Passa ai contenuti principali

Il nuovo film Matrix: nuove rivelazioni alle masse sul sistema di controllo.


Le incarnazioni nella materia si possono distinguere in due principali categorie:
Entità con consapevolezza limitata, che quindi vivono nella allucinazione della totale separazione da Se,
e le entità che, provenienti da stati di incarnazione più vicini alla Sorgente/Dio (stati di coscienza allargata consapevoli della incoerenza e dell'autodanneggiamento che deriva dai pensieri negativi e dal male, ovvero dal disallineamento con la Realtà d'amore della creazione), entità che si sono offerte volontarie o che hanno scelto di incarnarsi nella materia per assistere in questo momento fondamentale per l'evoluzione delle coscenze e  l'abbandono definitivo della distorsione del male.

Il fil Matrix Resurrection (il nuovo quarto film della serie) si concentra, come i precedenti, sul sistema di controllo (che è principalmente controllo mentale) che alcune entità del primo tipo, perse nella logica perversa del male, vogliono imporre alla Terra tanto da creare una vera e propria realtà illusoria a tale scopo, realtà che nel film non si limita al totale condizionamento mentale, ma viene visualizzata come un sistema cibernetico che fisicamente viene collegato alle menti degli ignari umani.

Pur avendo dovuto accontentare 'Hollywood', che del sistema di controllo è parte integrante, il film con abili inserti di frasi e rappresentazioni fotografiche, aggiunge nuove rivelazioni per le masse, o quantomeno a coloro che sapranno coglierle, alle rivelazioni del primo Matrix.
Seppur tra scene di violenza gratuita, turpiloquio ed altri scotti pagati al politically correct, ecco alcune frasi rivelatrici pronunciate dal nuovo Demiurgo che ha rigenerato la precedente Matrix:

"Non ve ne frega niente dei fatti, ma solo della finzione, il mondo di cui vi importa è solo qui dentro [nella mente], e voi umani credete a qualunque stronzata.
"Cosa da alle vostre finzioni l'apparenza di realtà? i sentimenti.
"E' così coi sentimenti, sono più facili da controllare dei fatti. Nella Matrix peggio vi trattiamo, più vi manipoliamo, più energia producete.
Aumentiamo la produttività ogni anno, e oltretutto zero resitenza, ognuno resta nella sua capsula, felice come un maiale nella merda.

"Ora che potete fare tutto quello che volete [dice il Demiurgo al 'risvegliati' Neo e Trinity, usciti dal controllo della Matrix]
"vi avverto, i pecoroni, non saranno con voi, a loro piace qui, non vogliono questi sentimentalismi, non vogliono libertà o emancipazione, loro vogliono essere controllati, bramano il conforto della certezza.

Aggiungo che nel film, per meno di un secondo, appare una persona con mascherina, mascherina che riporta la rappresentazione (ben nota) della matrix.
Il messagio è: le mascherine sono la Matrix di controllo.

Commenti

Post popolari in questo blog

I UV Exchange iSystem: sistema di gestione del Valore Universale, ultime notizie da Heather confermano la messa in opera. Si tratta anche DI UNA PREPARAZIONE ALLA DISCLOSURE.

"Questo include anche rendere facile lavorare con i nostri scambi Galattici! E questo sistema aiuterà a preparare tutti alla disclosure." Nella recente trasmissione radio Collective Immagination link , Heather è tornata con informazioni sul 'Progetto XIII', sistema di accesso al Valore Universale. A prima vista parrebbe essere un sistema elettronico decentralizzato di mantenimento e scambio del Valore di ogni singola persona (I, essenza eterna). Difficile capire ora come questo 'conto' (di 10 miliardi di dollari per ciascuno) sia collegato al controvalore in oro.  Inutile sottolineare come nascano numerose domande a riguardo che riteniamo potranno essere veramente sciolte solo quando il sistema entrasse in uso... Riportiamo quanto riassunto da Ginger a riguardo: -Heather descrive (circa al minuto 39-40) di più riguardo al nuovo IUV Exchange iSystem di Caleb/nostro, che è un ponte dal nostro vecchio sistema nel nuovo, i suoi strumenti e se sarà si

Nello stile di IO-SONO. "Giudice Anna Von Reitz": Private corporation di servizi governativi che si propongono come governi.

sezione Trasmutazione Il portare alla consapevolezza quello che, anche se non apertamente visibile, fa pienamente parte della nostra realtà, è uno strumento per conoscere Chi Siamo e cosa vogliamo Creare. Anna Von Rietz Bill di American Kabuki, ci porta all'attenzione quanto scritto lo scorso 7 Aprile 2015 dal "Giudice Anna Von Reitz" (anche chiamata Anna Maria Riezinger), che evidentemente conosce e interpreta i meccanismi legislativi dietro le "private corporazioni di servizi governativi". Invito ognuno a verificare in prima persona le sue interpretazioni. In rete non sono molte le informazioni che riguardano Anna Von Rietz, anche se pare legata alla Supreme Court di Big Lake Alaska. Non sono riuscito comunque a trovare un elenco ufficiale di giudici che la riporti. In fondo al post (nel quale traduco parzialmente quanto scritto da Judge Anna) i riferimenti al, citato nel seguito, 'Paradigm Report' e inoltre ad altri scritti di Anna Vo

COME OPPORSI Barbara Banco - NOI è IO SONO ZOOM

Le Dichiarazioni di IO SONO - traduzione italiana

La strada percorsa a partire dal Paradigm Report , poi da OPPT  e  I-UV , doveva inevitabilmente giungere all' IO SONO. IO SONO non è 'io sono questo individuo', che ha fatto questo e quello, che ha avuto queste esperienze, giovane, vecchio, realizzato e meno, ecc IO SONO è la consapevolezza dell'Essere. IO SONO è l'Essenza e la nostra vera Essenza.  IO SONO è percepito nella quiete della mente, nello stato di assenza di pensiero e di giudizio. IO SONO è creatore/creatrice, è la consapevolezza che pone in essere la percezione della realtà. IO SONO non è quindi personale, lo stato di consapevolezza si percepisce come Tutto e Uno, non 'individuale' o distinta da quella che è la (unica) realtà che crea/percepisce. IO SONO è ADESSO. Al di fuori di mente e pensiero esiste l'unica consapevolezza dell'unico Momento Presente, che è l'unico momento che esiste. Le 'Dichiarazioni di IO SONO' , assieme alla 'Libreria di IO SON