Passa ai contenuti principali

Capiate che tutto è collegato.


Jared Hayden: SaLuSa 23 Novembre 2012

"Il vostro indicare il giudizio, è un segno di paura. Sappiate questo, e ammorbidite i vostri cuori, perché non c'è nulla da temere. Il vostro posto nel Tutto è eternamente assicurato, niente vi può estromettere da esso."

Audio del testo
Vi do il benvenuto di nuovo cari amici. E' buona cosa la connessione, la connessione è spesso quello che manca, quando la riconnessione è davvero ciò che desideriamo. Le vibrazioni elevandosi si collegano, ma c'è molto di più da beneficiare, se si potesse collegarsi di nuovo. Tutto è collegato, e questo sarebbe di grande aiuto  ricordare che cosa significa .

Avete accennato di non conoscere i principi fondamentali semplici della vita, ma non sono così semplici completamente, se si vuole raggiungere il loro centro. Essi sono semplici da capire, e anche da applicare, ma per capire le basi è necessario capire che tutto è collegato, che tutto è Uno. In queste circostanze, che non è la cosa più facile da intraprendere.

Avete capito che il 'tema ' di questo messaggio, è la connessione Legame:), è quello che sta per essere fondamentale. Quando si è collegati, siete un grande corpo di Luce. Mettete da parte le vostre differenze, sappiate che siete tutti Uno, e ogni variazione serve al suo scopo nel Tutto.

Il vostro indicare il giudizio, è un segno di paura. Sappiate questo, e ammorbidite i vostri cuori, perché non c'è nulla da temere. Il vostro posto nel Tutto è eternamente assicurato, niente vi può estromettere da esso.

Tranne quando si crede in qualche modo che vi siete scollegati da esso. Non l'avete fatto, ma gli effetti sono debilitanti. Coloro che agiscono in disconnessione, non sono tutto ad un tratto separati dal Tutto. C'è solo Uno.

Il desiderio di ricollegarsi è inarrestabile. Tutti i vostri sforzi a questo proposito, stanno dando risultati, e quelli testimoni  della vostra edificante, ascensione, riconnessione sono in soggezione della vostra perseveranza, la vostra determinazione, il vostro coraggio, e la realizzazione che si sta collettivamente raggiungendo.

L'avete fatto molte volte prima, e indubbiamente lo farete più volentieri, quando arriva l'occasione .

Io sono SaLuSa, e attendo con impazienza la nostra riconnessione.

da Jared Hayden

Traduzione: Mario http://www.facebook.com/groups/133887850028328/
fonte: http://sirianheaven.wordpress.com/2012/11/26/salusa-understand-that-all-is-connected-by-jared-hayden-23-nov-2012/

Commenti

Post popolari in questo blog

RENDETELO VIRALE - Banca d'Inghilterra: "i soldi non sono rappresentazione su carta di beni 'reali', ma sono cambiali universalmente riconosciute, vengono creati nella loro maggioranza dalle Banche Commerciali nell'atto di fare prestiti."

'Si dice che negli anni 30 Henry Ford avesse commentato come fosse una buona cosa che la maggior parte degli Americani non sapesse come funziona il sistema bancario, perché, se lo avessero saputo, "ci sarebbe stata una rivoluzione prima di domani mattina"'
E' importante sottolineare e diffondere i punti fermi nella evoluzione della comprensione delle basi dell'attuale 'sistema', in particolare economico, specie se questi punti fermi vengono da dentro il sistema stesso, nella fattispecie dal bollettino ufficiale per il primo trimestre 2014 della Banca D'Inghilterra, ripreso e commentato dal quotidiano 'The Guardian', che ci fornisce ottime chiavi di interpretazione che consiglio di leggere fino in fondo.

Sono questi momenti, come la pubblicazione di questo resoconto da parte di un organo ufficiale, momenti topici, in cui la chiave di interpretazione della realtà (o quantomeno della realtà percepita come tale) viene allo scoperto. Il fatto che…

Tutto quello a cui è consentito esistere fa parte del Sistema

Lo disse qualcuno
Tutto quello a cui è consentito esistere fa parte del Sistema La maggior parte di tutto ciò che è organizzato o istituzionale è quindi derivato dal Sistema.
Un unico sistema che finge di essere molti.
Anche la maggior parte di quello che crediamo di pensare o delle nostre convinzioni fanno parte del Sistema.

Ricordiamo comunque che il sistema è falso. Si basa sulla falsità e sull'occultamento, e la Verità di ognuno di noi, che è la Verità del Tutto, è al di la e al di sopra del Sistema, proprio perché Vera, anziché Falsa.

Il Sistema, per esistere, deve essere innanzitutto un sistema di occultamento.
Aprite la cortina. Fate le vostre indagini. Dentro e fuori.
oltre12.net

Resistere al potere – Michele Putrino

Grazie a voi abbiamo costruito il primo studio, a Milano. Ci vorrà un po’ di rodaggio, ma già da subito siamo operativi e iniziamo a trasmettere. Vogliamo costruire la nuova informazione: l’alternativa al mainstream, ma soprattutto una tv che sia dei cittadini.


ARTICOLO COMPLETO

Qanon. Come fa la persona media, che e' sempre sotto costante stress finanziario (come da disegno), a trovare il tempo di ricercare e distinguere i fatti dalla finzione?

3613 Cosa succede quando il 90% dei Media e' controllato/posseduto da (6) Corporazioni? Q!!mG7VJxZNCI21 Nov 2019 - 11:00:19 PM Cosa succede quando il 90% dei Media e' controllato/posseduto da (6) Corporazioni?
Cosa succede quando quelle stesse corporazioni sono operate e controllate da un' ideologia politica?
Cosa succede quando le notizie non sono piu' prive di distorsioni?
Cosa succede quando le notizie non sono piu' affidabili e indipendenti?
Cosa succede quando non ci si puo' piu' fidare delle notizie?
Cosa succede quando le notizie diventano semplicemente un'estensione/arma di un partito politico?
Il fatto diventa finzione?
La finzione diventa fatto?
Quand'e' che le notizie diventano propaganda?
Creazione d'identita'?
Come fa la persona media, che e' sempre sotto costante stress finanziario (come da disegno), a trovare il tempo di ricercare e distinguere i fatti dalla finzione?
La maggior parte delle persone sono inclini a credere a qualcuno …

#TgTalk 17 – CensuRAI – 26.11.2019

Grazie a voi abbiamo costruito il primo studio, a Milano. Ci vorrà un po’ di rodaggio, ma già da subito siamo operativi e iniziamo a trasmettere. Vogliamo costruire la nuova informazione: l’alternativa al mainstream, ma soprattutto una tv che sia dei cittadini.


ARTICOLO COMPLETO