Passa ai contenuti principali

Babilonia e la storia antica. Cosa c'entrano col presente? di Anna Von Reitz

Ho già parlato di Anna Von Rietz in questo blog. Consulente legale internazionale, si dichiara discendente diretta delle maggiori famiglie nobili europee, cosa che per lei era, fino a non molto tempo fa, una semplice storia di famiglia, ma che, è in seguito venuta a scoprire, è una pesantissima eredità. 
E' attualmente impegnata a rivelare e rendere nota tutta quella serie di atti, principalmente legali, che sono stati compiuti per, afferma, fini di dominio di controllo da tempi remoti. Questo insieme di leggi e istituzioni sarebbe alla base della nostra attuale realtà.

In questo scritto, tradotto da Charles che ringrazio, Anna fa risalire a Semiramide e agli 'Dei' che sono poi entrati nella mitologia, l'origine delle divisioni tra gli uomini.




Guai a Babilonia, o, Smettere di Essere Stupidi Parte 10 – AVR 448

Secondo Semiramide (conosciuta anche come la "Regina del Cielo", il "Grande Abominio", la "Madre di tutte puttane", nonché inventrice dell’idolatria), se si desidera dominare il popolo, tutto ciò che serve è “un pilastro e un palo".

Quello che si fa, è prendere un oggetto, un’alta colonna verticale di sostegno, e la si etichetta "pilastro"; si prende un'altra alta colonna verticale di sostegno, e la si etichetta "palo", creando così una differenza tra di loro.

Anche se la differenza è semplicemente un nome o un'etichetta, è sufficiente per ingannare le persone a pensare che una differenza esista.
Questa è l'essenza del "divide et impera".

Si divide la gente utilizzando lo stesso metodo. È possibile applicare loro delle etichette e sfruttare le loro differenze: bianchi e neri, ricchi e poveri, bassi e alti, cattolici e Luterani, repubblicani e democratici, palestinesi e israeliani.

Questo è uno degli insegnamenti esoterici essenziali della Massoneria in tutto il mondo, ed è l’asse fondamentale del Sistema Schiavistico Babilonese che ora è mascherato sotto le spoglie dei governi legittimi di tutto il mondo.

Basta chiamare qualcosa in modo diverso.

Sfruttare le differenze.

Stati Uniti v. Stati Uniti d'America.

Ma cosa succede quando ci si sveglia come le bestie mute alla vigilia di Natale e si decide di guardare e pensare e parlare?

Poi ci si accorge che i russi e gli americani sono indistinguibili fino a che non aprono le loro bocche, che i neri hanno cinque dita, anche ai piedi, proprio come i bianchi, che il più delle volte le votazioni dei democratici sono uguali ai registri di voto dei Repubblicani.

Ci hanno fornito una divisione. La Vecchia Semiramide ha colpito ancora.

Avendo riconosciuto le menzogne e l’induzione in schiavitù del Sistema Babilonese, e avendo riconosciuto la routine del "pilastro" e del "palo" mentre vien giocata contro di noi, cosa facciamo a proposito?

Guardiamo attraverso di essa.

Smettiamo di credere alla menzogna; smettiamo di vedere le differenze dove non esistono. Non è un pilastro o un palo. Si tratta di un’alta colonna di sostegno verticale.

Smettiamo di prestare alcuna attenzione alle etichette.

Smettiamo di giocare la partita.

Noi non siamo "United States Citizens" e neanche siamo "citizens of the United States".
Noi non siamo "bastimenti in commercio".
Noi non siamo nomi o etichette o numeri.
Non siamo membri di partiti politici.

E in quel momento in cui realizzi chi sei, ti sei liberato di tutta questa idiozia babilonese. Le illusioni svaniscono come un incantesimo magico, e la semplicità e la bellezza della vita si rivelano.

Quindi non aspettate un altro momento. Sedete in questo momento e guardare ciò che vi sto dicendo ed esclamate: Eccheccaxxo? A cosa stavo pensando?


traduzione
fonte
annavonreitz.com

Commenti

Post popolari in questo blog

The Walk of Change, il Cammino del Cambiamento. Stiamo iniziando a capire?

Ricevo e pubblico volentieri le informazuoni a riguardo.
Oltre12 Ciao sono Andrea Libero Gioia, ideatore di The WALK of CHANGE - Il CAMMINO del CAMBIAMENTO
Il 3 settembre siamo partiti dall’Aquila e tra 2 giorni, dopo 146 km di strada arriveremo a Roma camminando.
L’8 settembre è un giorno storico per il nostro Paese, ricordato come l’inizio della Resistenza Italiana contro le dittature.
Arriveremo in Piazza  Bocca della Verità alle 15.00, per poi spostarci il 9 settembre in Piazza Re di Roma per la giornata della CONTRO-INFORMAZIONE ITALIANA
Il 10 settembre avrà inizio il CORTEO PER LA LIBERTA’ DI SCELTA in Piazza Della Repubblica insieme all’Associazione Cliva e RIP.
L’11 settembre, ritorneremo in Piazza Bocca della Verità per l’atto finale di The Walk of Change, che, attenzione, non rappresenta una fine, ma l’inizio del cambiamento del popolo italiano. In questi 4 giorni parleremo di libertà, di costituzione, di libera informazione, di libera scelta e di vaccini. Risponderemo alle…

CARA MINISTRA LORENZIN...

Dal sito Sa Defenza http://sadefenza.blogspot.com/2017/09/cara-ministra-lorenzin.html CARA MINISTRA LORENZIN... IN SARDINYA ABBIAMO I NURAGHE, LE DOMUS DE JANS, LE TOMBE DEI GIGANTI E DELLE SUE SCUOLE FATISCENTI E INSANE E A CUI LEI NON FA MANUTENERE NE ABBIAMO FIN SOPRA I CAPELLI! Cara Signora Ministra Beatrice, vorrei informarLa che abbiamo trovato già altre strade per poter far vivere una vita felice ai nostri figli, senza nessuna polemica e senza entrare nello specifico rispetteremo la legge così come vogliono i nostri abili legislatori, se i bambini non potranno entrare a scuola, quella stessa scuola che voi lasciate cadere a pezzi, faremo fare le lezioni ai nostri figli nelle Tombe dei Giganti, nelle Domus de Janas, dentro ai Nuraghi della nostra amata Sardegna, faremo toccare Loro con mano ciò che eravamo, ciò che li circonda, andremo a sentire le storie dei Pastori, le faremo raccontare ai nostri bambini come si faceva una volta, insegneremo Loro a mungere e a fare il formagg…

oltre12 segnala: BENJAMIN FULFORD: Aumenta la probabilità di un annuncio di un nuovo sistema finanziario, e di una guerra civile negli Stati Uniti.

Poi, dal momento che la sua visita apparentemente non è riuscita a fare abbastanza pubblicità, sembra che sia stato inventato un falso scandalo che coinvolge la visita a Fort Knox, l'eclissi solare e le immagini della moglie in bikini.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: L'epidemia di influenza del 1918 è stata causata dai vaccini

Pochissime persone sanno che la peggiore epidemia che ha mai colpito l'America, l'influenza spagnola del 1918, è il risultato di una massiccia campagna di vaccinazione a livello nazionale (e mondiale). I medici hanno detto alla gente che l'influenza è stata causata da germi.

ARTICOLO COMPLETO - fonte