Passa ai contenuti principali

Denise - Sphere Alliance: La libertà dalla tirannia è una scelta.

Nota personale: la scelta pienamente consapevole è possibile solo se c'è piena trasparenza. La "scelta" venne fatta in uno stato di piena conoscenza. Perché sia "scelto diversamente" nella manifestazione terrestre, è necessaria la ri-acquisizione della piena trasparenza.
A di oltre12



La tirannia, la supposta tirannia è stata pianificata da pochi per creare questo sistema, questa illusione in cui vivete oggi.

Vi diciamo questo. Siate nella gioia. La fine è qui. Non è solo "vicina", è qui!


Messaggio ricevuto da Denise il 4 luglio (festa americana dell'indipendenza), pubblicato il 9 luglio 2015.


Siamo qui per celebrare con voi.

E' vero che non potete vederci ma noi possiamo vedere voi.

La vostra gioia si sta spandendo e divincolando al di fuori della paura, la falsa paura, la paura progettata.

E' questo il giorno in cui celebrate nella vostra nazione, la vostra libertà dalla tirannia.

Cosa se vi dicessimo che non c'è mai stata tirannia? Allora non ci sarebbe il motivo di celebrare questo giorno. La tirannia, la supposta tirannia è stata pianificata da pochi per creare questo sistema, questa illusione in cui vivete oggi.

Avete sempre avuto la scelta.

Voi (voi collettivo) avreste potuto scegliere altro... quella era l'energia del momento .. la sceltà fu fatta e l'illusione continuò.

Divertente celebrare quella scelta tra le altre.

Vi diciamo questo. Siate nella gioia. La fine è qui. Non è solo "vicina", è qui!

Lo vediamo. Sappiamo che lo sentite. Sappiamo che lo sapete. Lo vedrete anche.

Vi mandiamo la nostra estrema gioia e amore e lo stupore riguardo a come vi sentite. Siamo alla fine e vi amiamo!

fonte
traduzione: www.oltre12.net

Commenti

Post popolari in questo blog

E intanto la grassona continua a cantare…

Un ottimo post da iconicon.it, che offre interessanti punti di vista sulle principali tematiche 'alternative' della rete.  Esorto a tutti di leggerlo, ma consiglio di mantenere un atteggiamento 'positivo' durante la lettura. Infatti se lo scorrerlo causasse i soliti pensieri 'nulla può mai cambiare' o 'piove sempre sul bagnato' che tutti noi abbiamo almeno una volta espresso, l'inevitabile conseguenza sarebbe un atteggiamento rinunciatario e disilluso, che non farebbe altro che portare acqua al mulino di chi, anche diffondendo notizie, non vuole il cambiamento. In tal caso consiglio di non concentrarsi sul 'mondo esterno' ma guardare al proprio interno per espandere la propria consapevolezza, che è poi l'unico vero risultato di tutto questo polverone. Potrebbero essere di ausilio le sezioni 'Il cambiamento' e 'Video' del blog. Ecco il post di iconicon: E intanto la grassona continua a cantare… : In riferiment