Passa ai contenuti principali

BREAKING NEWS: La scienza conferma l'inconsistenza sperimentale del paradigma materialistico.

Non è notizia di oggi, ma un lavoro di ricerca paziente, iniziato negli anni trenta del secolo scorso, che sempre più evidenze sperimentali, possibili, soprattutto negli ultimi anni, grazie al progresso tecnologico, continuano a confermare.

Dagli anni trenta qualcosa non quadrava nella fisica classica, quella che vede la materia come unica cosa esistente, in modo oggettivo, indipendentemente dall'esistenza di un osservatore, e in cui la coscienza è la semplice conseguenza di (complesse) aggregazioni di materia.
Prima dal punto di vista teorico, e recentemente dal punto di vista sperimentale, alcuni fatti proprio non sono spiegabili dal paradigma materialistico. Si pensi che Einstein, pur creatore della magnifica Teoria della Relatività (che formulò in pochi anni, e che pur rimane nell'ambito convenzionale della realtà oggettiva), passò gli ultimi 28 anni a cercare, senza riuscirci, di confutare quei risultati che sembravano impossibili. Solo dopo la sua morte la tecnologia consentì la realizzazione di osservazioni sperimentali non confutabili.
Alcuni esempi:
- Non località. Alcune particelle si influenzano istantaneamente a qualsiasi distanza (teoricamente anche infinita)
- La semplice osservazione (o non osservazione) di alcuni fenomeni  (comportamento di elettroni e fasci luminosi) ne determina il modo in cui accadono, addirittura in modo retroattivo temporalmente, influenzando il comportamento nel passato del fenomeno stesso
- La non validità sperimentale del "Macrorealismo", secondo cui quanto rilevato nell'ambito sub-atomico non si applicherebbe alla 'macro' realtà.

Le conseguenza portano alla necessità di formulare ipotesi che stravolgono la percezione del mondo descritta dalla fisica classica:
- Il mondo descrivibile come un qualcosa simile ad una 'simulazione al computer'
- La realtà tridimensionale come risultante dalla proiezione olografica di una sorgente bidimensionale
- La necessità di una Supercoscienza (sistema di consapevolezza) che 'crea' la realtà percepita.
Tutto questo, e molto altro, detto da scienziati accademici accreditati, la cui maggioranza ha ormai il 'coraggio' di formulare, e dimostrare, tali ipotesi.


Imperdibile il seguente video, seppur impegnativo, ma di una chiarezza esemplare. Ha sottotitoli in inglese attivabili con (ottima e comprensibile) traduzione automatica del testo in italiano attivabile.



Commenti

Post popolari in questo blog

BENJAMIN FULFORD: Allarme pandemia, la cabala affronta il suo destino

Una allarmante pandemia diffusa sugli aerei, sono segnalati in molti paesi dove molte persone si "ammalano" e vengono messe in quarantena.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: "Il Lato Positivo" della Famiglia Rothschild afferma che Trump Agirà per il Ripristino Finanziario

Lo stallo nella guerra civile americana non dichiarata durata tutta l'estate è finito, e i buoni hanno già iniziato una serie di mosse sorprendenti contro la cabala, tra cui abbattere i loro satelliti segreti, confermano fonti multiple.


ARTICOLO COMPLETO

LA TEMPESTA PERFETTA E' ARRIVATA di Alessandra Ruta

Il cielo all’improvviso si è oscurato. Nell’immediato non comprendi ma ti basta poco per realizzare ciò che sta accadendo. Non c’è molto tempo.


ARTICOLO COMPLETO

NaturalNews: Il governo cinese arresta la ricca Regina dei Vaccini

(Natural News) Gao Junfang, nota per essere la “Regina dei Vaccini” della Cina, un tempo una dei cittadini piu’ ricchi del Paese, è stata recentemente arrestata  con altri 17 funzionari di alto livello della azienda produttrice di vaccini , la Changsheng Biotechnology.


ARTICOLO COMPLETO

La Liberazione Planetaria Sta Per Iniziare

Questi agenti hanno fornito le prove al Primo Ministro Australiano Kevin Rudd nel 2010 che un’arma nucleare rubata dal sottomarino russo Kursk nel 2000 era stata introdotta di contrabbando in Giappone e sarebbe stata utilizzata in un attacco terroristico contro quel paese.


ARTICOLO COMPLETO