Passa ai contenuti principali

L'oligarchia esiste, lo sai? Ecco i fatti. Bollettino del Risveglio n.3 del 10/02/20

E' intenzione di questo "Bollettino del risveglio" di oltre12.net , fornire interpretazioni volutamente di parte, e in senso positivo, agli avvenimenti, visti come segno del risveglio alla verità e alla conseguente realizzazione dello spirito più archètipico dell'umanità. 
#nonpiùpiagnistei


Lo abbiamo capito: l'oligarchia esiste. 
L'oligarchia esiste. E' innegabile. La consapevolezza della sua esistenza è il primo passo per una evoluzione del sistema sociale. Poche centinaia di aziende, riducibili a una cinquantina, secondo studi universitari, controllano tutte le altre. E l' 1% è in realtà lo 0,01%. Si tratta di qualche migliaio di persone che complottano (saranno complottisti?) per controllarci e dalla notte dei tempi governano il mondo. Qui sarebbe necessario scendere nelle profondità della tana del bianconiglio, si dovrebbe risalire indietro nel tempo e in alto nella gerarchia piramidale per motivarne azioni e origini. Ma questa è un'altra storia.
Intanto sentiamo Marco Guzzi e, a seguire, segnalo il canale del noto Ronald Bernard, ex finanziere delle Banche "al di sopra delle Banche", a sua detta al servizio diretto degli 8000 sopra citati che ancora vivono nella totale ombra, e che non ci è, per ora, dato conoscere.
Per ora, perché, sappiatelo, "Non c'è nulla di nascosto che non sarà svelato".





Alla luce il modus operandi della propaganda. Riduzionismo come oppio dei popoli.
Ci viene in aiuto il Dr. Shiva Ayyadurai (MIT PhD), che indica nel Divide et Impera (diabolus = 'ingannatore, accusatore, separatore') uno degli strumenti delle oligarchie, che per raggiungere tale scopo e influenzare parte della popolazione, riducono un sistema molto complesso ad un'unica variabile.
Quindi, ciò che viene detto riguardo all'unica variabile può essere vero, ma la visione di insieme del fenomeno, è ridotta e volutamente incompleta, di parte.
Gli esempi possono essere le propagande sui vaccini, sul controllo delle armi (negli USA), e sull'impatto della CO2 di origine antropica sui problemi ambientali.
Vaccini: la eliminazione o controllo di una malattia viene attribuita univocamente all'uso dei vaccini  (i cui effetti sul sistema immunitario sono a loro volta vittima di riduzionismo). La salute umana è in realtà, qualcosa di molto complesso e certamente non ancora completamente indagato. Alcune malattie erano già ridotte del 98% a seguito della igienizzazione degli ambienti, delle condizioni igieniche generali, alimentazione e stili di vita, e dei progressi delle cure non vaccinali, prima della introduzione del vaccino.
Controllo delle armi. I fattori che influenzano i dissennati comportamenti di taluni giovani a loro volta vittime, sono la marginalizzazione sociale e psicologica, la noncuranza da parte delle strutture sociali che dovrebbero aiutarli, l'utilizzo di psicofarmaci, difficili situazioni famigliari, l'abitudine alla violenza fin in giovane età, proposta, da videogiochi e media, e, anche, alla disponibilità di un arma.
CO2. Un breve accenno su un tema su cui sarà inevitabile tornare. L'effetto serra è dovuto solo per il 5% alla CO2 (il principale gas serra è il vapore acqueo), e di questo 5% solo una piccola parte è dovuta all'uomo. Un problema serio e complesso quale quello ambientale viene ridotto a una sola variabile, e politiche di riduzione della libertà di individui e istituzioni, oltre che di dubbia efficacia, vengono messe in atto a seguito di tali parziali conclusioni.

Un altro tassello viene alla luce per non tornare più nell'ombra. Ascoltate Ayyadurai (in inglese con sottotitoli e traduzione attivabili), chiaro e interessante. E poi quanto ci dice un comitato di 500 scienziati.





Il Risveglio è
  1.  Tu sei molto più di quanto ti è stato raccontato, sei un punto focalizzato di consapevolezza della unica Coscienza.
  2.  Attraverso Te la Coscienza immagina di essere divisa per poter incrementare la propria consapevolezza di Sé 
  3. L'oligarchia esiste, si tratta di qualche migliaio di persone, che dalla notte dei tempi governa il mondo e tacita le opposizioni condizionando i sistemi mediatici, culturali, istituzionali, tanto da influenzare le opinioni di massa ancora prima che ne nascano di dissenzienti
  4. Il sistema finanziario, quello attuale, è stato creato specificatamente come sistema di controllo. Con il gioco delle tre carte e termini e meccanismi finanziari appena al di sopra della capacità di comprensione tecnica delle masse, viene nascosto il fatto che il sistema del debito insanabile, se non compreso, porta alla accettazione di politiche di oppressione e sfruttamento.
  5. I media principali ripetono tutti i giorni, tutte le ore, la propaganda del sistema oligarchico, per formare i tuoi pensieri che poi formeranno la realtà di un sistema efferato, per quanto sia difficile da accettare. Con la crescita di consapevolezza è possibile accettare e poi quindi portare alla luce, per poi abbandonarla, tutta la incredibile efferatezza del sistema. 
  6. Il mondo come ti è stato raccontato non è il tuo mondo, tu puoi crearne uno che sia la rappresentazione del tuo stato di consapevolezza, ed è solo per questo che ne eri tenuto all'oscuro. Fino a ieri.
E questo è solo l'inizio...




Riferimenti
Il bollettino si rivolge alla parte di umanità già risvegliata (in continuo aumento), che certamente saprà interpretare correttamente lo spirito dello stesso. I riferimenti per le interpretazioni fornite sono le segnalazioni che quotidianamente oltre12.net fornisce.


Commenti

Post popolari in questo blog

E intanto la grassona continua a cantare…

Un ottimo post da iconicon.it, che offre interessanti punti di vista sulle principali tematiche 'alternative' della rete.  Esorto a tutti di leggerlo, ma consiglio di mantenere un atteggiamento 'positivo' durante la lettura. Infatti se lo scorrerlo causasse i soliti pensieri 'nulla può mai cambiare' o 'piove sempre sul bagnato' che tutti noi abbiamo almeno una volta espresso, l'inevitabile conseguenza sarebbe un atteggiamento rinunciatario e disilluso, che non farebbe altro che portare acqua al mulino di chi, anche diffondendo notizie, non vuole il cambiamento. In tal caso consiglio di non concentrarsi sul 'mondo esterno' ma guardare al proprio interno per espandere la propria consapevolezza, che è poi l'unico vero risultato di tutto questo polverone. Potrebbero essere di ausilio le sezioni 'Il cambiamento' e 'Video' del blog. Ecco il post di iconicon: E intanto la grassona continua a cantare… : In riferiment

Asaf in Chaos Mega

Siamo al mutare della marea? Il mainstream mette in stato di accusa mediatica l'ex Presidente del World Economic Forum (WEF), Klaus Schwab, uno dei maggiori responsabili delle politiche che stanno distruggendo i Paesi da qualche anno a questa parte. Anche le destre si rafforzano cambiando gli equilibri all'interno dell'UE, mentre le attese guardano alla Casa Bianca. https://ift.tt/TfZw70L Le radici del male da Malthus a Bergoglio. Quando il genere umano non è perfettibile 👉 QUI L’ULTIMO ANTICRISTO: Identikit dell’uomo più diabolico della storia, 2a Edizione ampliata, 👉 QUI Sovranità, debito e moneta. Dal Quantum Financial System al Nuovo Ordine Multipolare 👉 QUI Seguici su 👉 https://t.me/chaosmega Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Scacco matto di Trump: così controlla Biden ed il deep state - Gianmarco Landi

QUESTO VIDEO E' STATO CENSURATO DA YOUTUBE - evidentemente conteneva informazioni o opinioni che non possono essere divulgate ... in poche parole, il video descriveva il prossimo ritorno di Trump ai pieni poteri, in piena volontà di smantellamento del Deep State delle Elite globaliste autocratiche, poteri che non sarebbero pienamente in carico all'attuale Presidente Biden, a causa di un Ordine Esecutivo che, in caso di intromissione negli affari interni da parte di entità estere (nelle elezioni in particolari) consentirebbe alle agenzie governative di mantenere alcuni poteri (che non sarebbero in carico quindi al perspicace e lucido Biden...) l' attentato a Donald Trump conferma il panico che il deep state americano sta vivendo in vista delle elezioni. Questa intervista a Gianmarco Landi spiega il perché: Trump ha messo Biden e i globalisti in una trappola ben congegnata e si appresta a distruggere il deep state americano. Per sostener Articolo segnalato da oltre12.net

La Corte Suprema degli Usa distrugge il deep state - Gianmarco Landi