Passa ai contenuti principali

Il mistero di Putin: spunta la pista 'Energia Libera'

ovvero
La fantarealtà incontra la realtà.

'Putin Powers' - Mark Rain CC licence flickr
E' da qualche giorno che Putin tiene banco nelle notizie, e per una sua 'scomparsa' di 11 giorni (terminata nelle scorse ore). Le voci vanno dalle cause della una sua assenza mediatica per la nascita di un figlio in Svizzera ... per una malattia non meglio specificata, per un golpe, perché ha partecipato alla riunione della "Alleanza" (così pensa David Wilcock), ad un annuncio imminente con tanto di allerta dei media durante l'weekend (disclosure, 9/11 ecc.).
Le voci vengono dai canali più diversi, blog, il noto Benjamin Fulford, e anche lo stesso Ambasciatore della Dragon Family annuncia visibili cambiamenti per la prossima settimana.

Ero tentato di non parlarne, dato che negli anni si sono susseguite notizie di questo tipo a cui poi non ha fatto seguito nulla, ma una cosa mi ha fatto cambiare idea, il trovare la stessa notizia su un sito decisamente non alternativo, ma di approccio scientifico/convenzionale (anche se parla spesso di energia libera), mi ha fatto cambiare idea. Peraltro l'articolo cita, nelle note, numerose fonti a supporto di quanto affermato. Mettiamoci pure che c'è di mezzo il Kazakistan con la nota capitale 'Astana', detta, nella internet alternativa "la capitale degli Illuminati"...
Certo questo non significa che certi 'cambiamenti' non avverranno a porte chiuse o magari ignorati dai media....


(dal blog personale di Daniele Passerini):
Putin, è imminente l'annuncio di una nuova fonte energetica?

(post di Andrea Rampado)

Che stia per accadere qualcosa di importante è ormai una certezza. Ma che cosa?

Perché il vertice programmato tra i leader di Germania, Francia, Bielorussia, Ucraina, organizzato ad Astana con il presidente del Kazakistan, è stato rimandato?(1)
Ma soprattutto perché questo vertice era stato organizzato proprio in Kazakistan?



Astana, la nuova capitale del Kazakistan, una città costruita dal nulla in pochi anni, si dice che sia il centro mondiale del commercio petrolifero. Infatti, per il vertice programmato, erano previste discussioni importanti per gli scambi commerciali ed economici.
Pochi al mondo conoscono un fatto eccezionale di cui in Occidente nessuno "parla"; la stampa oltre cortina ne parla, ma ai nostri media a quanto pare non interessa.(2)(3)


Il presidente kazako Nursultan Nazarbayev e l'inventore Alexandr Borissenko
(crediti: http://www.absalutecology.com/en/index.php)
In Kazakistan da molti anni stanno sviluppando un'invenzione incredibile, un sistema che è in grado di rompere la molecola di CO2 con molta meno energia dell'energia prodotta dal carbonio che si ottiene, il rapporto tra energia spesa e ottenuta è di 1/100.

Crediti: http://www.absalutecology.com/photo.php
Ma la cosa più incredibile è lo sviluppo applicativo di questa macchina. Oggi dalla CO2 producono direttamente metano. Proprio così, si produce energia bruciando il metano, il metano diventa CO2 + acqua, la CO2 viene ritrasformata in metano in un ciclo praticamente infinito.(4)

Questa invenzione ha ricevuto l'interesse diretto del Presidente del Kazakistan, importanti finanziamenti sono stati messi a disposizione per lo sviluppo.(5)(6)
Il sistema è stato sperimentato anche nello spazio in assenza di gravità durante alcune missioni russe.(7)

Sappiamo che l'inventore di questa macchina vive ormai da alcuni anni in Germania; la Germania(8) è stata la prima ad interessarsi a questa invenzione durante le dimostrazioni fatte a Marzo del 2004. Sempre dalle stesse fonti sappiamo che la più importante multinazionale francese che costruisce centrali a carbone e centrali nucleari, sta collaborando con l'inventore. Germania, Francia, Russia, Kazakistan: il cerchio si chiude?
Potrebbe essere questa la risposta russa agli Americani che si sono comprati Andrea Rossi e la sua invenzione E-Cat? (9)

Tra poco meno di un mese in Italia a Padova ci sarà il 19° ICCF, durante il quale scienziati provenienti da quasi tutto il mondo presenteranno i risultati delle ricerche nel campo della fusione fredda; Andrea Rossi e il suo E-Cat non ci saranno, ma sicuramente le novità non mancheranno, come le sorprese del resto...
Sono tornato da  pochi giorni da un viaggio molto interessante in Ucraina, ho visitato i laboratori (privati) di un gruppo di scienziati che hanno replicato l'E-Cat di Rossi sulla base delle indicazioni e specifiche rilasciate pubblicamente dallo scienziato russo Parkhomov, che a sua volta ha replicato con successo il sistema di Rossi.

[segue una dissertazione scientifica sulla rilevazioni di neutroni emessi dal dispositivo ecat]

NOTE:


Commenti

Post popolari in questo blog

Il pensiero positivo espande, quello negativo distrugge. Vediamo perchè e cosa significa.

La materia apparentemente risponde solo alle leggi fisiche, ma in realtà tutto viene creato dal pensiero. La materia ha una grossa inerzia al cambiamento e questo fa percepire la apparente ininfluenza del pensiero su di essa. In realtà tutto è creato dal pensiero anche se ci vuole del tempo per manifestarlo.Quando emettiamo o chi ci circonda emette dei pensieri negativi stiamo di fatto utilizzando lo strumento di distruzione della creazione che si manifesta nella materia come un senso di riduzione del se. Tale riduzione non si manifesta immediatamente a livello fisico anche se con il passare degli anni questi pensieri negativi possono portare a un impoverimento della efficienza anche del nostro corpo fisico. Avrete sentito parlare dei cosiddetti iettatori o menagrami, in effetti con uno specifico pensiero negativo unito a volte a specifiche tecniche e ad una intensità particolare può portare reali conseguenze nel mondo fisico.L'opposto di tutto questo è il pensiero positivo, l'…

BENJAMIN FULFORD: Società segrete, servizi segreti e religioni: l'attuale equilibrio di potere

La guerra segreta per il pianeta terra si è intensificata e si avvia verso una sorta di climax.


ARTICOLO COMPLETO

BENJAMIN FULFORD: Storia segreta del Mondo dal 2000 al 2018

Gli asiatici fondarono un gruppo di alleati occidentali che divenne la cosiddetta White Dragon Society (WDS). Questo gruppo comprende persone di alto livello nel Pentagono, la CIA, l'FSB russo, la famiglia reale britannica, la massoneria, la Loggia P2 Vaticana , ecc.


ARTICOLO COMPLETO

Nino Galloni: “Siamo quattro milioni di eroi”.

“Come è possibile che si parli di crisi se non c’è nessuna scarsità reale delle risorse produttive, delle materie prime, dell’approvvigionamento, dei prezzi, dei costi e delle quantità nell’economia globale? Noi “crediamo” che ci sia una crisi, ma la crisi è solo una crisi di cons


ARTICOLO COMPLETO