Passa ai contenuti principali

Lo Stato degli Affari - quello che sta veramente succedendo


- Esiste un livello di governo mondiale ancora occultato ma che sta venendo lentamente allo scoperto? Come e con quali strumenti ci governa in modo non manifesto?

- Quali sono le sue due principali fazioni che attualmente si contendono il potere.

- Il collasso dell'economia. Perché potrebbe non accadere e chi ha interesse che non accada. "Il nuovo sistema economico" che già è nato.

- Un cambiamento reale può avvenire e come? Da dove deve partire?


La Tigre e il Dragone

Nel seguito dell'articolo riporterò solo chiacchere. Chiacchere insistenti, diffuse, che ormai iniziano ad assumere una certa omogeneità, seppure le voci siano spesso discordanti.
Invito quindi ognuno a partire da queste chiacchere per farsi una idea personale, ricercando in rete.
Quello che è in gioco non sono tanto le opinioni, ma piuttosto il crearsi una propria visione della realtà. Visione che poi, collettivamente, creerà a sua volta il mondo che ci sta aspettando.


Le 13 famiglie.

Sono circa tredici le famiglie, forse meglio dire fazioni, che reggono le fila del sistema di governance mondiale sovranazionale.
Sono depositarie della gestione dell'umanità, gestione che attuano con strumenti potenti, che ritengono 'magici', e che operano principalmente creando delle strutture di pensiero collettivo che, di fatto, modellano quello che viene solitamente considerato il 'mondo reale', secondo dei programmi precisi.
Ritengono di essere stati insigniti della loro autorità e del loro ruolo da entità 'divine', che tramite loro, ad esse biologicamente imparentati, attuano il governo della intera umanità.


Le due principali fazioni attualmente in lotta tra loro

Sono due le principali 'linee di tendenza', attualmente in lotta tra loro. Una è detta 'Mafia Kazariana', 'Cabal', 'Cartello bancario occidentale', e ha avuto la prevalenza nell'espansione del dominio a livello mondiale almeno negli ultimi due secoli. Lo strumento principale è il sistema finanziario occidentale, basato su sovranità monetarie in mano a enti privati ("denaro privato per uso pubblico") che creano denaro dal nulla (fiat), e lo mettono in circolazione con interessi, creando il 'sistema del debito' che inevitabilmente finisce per imporre determinate politiche, economiche e non solo, agli Stati (non sovrani). Altri strumenti che questa fazione utilizza sono i 'false flag' (vedi terrorismo sotto falsa bandiera), guerre civili, immigrazione programmata, conflitti interni, sempre celati sotto la propaganda del 'bene comune', 'azioni umanitarie', sostenibilità ecc ....
L'altra fazione è quella storica, legata a nobiltà e gerarchie ecclesiastiche, che ha da sempre utilizzato religioni, sacralità, diritti di nascita, sistemi legislativi, leggi dell'ammiragliato, stati-corporazione e finzioni giuridiche.
Tutto questo si regge sul celare tutto il sistema dietro a quinte in modo che non sia nemmeno possibile individuare l'origine, ne tantomeno accusare qualcuno di qualsivoglia malefatta.


I sistemi economici basati sulla creazione del denaro dal nulla sono destinati a terminare.

E' semplice matematica. Il sistema economico basato sulla continua creazione del denaro dal nulla ha una fine.
Lascio ad ognuno farsi la propria idea, ma forse questa è la cosa più verificabile anche nella stampa convenzionale attraverso la voce di economisti accreditati.
Ma difficilmente avverrà un vero collasso globale. Quello che è in atto è, seppure con possibili scossoni, una sostituzione, un traghettare ad un nuovo sistema, non più in mano alla prima fazione, non più basato sul debito, che distribuirebbe il benessere in modo equilibrato, permettendo la prosperità e l'abbondanza che la natura vuole per il nostro futuro.
La fazione che attualmente sta perdendo, quella legata al cartello bancario occidentale, è ai ferri corti, sta generando ogni tipo di provocazione, che può amplificare grazie al controllo dei media, che in occidente sono ancora in gran parte in mano sua. E' questa fazione che vede in un collasso economico, nella guerra, l'unica sua salvezza.
Ma fortunatamente il risveglio alla consapevolezza di Se influenza parte di tutta l'umanità, anche delle Elite, ed alcune delle famiglie-fazioni ritengono che sia il momento del cambiamento, del fornire all'umanità strumenti, risorse, informazioni, e soprattutto della LIBERTA' di scelta di cui necessita per evolversi.
Queste famiglie, probabilmente le più antiche e che controllano le maggiori ricchezze, sanno bene che il denaro è solo uno strumento di governo, che può essere usato per rendere schiavi, ma anche per liberare.
Si tratta di una crescita di consapevolezza, di un abbandono del senso di divisione e individualità, tanto prezioso a chi vuole controllare perché crea proprio quella trappola, la attuale visione del mondo, che lascia liberi solo di circolare nella cella.
Ora i carcerieri hanno bisogno dei carcerati per liberarsi dal loro ruolo di guardie, che non gli consente di andare mai a casa, e di fatto limita anche loro all'interno della illusione dualistica.

Alessandro di oltre12.net


Commenti

Post popolari in questo blog

The Walk of Change, il Cammino del Cambiamento. Stiamo iniziando a capire?

Ricevo e pubblico volentieri le informazuoni a riguardo.
Oltre12 Ciao sono Andrea Libero Gioia, ideatore di The WALK of CHANGE - Il CAMMINO del CAMBIAMENTO
Il 3 settembre siamo partiti dall’Aquila e tra 2 giorni, dopo 146 km di strada arriveremo a Roma camminando.
L’8 settembre è un giorno storico per il nostro Paese, ricordato come l’inizio della Resistenza Italiana contro le dittature.
Arriveremo in Piazza  Bocca della Verità alle 15.00, per poi spostarci il 9 settembre in Piazza Re di Roma per la giornata della CONTRO-INFORMAZIONE ITALIANA
Il 10 settembre avrà inizio il CORTEO PER LA LIBERTA’ DI SCELTA in Piazza Della Repubblica insieme all’Associazione Cliva e RIP.
L’11 settembre, ritorneremo in Piazza Bocca della Verità per l’atto finale di The Walk of Change, che, attenzione, non rappresenta una fine, ma l’inizio del cambiamento del popolo italiano. In questi 4 giorni parleremo di libertà, di costituzione, di libera informazione, di libera scelta e di vaccini. Risponderemo alle…

CARA MINISTRA LORENZIN...

Dal sito Sa Defenza http://sadefenza.blogspot.com/2017/09/cara-ministra-lorenzin.html CARA MINISTRA LORENZIN... IN SARDINYA ABBIAMO I NURAGHE, LE DOMUS DE JANS, LE TOMBE DEI GIGANTI E DELLE SUE SCUOLE FATISCENTI E INSANE E A CUI LEI NON FA MANUTENERE NE ABBIAMO FIN SOPRA I CAPELLI! Cara Signora Ministra Beatrice, vorrei informarLa che abbiamo trovato già altre strade per poter far vivere una vita felice ai nostri figli, senza nessuna polemica e senza entrare nello specifico rispetteremo la legge così come vogliono i nostri abili legislatori, se i bambini non potranno entrare a scuola, quella stessa scuola che voi lasciate cadere a pezzi, faremo fare le lezioni ai nostri figli nelle Tombe dei Giganti, nelle Domus de Janas, dentro ai Nuraghi della nostra amata Sardegna, faremo toccare Loro con mano ciò che eravamo, ciò che li circonda, andremo a sentire le storie dei Pastori, le faremo raccontare ai nostri bambini come si faceva una volta, insegneremo Loro a mungere e a fare il formagg…

oltre12 segnala: BENJAMIN FULFORD: Aumenta la probabilità di un annuncio di un nuovo sistema finanziario, e di una guerra civile negli Stati Uniti.

Poi, dal momento che la sua visita apparentemente non è riuscita a fare abbastanza pubblicità, sembra che sia stato inventato un falso scandalo che coinvolge la visita a Fort Knox, l'eclissi solare e le immagini della moglie in bikini.

ARTICOLO COMPLETO - fonte