Passa ai contenuti principali

Creare la non-creazione. Dalla "Cabala" alla riscoperta della Creazione in Sè.

"Se ci fosse qualcosa come il peccato, questo ne sarebbe un esempio: permettere a voi stessi di diventare quello che siete grazie all'esperienza altrui. Tale è il 'peccato' che avete commesso. Tutti voi. Non avete aspettato di fare esperienza in prima persona, avete accettato l'esperienza di altri alla lettera, e poi, quando vi siete imbattuti nella vera e propria esperienza per la prima volta, avete sovrapposto quello che già pensavate di sapere alla percezione di quello che è"
da 'Conversazioni con Dio' di N. D. Walsch


 Ragesh Vasudevan flickr
Il non manifesto, nel desiderio di conoscersi, ha creato la manifestazione attraverso la incarnazione e la percezione (illusoria ma vissuta come assolutamente reale) della sperimentazione-nella-separazione che ne consegue. 
L'Io Sono ne è il risultato, la ricapitolazione della esperienza di manifestazione, nella Sorgente, tramite la riscoperta della propria identità di Creatore (anche detta 'consapevolezza', 'ascensione').
Questa consapevolezza dà luogo alla vera Creazione e al vero Cambiamento.

Questo accade ora, in te. Tu sei la manifestazione della Sorgente, e la Sorgente è in te.

Non Manifesto (Sorgente)   ->   incarnazione e infinite manifestazione
Manifestazioni                   ->   Io Sono (Spirito Consapevole si Sé)


Il Sistema attuale ci suggerisce, fin dalla nascita, cosa siamo, a cosa dobbiamo aspirare e come dobbiamo vivere. In questo senso è la manifestazione dell'opposto alla piena creazione.
Ma la creazione, per auto-riconoscersi, ha bisogno di sperimentare, in prima persona, il 'cattivo', l'inganno, la 'non creazione' per poter avere piena esperienza. Non si cura di cosa si sperimenta ma del creare sempre nuove esperienze. Il perfetto meccanismo di percezione che noi tutti proviamo, è ideato per permetterci la creazione attraverso la percezione, e la scelta di quale percezione.

Ci stiamo rendendo conto del 'sistema' che si è manifestato, e possiamo così uscirne manifestando noi stessi nella libertà di Creatori. Il 'sistema' è retto per 'creare la non-creazione', per limitare l'esperienza della manifestazione in noi, e a buona ragione può quindi essere descritto come 'sistema di schiavitù', esperienza estrema, l'anticristo, l'ingannatore (spesso, nella 'internet alternativa' detto 'Cabala').

Vediamo che viviamo per cose che non ci appartengono. Il desiderio di appagamento nel successo, tramite denaro, posizione, titoli, il prevalere sugli altri, è manifestazione dell'insopportabile senso di limitatezza, di paura, di insignificanza che l'identificazione con l'individuo (una parte separata dal Tutto) comporta necessariamente. La paura, che ne è il contrario, può, per contrasto, permetterci di riconoscere l'Amore.

Ci riconosciamo nell'infinita Creazione, nell'infinito e vero Potere, al di là dell'individuo?
Siamo pronti per la vera Creazione?
oltre12.net

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: Dissoluzione delle egregore: un grande cambiamento planetario Aggiornato recentemente!

Per comprendere quanto segue fate riferimento anche agli altri articoli pubblicati in questo sito. Il tempo non è lineare. Questo viene percepito come lineare in base alle facoltà di coscienza che si sono allenate.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: BENJAMIN FULFORD: I cabalisti organizzano un contrattacco anti-Trump a Tokyo

NELLA CORTE DEL DISTRETTO DEGLI STATI UNITI PER IL DISTRETTO NORD DI NEVADA Robert Blair, Thomas Deegan, Jeremy Lowe, Peter Ostrowski, Don Bailey, Stephen Duane Curry (a titolo privato solo per apparenza speciale) : AZIONE CRIMINALE PER PIENO DANNI PUNITIVI: v.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

News: I cittadini europei e americani non si fanno convincere dalle false accuse contro la Russia di sua maesta britannica per scatenare una guerra

La farsa della richiesta del Primo Ministro Theresa May che il mondo si inchini alla Corona britannica e accetti la menzogna secondo cui la Russia avrebbe compiuto un “atto di forza illegale” contro il Regno Unito, rifiutandosi di presentare anche un minimo di prova, non ha convinto i cittadini

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: Mauro Biglino: l’ingegneria genetica degli Elohim creatori di Adam, non della umanità

Grazie alle opere e traduzione letteraria di Mauro Biglino del testo biblico masoretico,  possiamo chiarirci come nella Bibbia sia presente l’ingeneria genetica ad opera degli Elohim (o Anunnaki per i Sumeri) che – ci chiarisce Biglino-  sono stati creatori/clonatori di Adam ma non di tutta l

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: UN ANTICO GIURAMENTO...

“Forse non ne vale la pena, in fondo si sta meglio qui dove sono.” Quante volte ci sei andato vicino, davvero vicino, a toccare finalmente quella cima agognata, a mettere il piede sulla soglia di Casa, ed è sorta in te la sensazione di dover rinunciare.

ARTICOLO COMPLETO - fonte