere.

sezione UpReaction   approfondisci  Platone: Il Mito della Caverna (da veki.club) Se paragonassimo la realtà ad una rappresenta...

"Le due profonde paure" - Pamela Kribbe, Mary Magdalene

"Siete appena emersi da un modo di pensare e vivere che era dominato dal potere e dall'impotenza, dall'essere dominati dalla paura.

Sentite in voi stessi, nel vostro campo energetico, dove queste vecchie energie sono ancora presenti.

Sentitelo intuitivamente. Vedete se ci sono aree grigie o anche più scure visibilmente al lavoro nella vostra aura o nel vostro corpo.

Sentite queste vecchie energie che agiscono, come l'ansia, l'obbedienza esagerata, fa paura di sopravvivere, e la paura di essere respinti e soli, di essere soli.

Queste sono le due più grandi paure che limitarono la gente nei giorni passati."


articolo completo


Pamela Kribbe (sottotitoli con traduzione attivabili)





Promemoria UpReaction. Le Strutture di Pensiero Collettive. Perché è così importante conoscerle.


StrutturaComplesso degli elementi costitutivi di un sistema considerati nei loro rapporti, nella reciproca interdipendenza

Collettiva: Di una collettività umana, di un insieme di persone

PensieroPossedere ed esercitare le facoltà mentali



Uno dei meccanismi fondamentali che governano la nostra realtà è per lo più sconosciuto. Si tratta delle Strutture Collettive di Pensiero (assimilabili al concetto di Egregore e nel Transurfing chiamate 'Pendoli')).

Pur essendo da millenni presenti nelle (non a caso tenute nascoste) conoscenze occulte, la scienza non è riuscita ancora a collocarle precisamente in una qualche teoria, anche se recentemente alcuni scienziati hanno iniziato ad introdurre concetti simili quali il Campo Morfogenetico, collegati alle scoperte della fisica quantistica.

Quando un numero sufficiente di persone sono coinvolte negli stessi schemi di pensiero, o vengono indotte a pensare secondo gli stessi schemi di pensiero, questa Struttura Collettiva di Pensiero, si propaga in vasti gruppi di persone auto-alimentandosi, e di fatto, vivendo di vita propria pur non essendo una entità individuale.

Non è un concetto esoterico che non ci riguarda. Di fatto tali strutture sono la parte più consistente della nostra vita concreta. Quello che le persone fanno tutti i giorni dalla mattina alla sera è dettato, nella stragrande maggioranza, da schemi collettivi che non sono comportamenti consapevoli, ma derivano da influenze 'esterne'.
Per fare solo un esempio banale, perché se cambiate ambiente, o in vacanza, le cose vi appaiono in modo diverso rispetto a prima, si aprono prospettive nuove? Perché siete coinvolti in egregore con diverse sfumature.

La conseguenza principale è che le persone vivono tutta la loro vita al servizio di tali strutture di pensiero e non al servizio della propria realizzazione e d espressione, proprio perché ne ignorano l'esistenza.

Lavoro, sistema economico, di governo e religioso si basano profondamente sull'esistenza di tali schemi energetici, che di fatto sono egregore energetiche.

Ecco perché il fatto che esse vengano alla nostra più chiara consapevolezza è di primaria importanza.

da costellazionifamiliariesistemiche.it/


Campi Morfogenetici:
I campi morfogenetici sono un nuovo tipo di campo che fino ad ora non è stato riconosciuto dalla fisica: non potranno mai essere realmente compresi attraverso le concezioni meccanicistiche classiche, ma richiedono concetti assolutamente nuovi.

Egregore (da WikiPedia):
Nell'occulto, il termine eggregora o egregora (dal greco ἐγρήγορος, "vigilante", "sveglio"), si riferisce a un'entità incorporea, creata attraverso particolari metodi di meditazione, in grado di influenzare il pensiero di un gruppo di persone.
Secondo alcuni filoni dell'occultismo, le eggregore possono essere create anche inconsapevolmente da un pensiero ossessivo (e in quel caso si parla di Forme Pensiero o Lamie) e possono nuocere alla persona di cui sono parassite, sottraendole energia vitale.
L'Eggregora può essere creata intenzionalmente, con lo scopo di dirigere energie spirituali, scaturite durante rigidissime ed arcane operazioni rituali. Eliphas Lévi, ne Il grande Arcano del 1868 identificò le eggregore con la tradizione riguardante i padri del Nefilim.

riferimenti
http://www.costellazionifamiliariesistemiche.it/teoria/rupert-sheldrake-e-il-campo-morfogenetico



Comunicazione - gli articoli segnalati sono in apposita sezione


Le segnalazioni di articoli esterni, per la sola versione desktop del blog, non appaiono nell'elenco articoli di home page, ma sono elencati nella apposita sezione "oltre12 segnala - ARTICOLI SEGNALATI".

Nessun cambiamento per la versione mobile per smartphones.

Un caloroso saluto a tutti i lettori di oltre12.net !

"Incarnazione" - Pamela Kribbe, Jeshua

"Ora guarderemo a questo corpo, e sentiremo la meraviglia dell'essere incarnati, sebbene sperimentare l'incarnazione non è sempre facile per voi.

E una delle ragioni sul perchè è difficile da sperimentare la meraviglia e la bellezza del corpo è che la vostra cultura è il risiltato di una tradizione che è diventata alienata dal corpo.

Non è comune nella vostra cultura vedere il corpo come una viva intelligenza, come un campo di consapevolezza con il quale l'anima individuale è intimamente connessa."


articolo completo.

Video: come la tua mente viene occupata per controllare tutto.

Da NaturalNews.com un video che analizza, secondo le opinioni dell'autore, in gran parte condivisibili, come la nostra mente sia seminata di modelli mentali con precisi scopi.

Sottotitoli con buona traduzione automatica in italiano attivabili.


Nel video:

- Come sei tenuto isolato dalla realtà (i modelli mentali falsi seminati nella tua coscienza)

- Fabbricare la realtà del consenso

- La realtà è qualsiasi cosa che ti viene detto essa sia (i media)

- La reale minaccia allo 'status quo' di scienza e medicina è il pensiero critico

- Come il 'politicamente corretto' distrugge conoscenza, linguaggio e ragione

- Il ruolo dei media principali è rinforzare confermando le delusioni (e isolarti dalla realtà)

- Il proposito della educazione pubblica è prevenire il vero pensiero intelligente

- Riscrivere la storia come forma di controllo mentale sociale




https://www.youtube.com/watch?v=8ZbhCeUWa1A
segnalato da ununiverso.it

lunedì 19 settembre 2016

Promemoria UpReaction: I tre livelli della realtà. Quello che è necessario sapere.


 Platone: Il Mito della Caverna (da veki.club)

Se paragonassimo la realtà ad una rappresentazione cinematografica, ecco i tre livelli di consapevolezza che ne possono emergere:

Il set.
Nel set, scenari e azioni, ed anche i copioni, vengono recitati da attori, che però, a differenza degli attori, non si rendono conto di star recitando. Le informazioni di cui vengono in possesso fanno parte del copione, che contribuisce volutamente a creare in essi la illusione di vivere nell'unica realtà possibile
Per uscire dal set è necessaria o una illuminazione interiore, improbabile ma non impossibile, oppure che il copione stesso sveli l'esistenza del set.
Trattandosi di uno stato di limitazione di consapevolezza può essere paragonato ad uno stato di illusione ipnotica.
E' il regno della materia, della fisica meccanica, della causa effetto e dello spazio-tempo lineare, dell'illusione.


Dietro le quinte.
Dietro le quinte è chi allestisce il set e scrive il copione.
E' lo stato di consapevolezza delle Elite, quelle al di sopra della figure di governance note al set. Elite che stanno , sempre, dietro le quinte, non visibili ai recitanti. Quello stato che utilizza strumenti che nel set vengono descritti, se mai se ne viene in contatto come esoterismo, complottismo, fantasie senza vero significato proprio perché utilizzano degli strumenti che vengono lasciati al di fuori della consapevolezza di chi opera nel set.
E' il regno della creazione di una realtà, attuata principalmente attraverso le strutture energetiche collettive di pensiero. Utilizza gli strumenti descritti nel vero esoterismo e parzialmente dalla fisica quantistica, della non-consequenzialità, della coscienza come creatrice della realtà manifestata.
Ma rimane nella separazione e nel dualismo.
A questo livello è possibile accedere attraverso la conoscenza dei suoi meccanismi, che sono al di fuori della 'logica comune' che vive nel 'set'.


Fuori dallo studio cinematografico.
Al di fuori dello studio cinematografico è la consapevolezza che rende possibili gli altri due livelli. Questa consapevolezza è silenzio, quiete, presente, e tutto. E il tutto non può avere parti diverse da se stesso. Crea gli altri due livelli pensando, illusoriamente, l'esistenza della differenza, della separazione, del bene e del male.
E' possibile, pur restando nel veicolo terrestre (mente/corpo) entrare in uno stato di comunicazione con questo livello, anche se non è la norma dello stato di coscienza.



Imperdibile: "Tutti monitorati" (Stato di Sorveglianza). Documentario della HBO sulla sorveglianza di massa. Sottotitoli in italiano.

In attesa del film di Oliver Stone, che narra la storia dell'eroico Edward Snowden, uscito in USA il 16 di settembre e che in italia uscirà il 1 dicembre (segnatevi la data), un documentario della HBO sulla sorveglianza di massa e sulle enormi conseguenze che questa comporta.

Per sollevare un velo sulla finzione chiamata realtà in cui tutti noi viviamo. 

Data la riconosciuta convenzionalità dei canali (HBO / Oliver Stone) questo documentario (come il film di prossima uscita) è estremamente adatto per creare almeno un momento di dubbio, in chi è profondamente addormentato nell'illusione della normalità, in tutta buona fede.

Sottotitoli con ottima traduzione in italiano attivabili.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...