Passa ai contenuti principali

Babilonia e la storia antica. Cosa c'entrano col presente? di Anna Von Reitz

Ho già parlato di Anna Von Rietz in questo blog. Consulente legale internazionale, si dichiara discendente diretta delle maggiori famiglie nobili europee, cosa che per lei era, fino a non molto tempo fa, una semplice storia di famiglia, ma che, è in seguito venuta a scoprire, è una pesantissima eredità. 
E' attualmente impegnata a rivelare e rendere nota tutta quella serie di atti, principalmente legali, che sono stati compiuti per, afferma, fini di dominio di controllo da tempi remoti. Questo insieme di leggi e istituzioni sarebbe alla base della nostra attuale realtà.

In questo scritto, tradotto da Charles che ringrazio, Anna fa risalire a Semiramide e agli 'Dei' che sono poi entrati nella mitologia, l'origine delle divisioni tra gli uomini.




Guai a Babilonia, o, Smettere di Essere Stupidi Parte 10 – AVR 448

Secondo Semiramide (conosciuta anche come la "Regina del Cielo", il "Grande Abominio", la "Madre di tutte puttane", nonché inventrice dell’idolatria), se si desidera dominare il popolo, tutto ciò che serve è “un pilastro e un palo".

Quello che si fa, è prendere un oggetto, un’alta colonna verticale di sostegno, e la si etichetta "pilastro"; si prende un'altra alta colonna verticale di sostegno, e la si etichetta "palo", creando così una differenza tra di loro.

Anche se la differenza è semplicemente un nome o un'etichetta, è sufficiente per ingannare le persone a pensare che una differenza esista.
Questa è l'essenza del "divide et impera".

Si divide la gente utilizzando lo stesso metodo. È possibile applicare loro delle etichette e sfruttare le loro differenze: bianchi e neri, ricchi e poveri, bassi e alti, cattolici e Luterani, repubblicani e democratici, palestinesi e israeliani.

Questo è uno degli insegnamenti esoterici essenziali della Massoneria in tutto il mondo, ed è l’asse fondamentale del Sistema Schiavistico Babilonese che ora è mascherato sotto le spoglie dei governi legittimi di tutto il mondo.

Basta chiamare qualcosa in modo diverso.

Sfruttare le differenze.

Stati Uniti v. Stati Uniti d'America.

Ma cosa succede quando ci si sveglia come le bestie mute alla vigilia di Natale e si decide di guardare e pensare e parlare?

Poi ci si accorge che i russi e gli americani sono indistinguibili fino a che non aprono le loro bocche, che i neri hanno cinque dita, anche ai piedi, proprio come i bianchi, che il più delle volte le votazioni dei democratici sono uguali ai registri di voto dei Repubblicani.

Ci hanno fornito una divisione. La Vecchia Semiramide ha colpito ancora.

Avendo riconosciuto le menzogne e l’induzione in schiavitù del Sistema Babilonese, e avendo riconosciuto la routine del "pilastro" e del "palo" mentre vien giocata contro di noi, cosa facciamo a proposito?

Guardiamo attraverso di essa.

Smettiamo di credere alla menzogna; smettiamo di vedere le differenze dove non esistono. Non è un pilastro o un palo. Si tratta di un’alta colonna di sostegno verticale.

Smettiamo di prestare alcuna attenzione alle etichette.

Smettiamo di giocare la partita.

Noi non siamo "United States Citizens" e neanche siamo "citizens of the United States".
Noi non siamo "bastimenti in commercio".
Noi non siamo nomi o etichette o numeri.
Non siamo membri di partiti politici.

E in quel momento in cui realizzi chi sei, ti sei liberato di tutta questa idiozia babilonese. Le illusioni svaniscono come un incantesimo magico, e la semplicità e la bellezza della vita si rivelano.

Quindi non aspettate un altro momento. Sedete in questo momento e guardare ciò che vi sto dicendo ed esclamate: Eccheccaxxo? A cosa stavo pensando?


traduzione
fonte
annavonreitz.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

oltre12 segnala: ITALIANO -- BENJAMIN FULFORD: 25:06:2018

Il vecchio regime negli Stati Uniti e in Europa sta collassando in un modo che sta diventando ovvio anche agli occidentali sotto controllo mentale e analfabeti.


ARTICOLO COMPLETO

PREVISIONI LUGLIO 2018 – FUORI DALLA GABBIA

Ricordo che per calcolare il numero del mese è sufficiente sommare il suo valore numerico (ad esempio Luglio è il numero 7), con la somma delle cifre dell’anno in corso; nel nostro caso il 2018 è un 2 (2+1+8= 11 => 1+1 = 2). Luglio quindi è un mese 9.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Arresti di massa ad agosto; L'annuncio sull'11 settembre sarà a settembre; e il Giubileo a ottobre?

I bravi ragazzi stanno continuando nella battaglia segreta per la vittoria del pianeta terra, in grande stile, confermano molteplici fonti.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD : La rivoluzione continua con il crollo dei vecchi regimi in Messico e nell'UE, inizia anche la divulgazione del programma spaziale segreto

Ciò che è sicuramente reale, tuttavia, è la rivoluzione in corso in Occidente. Fonti del Pentagono stanno ora dicendo che il numero di accuse sigillate negli Stati Uniti è arrivato a 40.000 e che gli arresti di massa inizieranno probabilmente in autunno.


ARTICOLO COMPLETO