Passa ai contenuti principali

Interferenza straniera dimostrata nelle elezioni americane. Ma a noi, cosa importa?

Chiunque di voi abbia seguito DIRETTAMENTE le vicende politiche americane (al di là delle falsità della propaganda mainstream), sa benissimo che nel periodo 2017-2020 la presidenza americana è stata una vera e propria spina nel fianco del potere globale. La maggioranza della popolazione USA è consapevole dell'attacco a cui l'umanità intera è sottoposto da una organizzata forza che mira a stravolgere il concetto stesso di libertà, democrazia e autodeterminazione personale e sociale.

Se la rappresentazione data dai media e dai social della parte di umanità consapevole è distorta, specificatamente mirata a far credere che solo una insignificante e impaurita minoranza si è accorta del piano dei potenti, la realtà è invece quella di una percentuale enorme di popolazione che inizia a vedere al di là della finzione. Importantissimo esserne consapevoli.

Grandi tentativi di ripristino della legalità elettorale, che coinvolgono una grossa fetta di popolazione americana, sono in corso negli USA. 

Il loro successo sarebbe un vero e proprio punto di svolta nella lotta alla salvaguardia dei concetti di libertà sopra citati. Un punto di partenza e un esempio in un momento in cui poche sembrano le speranze di un riscatto. Ma si sa, prima dell'alba il momento è il più buio.

Ascoltiamo (in inglese) le prove indiscutibili di interferenza straniera che vengono in questi giorni visionate da decine di milioni di americani, sempre più convinti della loro validità. La finalità è quella di ripristinare un governo non controllato e non asservito ai poteri globali. Dimentichiamoci le divisioni, le false contrapposizioni partitiche o ideologiche, o le simpatie personali. Qui si tratta dell'umanità che si afferma sopra all'anti-umano.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nello stile di IO-SONO. "Giudice Anna Von Reitz": Private corporation di servizi governativi che si propongono come governi.

sezione Trasmutazione Il portare alla consapevolezza quello che, anche se non apertamente visibile, fa pienamente parte della nostra realtà, è uno strumento per conoscere Chi Siamo e cosa vogliamo Creare. Anna Von Rietz Bill di American Kabuki, ci porta all'attenzione quanto scritto lo scorso 7 Aprile 2015 dal "Giudice Anna Von Reitz" (anche chiamata Anna Maria Riezinger), che evidentemente conosce e interpreta i meccanismi legislativi dietro le "private corporazioni di servizi governativi". Invito ognuno a verificare in prima persona le sue interpretazioni. In rete non sono molte le informazioni che riguardano Anna Von Rietz, anche se pare legata alla Supreme Court di Big Lake Alaska. Non sono riuscito comunque a trovare un elenco ufficiale di giudici che la riporti. In fondo al post (nel quale traduco parzialmente quanto scritto da Judge Anna) i riferimenti al, citato nel seguito, 'Paradigm Report' e inoltre ad altri scritti di Anna Vo

Le Dichiarazioni di IO SONO - traduzione italiana

La strada percorsa a partire dal Paradigm Report , poi da OPPT  e  I-UV , doveva inevitabilmente giungere all' IO SONO. IO SONO non è 'io sono questo individuo', che ha fatto questo e quello, che ha avuto queste esperienze, giovane, vecchio, realizzato e meno, ecc IO SONO è la consapevolezza dell'Essere. IO SONO è l'Essenza e la nostra vera Essenza.  IO SONO è percepito nella quiete della mente, nello stato di assenza di pensiero e di giudizio. IO SONO è creatore/creatrice, è la consapevolezza che pone in essere la percezione della realtà. IO SONO non è quindi personale, lo stato di consapevolezza si percepisce come Tutto e Uno, non 'individuale' o distinta da quella che è la (unica) realtà che crea/percepisce. IO SONO è ADESSO. Al di fuori di mente e pensiero esiste l'unica consapevolezza dell'unico Momento Presente, che è l'unico momento che esiste. Le 'Dichiarazioni di IO SONO' , assieme alla 'Libreria di IO SON

I-UV Exchange iSystem - accesso al Valore: i dettagli svelati.

Le dichiarazioni che sono state fatte da Heather Tucci nella trasmissione di mercoledì 1 Maggio 2013 risultano sbalorditive e di non facile comprensione. Abbiamo dato un breve riassunto in questo post - link. Non vogliamo esprimere qui nessun giudizio, positivo o negativo, in merito alla realizzabilità del progetto annunciato che, per la portata e le conseguenze, sarebbe una delle pietre miliari nell'evoluzione dell'intera umanità e non solo. Vogliamo qui dare il nostro contributo a quello che è il significato da noi percepito. Diamo, in base a quanto detto da Heather, la nostra comprensione del progetto, e, eventualmente aggiorneremo questo o altri post con ulteriori notizie. Cosa è il sistema Exchange iSystem (Project XIII) per l'accesso al valore?  Immaginate un mondo in cui il nostro potere di Creare è privo di condizionamenti. In esso non esistono licenze o autorizzazioni. Per Creare, in una qualsiasi attività da cui ci si sente ispirati, non è necessario e

I UV Exchange iSystem: sistema di gestione del Valore Universale, ultime notizie da Heather confermano la messa in opera. Si tratta anche DI UNA PREPARAZIONE ALLA DISCLOSURE.

"Questo include anche rendere facile lavorare con i nostri scambi Galattici! E questo sistema aiuterà a preparare tutti alla disclosure." Nella recente trasmissione radio Collective Immagination link , Heather è tornata con informazioni sul 'Progetto XIII', sistema di accesso al Valore Universale. A prima vista parrebbe essere un sistema elettronico decentralizzato di mantenimento e scambio del Valore di ogni singola persona (I, essenza eterna). Difficile capire ora come questo 'conto' (di 10 miliardi di dollari per ciascuno) sia collegato al controvalore in oro.  Inutile sottolineare come nascano numerose domande a riguardo che riteniamo potranno essere veramente sciolte solo quando il sistema entrasse in uso... Riportiamo quanto riassunto da Ginger a riguardo: -Heather descrive (circa al minuto 39-40) di più riguardo al nuovo IUV Exchange iSystem di Caleb/nostro, che è un ponte dal nostro vecchio sistema nel nuovo, i suoi strumenti e se sarà si

Intervista esclusiva: le autopsie di Bergamo

Abbiamo intervistato in esclusiva un rappresentante del progetto Omnis Research. Dopo mesi di ricerche scientifiche sono arrivate le prove che qualcosa non va, che c'è un grande piano dietro a tutto quello che sta succedendo. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO