Passa ai contenuti principali

Promemoria UpReaction: La ricerca dell'importanza PARTE II. Come le strutture di pensiero collettive ci tengono ad esse legati. L'importanza esterna.


Ho già parlato dell'importanza data a se stessi, e di come essa rivesta un ruolo fondamentale nelle strutture che costituiscono l'organizzazione sociale, di gestione, di governo e di controllo nel post 'La ricerca dell'importanza'. Vediamo ora l'importanza attribuita all'esterno.

flickr Patrick Denker CC licence
L'importanza data a cose 'esterne' alla nostra persona è una componente intrinseca della condizione umana. Le necessità fisiche in un mondo che ci è stato detto essere competitivo sono alla base dell'idea di importanza data a ciò che sembra garantire o prolungare la nostra esistenza sulla terra.
La impermanenza della vita umana contribuisce a rendere importante ciò che sembra garantirla più a lungo.

Soldi, lavoro, relazioni o legami affettivi sono parte ineludibile delle nostre esistenze. E' quando la mente, con la sua visione limitata della realtà, emette giudizi riguardo ad esse che diventano 'importanti'.

Questa importanza è facile preda delle strutture collettive di pensiero che la utilizzano per tenerci legati a comportamenti, routine e schemi di pensiero che non esprimono, ormai, pienamente quello che è il desiderio di sperimentazione che viene dalla realtà della incarnazione umana ora volta verso il superamento della separazione e il ri-conoscimento di se stessa.

E' l'allargamento della visione di noi stessi, nel ricordare Chi siamo veramente, che può consentire al complesso mente-corpo di svolgere il proprio ruolo nel mondo, che passa anche attraverso la prosperità fisica.

Non a caso in ogni modo le strutture di controllo cercano di distogliere l'attenzione da questa Verità. Ne consegue una importanza alle 'garanzie' esterne e il legame alle strutture collettive di pensiero limitanti.

E' solo nel cessare il pensiero di 'importanza' tramite l'abbandono della visione limitata e limitante di Se Stessi che potrà essere possibile vivere, prosperare, esprimere il ruolo di auto-conoscenza che ci è proprio.

E' proprio abbandonando questo pensiero che potremo essere 'importanti', nel senso di raggiungere, come umanità, quei fini che l'importanza pare prometterci.

Commenti

Post popolari in questo blog

DATE AL DIAVOLO UN BIMBO PER CENA ,analisi delle canzone di Lorenzo Jovanotti di Giorgio Di Salvo

DATE AL DIAVOLO UN BIMBO PER CENA ,analisi delle canzone di Giorgio Di Salvo puntata n 15 Se vuoi sostenere il progetto Life New ti chiedo un piccolo gesto per aiutarmi nella ricerca: PayPal : https://ift.tt/rNyHBwp PostePay : Giorgio Di Salvo 4023 6009 7513 7409 CF : DSLGRG79D30G273H Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Burioni e Pregliasco contro gli antinfiammatori

Ecco cosa dicevano "gli esperti" riguardo le cure sul Covid-19. Utilizzando gli antinfiammatori come suggerito da alcuni medici, quante persone si sarebbero potute salvare, in quanti non sarebbero morti e quanti non avrebbero mai messo piede in un ospedale? Si sarebbe potuto, FORSE, evitare TUTTO Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Alarming New Report from Working Group of Vaccine Analysis in Germany and Other Countries

From the report: The COVID-19 vaccination programs must be stopped immediately The German Working Group for COVID Vaccine Analysis has made its initial findings publicly available in a wide-ranging report: 1. Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Richesta di valutazione urgente della possibilità di conseguenze negative irreparabili sul processo di evoluzione terrestre.

Questo scritto non è rivolto a eventuali lettori terrestri, è rivolto alle "schiere celesti", a cui talune fonti si riferiscono come gerarchia spirituale e materiale di governo terrestre. Potrebbero essere descritti come Angeli, strutture di governo e comunicazione serafiche, o come entità extraterrestri di livello non o semi materiale. Ai terrestri che eventualmente leggessero, tengo a dire che questo scritto non è "pessimistico" o negativo. Semplificando, sono i cattivi che sono cattivi , non è la Realtà che è cattiva; lo si tenga presente. Richiesta di valutazione urgente della possibilità di conseguenze negative irreparabili sul processo di creazione evoluzionistica che riguarda le incarnazioni materiali terrestri.  In particolare da valutare: 1. Danni psicologici e spirituali alle nuove generazioni. Blocco del processo di riavvicinamento alla Realtà divina. Principali cause: - Film, telefilm, videogiochi che, oltre a immettere nella coscienza collettiva dei più