Passa ai contenuti principali

Il nuovo film Matrix: nuove rivelazioni alle masse sul sistema di controllo.


Le incarnazioni nella materia si possono distinguere in due principali categorie:
Entità con consapevolezza limitata, che quindi vivono nella allucinazione della totale separazione da Se,
e le entità che, provenienti da stati di incarnazione più vicini alla Sorgente/Dio (stati di coscienza allargata consapevoli della incoerenza e dell'autodanneggiamento che deriva dai pensieri negativi e dal male, ovvero dal disallineamento con la Realtà d'amore della creazione), entità che si sono offerte volontarie o che hanno scelto di incarnarsi nella materia per assistere in questo momento fondamentale per l'evoluzione delle coscenze e  l'abbandono definitivo della distorsione del male.

Il fil Matrix Resurrection (il nuovo quarto film della serie) si concentra, come i precedenti, sul sistema di controllo (che è principalmente controllo mentale) che alcune entità del primo tipo, perse nella logica perversa del male, vogliono imporre alla Terra tanto da creare una vera e propria realtà illusoria a tale scopo, realtà che nel film non si limita al totale condizionamento mentale, ma viene visualizzata come un sistema cibernetico che fisicamente viene collegato alle menti degli ignari umani.

Pur avendo dovuto accontentare 'Hollywood', che del sistema di controllo è parte integrante, il film con abili inserti di frasi e rappresentazioni fotografiche, aggiunge nuove rivelazioni per le masse, o quantomeno a coloro che sapranno coglierle, alle rivelazioni del primo Matrix.
Seppur tra scene di violenza gratuita, turpiloquio ed altri scotti pagati al politically correct, ecco alcune frasi rivelatrici pronunciate dal nuovo Demiurgo che ha rigenerato la precedente Matrix:

"Non ve ne frega niente dei fatti, ma solo della finzione, il mondo di cui vi importa è solo qui dentro [nella mente], e voi umani credete a qualunque stronzata.
"Cosa da alle vostre finzioni l'apparenza di realtà? i sentimenti.
"E' così coi sentimenti, sono più facili da controllare dei fatti. Nella Matrix peggio vi trattiamo, più vi manipoliamo, più energia producete.
Aumentiamo la produttività ogni anno, e oltretutto zero resitenza, ognuno resta nella sua capsula, felice come un maiale nella merda.

"Ora che potete fare tutto quello che volete [dice il Demiurgo al 'risvegliati' Neo e Trinity, usciti dal controllo della Matrix]
"vi avverto, i pecoroni, non saranno con voi, a loro piace qui, non vogliono questi sentimentalismi, non vogliono libertà o emancipazione, loro vogliono essere controllati, bramano il conforto della certezza.

Aggiungo che nel film, per meno di un secondo, appare una persona con mascherina, mascherina che riporta la rappresentazione (ben nota) della matrix.
Il messagio è: le mascherine sono la Matrix di controllo.

Commenti

Post popolari in questo blog

How World Economic Forum, others are hiding their past ties with FTX

The shocking implosion of the FTX crypto exchange has become an embarrassment for a who’s who among global elites, with some issuing mea culpas — and others apparently scrambling to hide their ties to its disgraced, 30-year-old founder Sam Bankman-Fried. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Una élite esoterica governa il mondo da 12.000 anni?

di Francesco Lamendola Come mai nel 2017, cioè tre anni prima della proclamata pandemia, un personaggio del fumetto Asterix, un misterioso guidatore di cocchi mascherato, si chiamava Coronavirus? Quante probabilità ci sono che si tratti di un nome scelto a caso (ma proprio il nome di un virus?) e Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

TweetStorm! Musk's First Days in 25 Tweets

Musk finally entered Twitter with his Tesla engineers and carrying a sink to make a joke. But he immediately showed he was not kidding about. He fired all the top players on day one and kept on rolling. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Per non dimenticare...

Restituire la laurea