Passa ai contenuti principali

Guerra all'Italia

Christine Lagarde alla BCE, il piano e' chiaro, Draghi sara' libero di assumere un ruolo di primo piano nella scena politica italiana.

Cosa dobbiamo aspettarci? Guerra finanziaria all'Italia, atta a discreditare chi cerca di contrastare i piani dell'elite finanziaria, che vuole l'annullamento della ricchezza, della cultura e delle tradizioni del popolo italiano.

Ci riuscira'? Dipendera' da noi, dalla nostra crescita di consapevolezza, ora che la falsita' e l'inganno dell'attuale sistema finanziario e' allo scoperto, divulgata da sempre piu' voci della informazione alternativa.

E' una opportunita' epocale, di liberazione.
L'umanita', nella sua struttura sociale, culturale, istituzionale, e anche filosofica e religiosa, e' stata creata, fin dall'inizio, come razza addestrabile e addestrata, e controllata.

E' il momento di ritrovare noi stessi, i veri noi stessi, oppure scomparire nell'oblio, nella omologazione globalista che privera' l'umanita' della propria identita', non prima di avere causato molta sofferenza.

Ma il potere di essere noi stessi e' solo nostro, basta che lo vediamo e lo riconosciamo, come sta avvenendo.
Coraggio.


Commenti

Post popolari in questo blog

E intanto la grassona continua a cantare…

Un ottimo post da iconicon.it, che offre interessanti punti di vista sulle principali tematiche 'alternative' della rete.  Esorto a tutti di leggerlo, ma consiglio di mantenere un atteggiamento 'positivo' durante la lettura. Infatti se lo scorrerlo causasse i soliti pensieri 'nulla può mai cambiare' o 'piove sempre sul bagnato' che tutti noi abbiamo almeno una volta espresso, l'inevitabile conseguenza sarebbe un atteggiamento rinunciatario e disilluso, che non farebbe altro che portare acqua al mulino di chi, anche diffondendo notizie, non vuole il cambiamento. In tal caso consiglio di non concentrarsi sul 'mondo esterno' ma guardare al proprio interno per espandere la propria consapevolezza, che è poi l'unico vero risultato di tutto questo polverone. Potrebbero essere di ausilio le sezioni 'Il cambiamento' e 'Video' del blog. Ecco il post di iconicon: E intanto la grassona continua a cantare… : In riferiment