Passa ai contenuti principali

Il re del cuscino e i poteri di emergenza del Presidente USA - stanno per essere attivati?

Spunta un documeno, 'rubato' da un fotografo dello Washington Post a Mike Lindell, noto come 're del cuscino' in america (proprietario di una famosa marca di cuscini), ma anche impegnato in incontri con lo staff di avvocati di Trump.

In questo documento, una consulenza legale di un avvocato, si parla della possibilità da parte di un presidente americano, di attivare poteri di emergenza, e eventualmente attuare una legge marziale. Se il termine risulta pesante, ricordo che qua in Italia, da molti mesi, tutti i cittadini sono sottoposti a limitazioni molto superiori alla libertà personale rispetto a quello che accadrebbe con la legge marziale, con in arrivo zone rosse in tutta Italia, cosa peraltro prevista e prevedibile nei tempi.

In america, documenti ufficiali desecretati ieri e nei giorni precedenti, parlano di armi batteriologiche sviluppate a Wuhan, di ingerenza diretta con strumenti di guerra informatica nelle elezioni presidenziali dall'estero (e con l'uso di satelliti militari italiani), descrivendo uno scenario di guerra dall'esterno, anche se non dichiarata apertamente. Sono le notizie del momento, rimbalzate, anche se talvolta in modo edulcorato, da tutti i media, anche italiani.

Con 25000 truppe che stanno presidiando ed hanno barricato tutta la zona governativa di Washington DC, a fronte di un possibile insediamento che non richiamerà se non poche persone all'evento virtuale, e ad analoghi presidi nelle principali città americane c'è da chiedersi se,come molti altri indizi portano a pensare, non stia per accadere qualcosa di insolito nei prossimi giorni.

https://www.washingtonexaminer.com/news/mypillow-ceo-white-house-trump-four-more-years

oltre12.net


Commenti

Post popolari in questo blog

CORPORAZIONE U.S. FALLITA, CON BENEFICIARIO IL POPOLO? B1den presidente inconsapevole, per consentire le procedure fallimentari? Solo fantasie?

Immagini di documenti che si stanno diffondendo in rete portano a considerare come degli individui in carne ed ossa, che si fanno chiamare EL (singolare di Elohim), abbiano aperto cause, che uno di questi documenti mostrerebbe a buon fine, per la messa in bancarotta della C orporazione US, a favore della Repubblica del Popolo americano (USA).  Bid4n presidente inconsapevole di una corporazione mantenuta in vita per la esecuzione delle procedure fallimentari? Quali i documenti a supporto e quali le ipotesi verosimili? ECCO ESPOSTI, PIU' SOTTO, I LINK AI DOCUMENTI UFFICIALI PROTOCOLLATI Vediamo: - La Presidenza della US corporation, come i governi delle altre nazioni, tra cui l'Italia, sono ufficiali preposti a capo delle corrispondenti corporazioni che furono registrate presso la SEC (registro corporazioni US) dalla fine del 1800 ai primi '900 - Sono stati presentati casi di bancarotta, con beneficiario il Popolo, (link ai casi protocollati ufficialmente in fondo all'a

COME OPPORSI Barbara Banco - NOI è IO SONO ZOOM

Dr Vernon Coleman: medici e infermieri hanno tradito i pazienti e se stessi

Traduco nel seguito la trascrizione di un video (che si presume verrà presto bloccato…) dello scrittore dr Coleman. Si tratta di un accorato appello e severo monito sulla situazione venutasi a creare in UK con la faccenda coronavirus. —————— ARTICOLO COMPLETO

Spec. Operator: "No, non nel 2024. Tutto questo finirà presto."

SpecOperator17 è, secondo le informazioni in rete, un agente dei servizi militari facente parte della scorta (ancora attiva) di Trump. Le osservazioni tra parentesi quadre sono possibili interpretazioni aggiunte. Non hai mai nemmeno saputo dove fosse l'obiettivo di un post [post del noto Q?] . Nessuno lo fa. Solo Trump e pochi eletti lo sanno. Concentrarsi sulla data di fine, giorno dopo giorno non è salutare. Smettila di dare obiettivi a i post. Molti di noi te lo hanno ripetutamente detto. Molti hanno ascoltato. Molti non l'hanno fatto. Non annunciamo le nostre mosse prima di averle fatte. Questa non è l'amministrazione Obama. Trump sta tornando punto. Dio vince. Punto. No, non nel 2024. Tutto questo finirà presto. Ci sono ancora cose che devono essere messe in atto[*] e che si verificano prima che la transizione di Trump avvenga pubblicamente. È una parte importante del risveglio. Ti sono state fornite molte più informazioni di intelligence di quello che ti serva o tu ri

NEWS FLASH – Arizona, USA: Numeri preliminari del riconteggio dei voti in corso, quasi ultimato.

Maricopa – Arizona: I numeri finali non sono ancora resi noti, a causa degli accordi di non divulgazione del personale addetto. L’audit preliminare ha pero’ mostrato Trump in vantaggio di 250.000 voti. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO