Passa ai contenuti principali

Saremmo stato più felici di un piano che avesse richiesto meno fede - Sentiamo cosa ha da dire il noto Steve Pieczenik riguardo al "Piano", dopo l'ennesimo posticipo di eventi non ancora realizzati.

Steve Pieczenik per la prima volta torna su InfoWars dopo il 20 di gennaio. 

In questa assenza di apparenti vittorie da parte di qualunque oppositore al [DS], dobbiamo accontentarci di indizi, di piccoli pezzi di un puzzle da ricostruire, ma ancora incompleto, per tenere alta la speranza.

Dice Pieczenik (da ununiverso):

"Pieczenik dice di avere fiducia nelle persone con cui ha collaborato nella pianificazione della stoccata elettorale e del colpo di stato militare. Sarebbero alcuni generali che ha menzionato prima: Paul Nakasone, Keith Alexander, il generale Jerry Boykin e altri.

Dice che quello che sta accadendo è “il più grande spettacolo che Trump abbia mai eseguito” per mostrare al pubblico quanto siano veramente terribili le élite nel nostro governo e nelle nostre società.

Dice che ciò che si sta svolgendo adesso sono gli arresti, le rivelazioni su gruppi come il Lincoln Project, la denuncia della corruzione di persone come McConnell, la caduta del governo italiano e del Papa e le dimissioni di persone come Bezos e Zuckerberg. Dice soprattutto che quello che vediamo è la verità su Obama e Brennan.

Dice che fa tutto parte di una psyop e la “presidenza” di Biden sarà molto breve. Presumibilmente stiamo guardando l’autodistruzione dei globalisti. "


Ascoltato Pieczenik, quali le più evidenti conferme all'esistenza di un Piano da parte di una qualche Organizzazione che si oppone al [DS], per non lasciare tutto ad un solo atto, insensato, di cieca fiducia?

Il fatto che l'attacco e la grave diffamazione del progetto Q siano continuati, anzi incrementati, a seguito dell'insediamento di Biden (apparente vittoria totale del [DS]).

Il fatto che un privato cittadino, ex-presidente della US Corp., sia sotto processo, come Presidente, da parte delle Camere US.

Il fatto che siano continuamente, ogni giorno, diffuse false informazioni a cui i più sprovveduti, coloro che in buona fede si sono appena accorti della inconsistenza della narrativa ufficiale, credono ciecamente, e dalle quali sono presi apertamente in giro.

Certo, qualcosa, il [DS], teme. Se non di organizzato, quantomeno teme profondamente il nostro risveglio alla verità e il nostro accorgerci, sempre più, delle falsità della propaganda.

https://banned.video/watch?id=601c56780d1b52231b87f363


Commenti

Post popolari in questo blog

CORPORAZIONE U.S. FALLITA, CON BENEFICIARIO IL POPOLO? B1den presidente inconsapevole, per consentire le procedure fallimentari? Solo fantasie?

Immagini di documenti che si stanno diffondendo in rete portano a considerare come degli individui in carne ed ossa, che si fanno chiamare EL (singolare di Elohim), abbiano aperto cause, che uno di questi documenti mostrerebbe a buon fine, per la messa in bancarotta della C orporazione US, a favore della Repubblica del Popolo americano (USA).  Bid4n presidente inconsapevole di una corporazione mantenuta in vita per la esecuzione delle procedure fallimentari? Quali i documenti a supporto e quali le ipotesi verosimili? ECCO ESPOSTI, PIU' SOTTO, I LINK AI DOCUMENTI UFFICIALI PROTOCOLLATI Vediamo: - La Presidenza della US corporation, come i governi delle altre nazioni, tra cui l'Italia, sono ufficiali preposti a capo delle corrispondenti corporazioni che furono registrate presso la SEC (registro corporazioni US) dalla fine del 1800 ai primi '900 - Sono stati presentati casi di bancarotta, con beneficiario il Popolo, (link ai casi protocollati ufficialmente in fondo all'a

COME OPPORSI Barbara Banco - NOI è IO SONO ZOOM

Dr Vernon Coleman: medici e infermieri hanno tradito i pazienti e se stessi

Traduco nel seguito la trascrizione di un video (che si presume verrà presto bloccato…) dello scrittore dr Coleman. Si tratta di un accorato appello e severo monito sulla situazione venutasi a creare in UK con la faccenda coronavirus. —————— ARTICOLO COMPLETO

Spec. Operator: "No, non nel 2024. Tutto questo finirà presto."

SpecOperator17 è, secondo le informazioni in rete, un agente dei servizi militari facente parte della scorta (ancora attiva) di Trump. Le osservazioni tra parentesi quadre sono possibili interpretazioni aggiunte. Non hai mai nemmeno saputo dove fosse l'obiettivo di un post [post del noto Q?] . Nessuno lo fa. Solo Trump e pochi eletti lo sanno. Concentrarsi sulla data di fine, giorno dopo giorno non è salutare. Smettila di dare obiettivi a i post. Molti di noi te lo hanno ripetutamente detto. Molti hanno ascoltato. Molti non l'hanno fatto. Non annunciamo le nostre mosse prima di averle fatte. Questa non è l'amministrazione Obama. Trump sta tornando punto. Dio vince. Punto. No, non nel 2024. Tutto questo finirà presto. Ci sono ancora cose che devono essere messe in atto[*] e che si verificano prima che la transizione di Trump avvenga pubblicamente. È una parte importante del risveglio. Ti sono state fornite molte più informazioni di intelligence di quello che ti serva o tu ri

NEWS FLASH – Arizona, USA: Numeri preliminari del riconteggio dei voti in corso, quasi ultimato.

Maricopa – Arizona: I numeri finali non sono ancora resi noti, a causa degli accordi di non divulgazione del personale addetto. L’audit preliminare ha pero’ mostrato Trump in vantaggio di 250.000 voti. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO