Passa ai contenuti principali

Saremmo stato più felici di un piano che avesse richiesto meno fede - Sentiamo cosa ha da dire il noto Steve Pieczenik riguardo al "Piano", dopo l'ennesimo posticipo di eventi non ancora realizzati.

Steve Pieczenik per la prima volta torna su InfoWars dopo il 20 di gennaio. 

In questa assenza di apparenti vittorie da parte di qualunque oppositore al [DS], dobbiamo accontentarci di indizi, di piccoli pezzi di un puzzle da ricostruire, ma ancora incompleto, per tenere alta la speranza.

Dice Pieczenik (da ununiverso):

"Pieczenik dice di avere fiducia nelle persone con cui ha collaborato nella pianificazione della stoccata elettorale e del colpo di stato militare. Sarebbero alcuni generali che ha menzionato prima: Paul Nakasone, Keith Alexander, il generale Jerry Boykin e altri.

Dice che quello che sta accadendo è “il più grande spettacolo che Trump abbia mai eseguito” per mostrare al pubblico quanto siano veramente terribili le élite nel nostro governo e nelle nostre società.

Dice che ciò che si sta svolgendo adesso sono gli arresti, le rivelazioni su gruppi come il Lincoln Project, la denuncia della corruzione di persone come McConnell, la caduta del governo italiano e del Papa e le dimissioni di persone come Bezos e Zuckerberg. Dice soprattutto che quello che vediamo è la verità su Obama e Brennan.

Dice che fa tutto parte di una psyop e la “presidenza” di Biden sarà molto breve. Presumibilmente stiamo guardando l’autodistruzione dei globalisti. "


Ascoltato Pieczenik, quali le più evidenti conferme all'esistenza di un Piano da parte di una qualche Organizzazione che si oppone al [DS], per non lasciare tutto ad un solo atto, insensato, di cieca fiducia?

Il fatto che l'attacco e la grave diffamazione del progetto Q siano continuati, anzi incrementati, a seguito dell'insediamento di Biden (apparente vittoria totale del [DS]).

Il fatto che un privato cittadino, ex-presidente della US Corp., sia sotto processo, come Presidente, da parte delle Camere US.

Il fatto che siano continuamente, ogni giorno, diffuse false informazioni a cui i più sprovveduti, coloro che in buona fede si sono appena accorti della inconsistenza della narrativa ufficiale, credono ciecamente, e dalle quali sono presi apertamente in giro.

Certo, qualcosa, il [DS], teme. Se non di organizzato, quantomeno teme profondamente il nostro risveglio alla verità e il nostro accorgerci, sempre più, delle falsità della propaganda.

https://banned.video/watch?id=601c56780d1b52231b87f363


Commenti

Post popolari in questo blog

La Primavera Spirituale è adesso. Ed Il Salvatore.

"Similmente, quando il mondo sarà passato per il lungo inverno della mentalità materialista e voi discernerete la venuta della primavera spirituale di una nuova dispensazione, saprete che l’estate di una nuova visitazione si avvicina." (Urantia) La primavera spirituale è adesso. Mai come ora in molti cercano lo spirito, quella parte di verità che non é a noi direttamente disponibile tramite i sensi fisici. Nell'evoluzione che contraddistingue chi sceglie o verrà indotto a scegliere il divino, ci attendono innumerevoli esperienze di Creazione e crescita. pixabay.com "Il Salvatore non esiste" una frase che va di moda. Il Salvatore esiste, ed è il divino dentro di noi. Non E' noi, perché noi percepiamo la nostra persona  come separata. Siamo esseri  individualizzati , che potranno tornare all'Uno, ma non si sono con esso ancora riuniti coscientemente.  Altre personalizzazioni del divino, noi non siamo le sole e uniche!, possono fungere da Salvatore, come i

INCONTRO RAVVICINATO DEL 3º Tipo in VALMALENCO.Cosimo Di Giovanni, Angel...

"Extraterrestre", chi era costui?

Torna di attualità il termine "Extraterrestre", dopo che l'ex segretario di stato USA John Kelly, legato agli ambienti dell'alta finanza, World Economic Forum, Davos, proprio nella occasione del forum di Davos ha affermato che una forza "extraterrestre" ha portato 'della gente' (delle elite) a convenire al forum. Ora, con il termine extraterrestre si comprende tutto ciò che viene classificato come 'non terrestre', ovvero: - entità fisiche non terrestri (come le razze presunte o reali che siano aliene che sono state ampiamente classificate: grigi, rettiliani, pleiadiani, siriani, arturiani, ecc..) - entità non fisiche. E tra queste, a cui di certo appartengono, come per il primo tipo, innumerevoli manifestazioni da noi nemmeno immaginabili, si deve fare una dovuta distinzione:      Entità benefiche (a diverso grado di allineamento con l'amore divino)      Entità anti-umane, che perseguono la via satanica/luciferina della realizzazione di q