Passa ai contenuti principali

America: "business as usual"? - Tutto come sempre? - NO, L'INTERVENTO COSTITUZIONALE DEI MILITARI E' ATTIVATO - L'opinione di Juan O Savin

Ecco cosa ci racconta Juan O Savin, una delle voci apparentemente più affidabili riguardo alla situazione USA, che, mesi addietro, aveva previsto la militarizzazione di Washington DC e l'innalzamento delle barriere fisiche da parte dei militari.

Riassumo:

- Il 19/1 sono stati diffusi i rapporti definitivi riguardo alla interferenza straniera nelle elezioni US. Tali rapporti hanno attivato: 

1. l'ordine esecutivo 2018 di Trump a tale specifico riguardo, 

2. il dovere costituzionale dei militari ad un intervento in caso di guerra cibernetica a difesa della costituzione e dei diritti della gente da essa garantiti.

- In particolare dal 20 gennaio, giorno dell'insediamento di Biden solo grazie alla interferenza (guerra cibernetica) di entità esterne, e terminata la possibilità di porvi rimedio con procedure civili, i militari sono stati investiti dal dovere costituzionale di intervento.

- Allo stato attuale il 'presidente' Biden NON ha accesso a tutti i poteri, in particolare alla 'messa in forza' dei suoi ordini esecutivi, in quanto i militari non hanno consegnato tutti i codici di accesso, ne riconoscono la sua legalità come presidente. Di fatto i militari sono in controllo temporaneo del paese. Hanno attivato procedure di guerra, quali l'isolamento dei centri principali di controllo e comando militare (cheyenne mountain e altre basi).

- Dopo le verifiche, tramite le informazioni di intelligence militare, dei dettagli della frode elettorale, con interferenza straniera e domestica, i militari stanno ora decidendo i dettagli della prosecuzione della operazione di ripristino, in modo aderente alla costituzione, della repubblica US,  i cui frutti porteranno, in prima fase, a processi pubblici.

- Tutta questa operazione si colloca nel contesto più ampio della LIBERAZIONE PLANETARIA dal giogo, ora evidente e esplicito nella vita quotidiana di tutti noi, delle 13 famiglie che si ritengono di derivazione divina, e di sangue divino, discendenti dai Signori della Terra, in particolare gli Dei detti Baal, Molock. Tali famiglie vorrebbero ora ricondurci allo stato di bestiame in loro controllo e totale sfruttamento e della cui vita e morte vorrebbero disporre completamente.

- Potrebbe verificarsi una situazione temporanea in cui Trump sarebbe riconosciuto presidente effettivamente eletto, ma con insediato ancora Biden. 

- Il mancato annuncio della effettiva situazione in corso, da parte dei vertici militari, è dovuto sia alla necessità di agire velocemente nei confronti di una tale grave minaccia, che alla necessità di garantire la segretezza delle operazioni e la loro efficacia.

- I tempi previsti non sono lunghi. Potrebbero essere accelerati da un qualche evento forzato dai globalisti proprio per far cedere ai militari il controllo delle forze armate, per poter rispondere a questa 'grave minaccia' in corso (operazione sotto falsa bandiera del tipo guerra locale in medio oriente, crisi Cina-Taiwan, giusto per fare alcuni esempi). Tale azione obbligherebbe però i militari a accorciare i tempi e agire immediatamente per il ripristino costituzionale della legalità.

- Tutte le informazioni di dettaglio della modifica dei voti, e il loro ri-assegnamento da Trump a Biden, sono in possesso dei militari con il dettaglio del numero, ora, quantità, e  matricola, della macchina in cui sono occorse.

Che dire, qualcosa di strano sta avvenendo in tutto il mondo, è sotto gi occhi di tutti. L'esito e la prosecuzione di questa battaglia di liberazione, con implicazioni che vanno ben oltre alle tradizionali guerre, aperte o 'fredde' che siano state, è ancora da definire. Di certo avremo molto di cui parlare nel seguito.

Ecco due interviste recentissime a Juan O Savin, la prima della ottima Kerry Cassidy, vera giornalista alternativa da molti decenni, che non si lascia certo prendere da facili entusiasmi, la seconda da parte di Robert David Steele.

VIDEO CONSIGLIATO: https://youtu.be/Ig51Cb__toE

Link alternativo in caso di censura: https://projectcamelotportal.com/2021/02/11/juan-q-savin-interview/

Intervista di Steele:


Commenti

Post popolari in questo blog

How World Economic Forum, others are hiding their past ties with FTX

The shocking implosion of the FTX crypto exchange has become an embarrassment for a who’s who among global elites, with some issuing mea culpas — and others apparently scrambling to hide their ties to its disgraced, 30-year-old founder Sam Bankman-Fried. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

TweetStorm! Musk's First Days in 25 Tweets

Musk finally entered Twitter with his Tesla engineers and carrying a sink to make a joke. But he immediately showed he was not kidding about. He fired all the top players on day one and kept on rolling. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Restituire la laurea

Una élite esoterica governa il mondo da 12.000 anni?

di Francesco Lamendola Come mai nel 2017, cioè tre anni prima della proclamata pandemia, un personaggio del fumetto Asterix, un misterioso guidatore di cocchi mascherato, si chiamava Coronavirus? Quante probabilità ci sono che si tratti di un nome scelto a caso (ma proprio il nome di un virus?) e Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

SATANA IN VATICANO

catechesi di Don Minutella Associazione Piccola Nazareth IT68U0623004602000015263226 BIC: SWIFT CRPPIT2PXXX PayPal: piccolanazarethacm@outlook.it PayPal: piccolanazarethsac@libero.it Facebook https://ift.tt/sIJUF9B CanaleTelegram https://ift.tt/6iB14P2 Segreteria Domin Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO