Passa ai contenuti principali

America: "business as usual"? - Tutto come sempre? - NO, L'INTERVENTO COSTITUZIONALE DEI MILITARI E' ATTIVATO - L'opinione di Juan O Savin

Ecco cosa ci racconta Juan O Savin, una delle voci apparentemente più affidabili riguardo alla situazione USA, che, mesi addietro, aveva previsto la militarizzazione di Washington DC e l'innalzamento delle barriere fisiche da parte dei militari.

Riassumo:

- Il 19/1 sono stati diffusi i rapporti definitivi riguardo alla interferenza straniera nelle elezioni US. Tali rapporti hanno attivato: 

1. l'ordine esecutivo 2018 di Trump a tale specifico riguardo, 

2. il dovere costituzionale dei militari ad un intervento in caso di guerra cibernetica a difesa della costituzione e dei diritti della gente da essa garantiti.

- In particolare dal 20 gennaio, giorno dell'insediamento di Biden solo grazie alla interferenza (guerra cibernetica) di entità esterne, e terminata la possibilità di porvi rimedio con procedure civili, i militari sono stati investiti dal dovere costituzionale di intervento.

- Allo stato attuale il 'presidente' Biden NON ha accesso a tutti i poteri, in particolare alla 'messa in forza' dei suoi ordini esecutivi, in quanto i militari non hanno consegnato tutti i codici di accesso, ne riconoscono la sua legalità come presidente. Di fatto i militari sono in controllo temporaneo del paese. Hanno attivato procedure di guerra, quali l'isolamento dei centri principali di controllo e comando militare (cheyenne mountain e altre basi).

- Dopo le verifiche, tramite le informazioni di intelligence militare, dei dettagli della frode elettorale, con interferenza straniera e domestica, i militari stanno ora decidendo i dettagli della prosecuzione della operazione di ripristino, in modo aderente alla costituzione, della repubblica US,  i cui frutti porteranno, in prima fase, a processi pubblici.

- Tutta questa operazione si colloca nel contesto più ampio della LIBERAZIONE PLANETARIA dal giogo, ora evidente e esplicito nella vita quotidiana di tutti noi, delle 13 famiglie che si ritengono di derivazione divina, e di sangue divino, discendenti dai Signori della Terra, in particolare gli Dei detti Baal, Molock. Tali famiglie vorrebbero ora ricondurci allo stato di bestiame in loro controllo e totale sfruttamento e della cui vita e morte vorrebbero disporre completamente.

- Potrebbe verificarsi una situazione temporanea in cui Trump sarebbe riconosciuto presidente effettivamente eletto, ma con insediato ancora Biden. 

- Il mancato annuncio della effettiva situazione in corso, da parte dei vertici militari, è dovuto sia alla necessità di agire velocemente nei confronti di una tale grave minaccia, che alla necessità di garantire la segretezza delle operazioni e la loro efficacia.

- I tempi previsti non sono lunghi. Potrebbero essere accelerati da un qualche evento forzato dai globalisti proprio per far cedere ai militari il controllo delle forze armate, per poter rispondere a questa 'grave minaccia' in corso (operazione sotto falsa bandiera del tipo guerra locale in medio oriente, crisi Cina-Taiwan, giusto per fare alcuni esempi). Tale azione obbligherebbe però i militari a accorciare i tempi e agire immediatamente per il ripristino costituzionale della legalità.

- Tutte le informazioni di dettaglio della modifica dei voti, e il loro ri-assegnamento da Trump a Biden, sono in possesso dei militari con il dettaglio del numero, ora, quantità, e  matricola, della macchina in cui sono occorse.

Che dire, qualcosa di strano sta avvenendo in tutto il mondo, è sotto gi occhi di tutti. L'esito e la prosecuzione di questa battaglia di liberazione, con implicazioni che vanno ben oltre alle tradizionali guerre, aperte o 'fredde' che siano state, è ancora da definire. Di certo avremo molto di cui parlare nel seguito.

Ecco due interviste recentissime a Juan O Savin, la prima della ottima Kerry Cassidy, vera giornalista alternativa da molti decenni, che non si lascia certo prendere da facili entusiasmi, la seconda da parte di Robert David Steele.

VIDEO CONSIGLIATO: https://youtu.be/Ig51Cb__toE

Link alternativo in caso di censura: https://projectcamelotportal.com/2021/02/11/juan-q-savin-interview/

Intervista di Steele:


Commenti

Post popolari in questo blog

Le Dichiarazioni di IO SONO - traduzione italiana

La strada percorsa a partire dal Paradigm Report , poi da OPPT  e  I-UV , doveva inevitabilmente giungere all' IO SONO. IO SONO non è 'io sono questo individuo', che ha fatto questo e quello, che ha avuto queste esperienze, giovane, vecchio, realizzato e meno, ecc IO SONO è la consapevolezza dell'Essere. IO SONO è l'Essenza e la nostra vera Essenza.  IO SONO è percepito nella quiete della mente, nello stato di assenza di pensiero e di giudizio. IO SONO è creatore/creatrice, è la consapevolezza che pone in essere la percezione della realtà. IO SONO non è quindi personale, lo stato di consapevolezza si percepisce come Tutto e Uno, non 'individuale' o distinta da quella che è la (unica) realtà che crea/percepisce. IO SONO è ADESSO. Al di fuori di mente e pensiero esiste l'unica consapevolezza dell'unico Momento Presente, che è l'unico momento che esiste. Le 'Dichiarazioni di IO SONO' , assieme alla 'Libreria di IO SON

Il dottor Ryan Cole spazza via l’intera propaganda del COVID-19.

Il dottor Ryan Cole è il CEO e direttore medico di Cole Diagnostics, uno dei più grandi laboratori indipendenti nello Stato dell’Idaho. Il dottor Cole ha condotto oltre 100.000 test di laboratorio Covid-19 e trattato oltre 350.000 pazienti nel corso della sua carriera medica. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Trasmissione del 26 Agosto - VIDEO con Heather Ann Tucci Jarraf - Traduzione dei punti principali.

Ognuno è La Sorgente. Tutto è stato fatto dietro un mandato. E quel mandato era sperimentare il non essere Sorgente. Ora il mandato è cambiato. La Sorgente sta  chiedendoci di essere Sorgente in modo molto visibile. E tutto questo sta venenedo al visibile e sarà utilizzato da tutte le incarnazioni. Heather e D Si tratta di una 'traduzione in diretta' della differita della trasmissione registrata il 26 agosto alle 14:00 che è stata diffusa solo ieri sabato 30 alle 19:00 circa in video (unedited) da Heather sul suo canale youtube appena nato. La diretta non è mai andata in onda causa problemi tecnici. 'Traduzione in diretta' nel senso che traduco (senza rieditare) i punti principali mentre ascolto per la prima volta. Si tratta quindi di un sunto della mia comprensione di quanto viene detto. Fa testo l'audio originale.  Partecipanti alla trasmissione: Brian Kelly, Lisa Harrison con D di RTS, Heather Ann Tucci-Jarraf e Sasha Stone. Una breve nota: rarament

Non iniziò con le camere a gas.

Non iniziò con le camere a gas. Non iniziò con i forni crematori. Non iniziò con i campi di concentramento e di sterminio. Non iniziò con i 6 milioni di ebrei che persero la vita. E non iniziò nemmeno con gli altri 10 milioni di persone morte, tra polacchi, ucraini, bielorussi, russi, yugoslavi, rom, disabili, dissidenti politici, prigionieri di guerra, testimoni di Geova e omosessuali. Iniziò con i politici che dividevano le persone tra “noi” e “loro”. Iniziò con i discorsi di odio e di intolleranza, nelle piazze e attraverso i mezzi di comunicazione. Iniziò con promesse e propaganda, volte solo all’aumento del consenso. Iniziò con le leggi che distinguevano le persone in base alla “razza” e al colore della pelle. Iniziò con i bambini espulsi da scuola, perché figli di persone di un’altra religione. Iniziò con le persone private dei loro beni, dei loro affetti, delle loro case, della loro dignità. Iniziò con la schedatura degli intellettuali. Iniziò con la ghettizzazione e con la depo

I UV Exchange iSystem: sistema di gestione del Valore Universale, ultime notizie da Heather confermano la messa in opera. Si tratta anche DI UNA PREPARAZIONE ALLA DISCLOSURE.

"Questo include anche rendere facile lavorare con i nostri scambi Galattici! E questo sistema aiuterà a preparare tutti alla disclosure." Nella recente trasmissione radio Collective Immagination link , Heather è tornata con informazioni sul 'Progetto XIII', sistema di accesso al Valore Universale. A prima vista parrebbe essere un sistema elettronico decentralizzato di mantenimento e scambio del Valore di ogni singola persona (I, essenza eterna). Difficile capire ora come questo 'conto' (di 10 miliardi di dollari per ciascuno) sia collegato al controvalore in oro.  Inutile sottolineare come nascano numerose domande a riguardo che riteniamo potranno essere veramente sciolte solo quando il sistema entrasse in uso... Riportiamo quanto riassunto da Ginger a riguardo: -Heather descrive (circa al minuto 39-40) di più riguardo al nuovo IUV Exchange iSystem di Caleb/nostro, che è un ponte dal nostro vecchio sistema nel nuovo, i suoi strumenti e se sarà si