Passa ai contenuti principali

Ancora X-Files: Cosa si dice in rete. Fiction o realtà?

Fiction o realtà?

Rivelazioni 'finte' per nascondere la verità o vera disclosure?

In rete le opinioni sono diverse.




Nel nuovo X-Files le abduction sarebbero fatte da organizzazioni umane finalizzate alla sperimentazione della retroingegneria di tecnologie e DNA alieno, organizzazioni il cui fine ultimo sarebbe il controllo e il dominio dell'umanità.
Gli alieni, diversamente dalle serie precedenti, sono osservatori venuti da lontano, in particolare a seguito della scoperta delle armi atomiche da parte della razza umana che li preoccupa per il potere distruttivo.

Certo nel telefilm si tralascia di citare:
che il controllo globale è già, ampiamente, realizzato e ha origini molto antiche,
che lo strumento principale del controllo è, oggi, il sistema finanziario e in particolare la creazione del denaro, (una vera fiction che crea la realtà),
che la definitiva difesa è nella espansione della Coscienza, nella liberazione dai condizionamenti e dalle manipolazioni, e nel riconoscimento del proprio vero Se.

Ognuno si può fare la propria opinione. Nel primo degli audio che potete ascoltare, la parte più 'succosa' della prima puntata, dove in pochi minuti viene spiegata (in modo decisamente esplicito) la teoria del comploto secondo X.Files.
oltre12.net


Estratto da X-Files con il sunto della teoria del complotto:




Puntata Speciale 'X-Files' su Web radio 11-11:




Articolo di RisveglioDiUnaDea (decisamente positivo):

X FILES sono ritornati con piena divulgazione mainstream - LINK AL POST

Commenti

Post popolari in questo blog

E intanto la grassona continua a cantare…

Un ottimo post da iconicon.it, che offre interessanti punti di vista sulle principali tematiche 'alternative' della rete.  Esorto a tutti di leggerlo, ma consiglio di mantenere un atteggiamento 'positivo' durante la lettura. Infatti se lo scorrerlo causasse i soliti pensieri 'nulla può mai cambiare' o 'piove sempre sul bagnato' che tutti noi abbiamo almeno una volta espresso, l'inevitabile conseguenza sarebbe un atteggiamento rinunciatario e disilluso, che non farebbe altro che portare acqua al mulino di chi, anche diffondendo notizie, non vuole il cambiamento. In tal caso consiglio di non concentrarsi sul 'mondo esterno' ma guardare al proprio interno per espandere la propria consapevolezza, che è poi l'unico vero risultato di tutto questo polverone. Potrebbero essere di ausilio le sezioni 'Il cambiamento' e 'Video' del blog. Ecco il post di iconicon: E intanto la grassona continua a cantare… : In riferiment

Studio Legale Tedesco utilizza i documenti OPPT - UCC per difese legali.

dal blog RisveglioDiUnaDea, un articolo sullo studio legale tedesco che utilizza i documenti OPPT - UCC per cause legali. Tiene inoltre corsi per i cittadini sul OPPT. Studio legale tedesco incarica ufficialmente un Rappresentante per i documenti OPPT – uno studio legale tedesco sta prendendo casi e usando la limatura UCC sta lottando per i loro clienti   Il 28. febbraio 2013. ho pubblicato questo articolo: Avvocato internazionale tedesco conferma – OPPT è legalmente valido La storia non finisce qui. Studio legale che potete trovare su website   http://www.kanzlei-gva.com/ , ha impegnato anche persone che attivamente useranno i documenti depositati in registro UCC da parte di OPPT, per difendere i suoi clienti. E non solo questo questo studio legale sta organizzando i corsi per i cittadini per fargli conoscere nuove leggi. 17 maggio 2013  , alle ore 18:00. , a Monaco di Baviera, Dr Wittmann ( questo è il nome di avvocato incaricato) farà   due ore di lezione su OPPT

Green pass globale e autovelox...addio! I multipolari

Nessuno ne ha parlato ma l' Italia ha detto no al green pass globale dell'OMS. Come mai una notizia di questa portata è passata inosservata e solo Walter Ricciardi ha protestato? Come se non bastasse centinaia di milioni di dosi del siero vengono distrutte in Europa perché ormai nessuno le vuole p Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

l’attribuzione della qualifica di “NO VAX” costituisce offesa e disprezzo

29 Aprile 2024Edizione di ALI - Articoli News Commenti, Risorse per il Cittadino, Storico di Avvocati Liberi ex Mille Avvocati Il Tribunale Penale di Perugia ha condannato una giornalista de La Repubblica per la diffamazione aggravata commessa in danno di un magistrato definito NO VAX e fatto pass Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO