Passa ai contenuti principali

Se non conosci le criptovalute sarai tagliato fuori. Bollettino n.4 di oltre12.net del 17 febbraio 2020

La criptovaluta di Facebook Libra sta arrivando. Sei preparato?




E' intenzione di questo "Bollettino del risveglio" di oltre12.net , fornire interpretazioni volutamente di parte, e in senso positivo, agli avvenimenti, visti come segno del risveglio alla verità e alla conseguente realizzazione dello spirito più archètipico dell'umanità. 
#nonpiùpiagnistei



Saremo ancora una volta ingannati, tagliati fuori, semplicemente da uno strumento un po' al di sopra della comprensione media?
Chiariamo subito alcuni punti fermi:
  • Le criptovalute e la tecnologia che le permette, la blockchain (catena a blocchi), NON SONO la moneta globale strumento di dominio del NWO. Se qualcuno lo nega, anche se in buona fede, è solo perché ignora i dettagli di funzionamento della tecnologia  o non è in grado di comprenderli. Punto.
  • La difficoltà nel comprendere la blockchain sta, oltre che nella sua caratteristica di tecnologia informatica, anche nel fatto che essa introduce alcuni concetti che fino ad ora non erano realizzabili e quindi non presenti nell'immaginario comune. Infatti la tecnologia consente:
    1. La possibilità di effettuare transazioni (trasferimenti di valuta digitale) SENZA LA PRESENZA DI ALCUNA AUTORITA' che le garantisca, ma intrinsecamente confermate e validate (senza la necessità di autorità centrale, ribadisco), con la sola responsabilità personale delle parti della transazione
    2.  l'utilizzo delle criptovalute (fintanto che un numero sufficiente di persone, attualmente centinaia di milioni, le utilizzeranno) non è censurabile ne fermabile da alcuna autorità statale o sovranazionale, a meno di una catastrofe globale informatica (che comunque fermerebbe completamente anche l'attuale sistema bancario, i trasporti, la logistica della distribuzione e della produzione, tutti i servizi pubblici ormai informatizzati, insomma tutta la moderna società)
    3. La tecnologia è, per la prima volta nella storia, una tecnologia NON FERMABILE e intrinsecamente NON CENSURABILE da alcuna autorità (non era mai accaduto che esistesse una tale possibilità). Si parla di codice NON FERMABILE - unstoppable code - (elaborazioni delle transazioni non fermabili da alcuna autorità o  singolo, pubblica o privata)
  • LE CRIPTOVALUTE, ANCHE NELLE INTENZIONI DEI LORO CREATORI, SONO UNO STRUMENTO DI LIBERAZIONE DELL'UMANITA' dal sistema di schiavitù rappresentato dal sistema di produzione del denaro a debito, denaro privato ad uso pubblico. Talmente vero che nella stessa blockchain del Bitcoin è eternamente salvata, nel primo 'blocco', il titolo di un articolo di 'The Times' sull'ennesimo salvataggio di una banca privata con soldi pubblici (bailout).
  • L'utilizzo della tecnologia ha potenzialità dirompenti nel togliere alle oligarchie strumenti di controllo delle finanze e la possibilità di censura. Infatti la valuta digitale è solo uno dei tanti possibili utilizzi, che comprendono anche la pubblicazione di dati online (su internet) non censurabili ne rimovibili (con tutta la responsabilità personale che questo comporta)
  • La blockchain è un registro immodificabile permanente e non cancellabile, con copie sempre 'in consenso' (uguali tra loro) distribuite e criptate.
Starà quindi, come al solito, nelle mani della maggioranza della gente, l'essere nuovamente ingannata, con la 'copertura' delle vere potenzialità delle tecnologie delle criptovalute data dalle criptovalute private e controllate quali Libra pare essere, pur non essendo una blockchain tecnicamente, oppure se approfittare dell'opportunità di evoluzione. Siamo abbastanza maturi?

E' estremamente triste vedere esperti economisti, che pur conoscendo i dettagli dell'attuale sistema finanziario e che si impegnano per farne emergere la fondamentale base di truffa e iniquità, non comprendono, per ignoranza, le potenzialità di liberazione che la tecnologia porta, ma la tacciano di 'moneta globale' come strumento di dominio. Niente di più falso.

Certo è necessario un salto di responsabilità da parte della gente, che si troverebbe ad essere direttamente responsabile del mantenimento degli strumenti informatici di base (chiavi private e accessi ai portafogli di criptovaluta). Ma questo già avviene in certa misura con carte e vari strumenti di pagamento con cellulare.


Perché Facebook Libra non è una criptovaluta nella sua essenza.
Leggiamo un estratto di quanto pubblicato da smartworld.it riguardo alla blockchain e a Libra (consiglio comunque di leggere tutto l'articolo originale).

piloni su cui si regge Bitcoin sono cinque, e vedremo come in ognuno di essi Libra fallisce nel tentativo di identificarsi con il mondo delle criptovalute, nella sua accezione più pura.

Pubblica

Ognuno di voi può liberamente partecipare alla rete di Bitcoin: da semplice utente, con la possibilità di inviare/ricevere valore, o da nodo, con l’onere di prendere parte attiva alla validazione delle transazioni registrandole nella stessa blockchain (con il benefit di poter essere ricompensato per il lavoro svolto).
Non avete bisogno di nessun processo di identificazione, nessun consenso esterno, nessun documento, niente di niente. Alla rete non interessa neanche che voi siate umani. Un software può fare il lavoro per voi e a nessuno importerebbe.
Tutto ciò non può avvenire con Libra, che ha un accesso controllato alla parte di validazione, cui sono ammessi solo pochi facoltosi eletti che sfruttano la loro potenza finanziaria per lucrare sugli interessi. [...]

Priva di confini

Come per internet, non ci sono confini. Bitcoin può essere utilizzato dovunque, con una semplice connessione ad internet. [...]
Sarà difficile per Libra essere altrettanto ubiquitaria, dato che i governi autoritari (e in generale i più nazionalisti) sono solitamente ostili all’utilizzo di monete straniere, siano esse reali o virtuali, per mantenere il controllo sul proprio popolo.

Resistente alla censura (immutabile)

Con la nascita di Bitcoin, il denaro è diventato informazione. Qualcuno potrebbe obiettare dicendo lo era già diventato con i primi pagamenti digitali offerti dalle banche. Vero, ma tra i due c’è una differenza sostanziale: se da una parte abbiamo libertà, dall’altra abbiamo controllo e sorveglianza. Più le banche sono a stretto contatto con gli enti governativi, più c’è il rischio che si influenzino a vicenda.
[...]
Facebook asserisce chiaramente nel whitepaper di Libra che ha intenzione di compiacere tutti gli enti governativi, rispettando le leggi e collaborando laddove necessario. Ne deriva che non sarà mai resistente alla censura. Non potrebbe esserlo.

Neutrale

Alla rete dei validatori di Bitcoin non importa nulla di chi siete, di chi sta ricevendo i vostri soldi e di quali motivi vi hanno spinto a inviare quella quantità dei soldi. L’unica cosa che importa è che la transazione sia valida e possa essere inserita nel prossimo blocco da completare, così da poter ottenere la ricompensa.
Questa caratteristica è stata una delle più criticate dai media, perché può foraggiare attività illegali quali terrorismo e rivendita di materiale proibito in rete. Ma non dimenticate che, ad oggi, la forma più comunemente utilizzata per il riciclaggio del denaro rimane il contante, che rappresenta un tipo di spesa non tracciabile e priva di controllo. [...]
Per i motivi espressi anche nei punti precedenti, Libra non può soddisfare neanche questa caratteristica, poiché tenuta ad ubbidire alle regole presenti nei paesi in cui opera, e a seguire le procedure di controllo per identificare gli utenti ed avere il potere di bloccarli laddove la legge glielo imponesse.

Aperta (decentralizzata)

Questo è il punto centrale, e che mi preme molto specificare: Bitcoin non è solo un’applicazione per effettuare pagamenti. Bitcoin è una piattaforma. Una piattaforma che dà libero accesso a tutto il codice sorgente, così da permettere a chiunque di costruire applicazioni su di esso o di alterarne il funzionamento a propria discrezione.
Se a voi Bitcoin non piace, potete modificarlo e creare una biforcazione nella blockchain. [...]
Libra promette di essere open-source e di consentire la creazione di applicazioni sul proprio protocollo, ma questo tipo di apertura non va confusa con quella che contraddistingue la moneta di Satoshi. Solo i nodi della rete hanno facoltà di decidere se il software ha bisogno di un aggiornamento. Mentre nel caso di Libra la decisione spetta ad un manipolo di eletti, per Bitcoin spetta al “popolo”.

Conclusione [ di smartworld.it ]

Stiamo cercando di screditare Libra? Affatto. Ciò che a noi importa sottolineare è che la moneta creata da Facebook ha poco a che spartire con Bitcoin e con la sua filosofia.
_____

Simili considerazioni di un noto esperto e portabandiera della libertà digitale, A. Antonopoulos.

______________________________

Il Risveglio è
  1.  #chiseitu Tu sei molto più di quanto ti è stato raccontato, sei un punto focalizzato di consapevolezza della unica Coscienza.
  2. #coscienza Attraverso Te la Coscienza immagina di essere divisa per poter incrementare la propria consapevolezza di Sé 
  3. #complottooligarchico L'oligarchia esiste, si tratta di qualche migliaio di persone, che dalla notte dei tempi governa il mondo e tacita le opposizioni condizionando i sistemi mediatici, culturali, istituzionali, tanto da influenzare le opinioni di massa ancora prima che ne nascano di dissenzienti
  4. #sistemadeldebito Il sistema finanziario, quello attuale, è stato creato specificatamente come sistema di controllo. Con il gioco delle tre carte e termini e meccanismi finanziari appena al di sopra della capacità di comprensione tecnica delle masse, viene nascosto il fatto che il sistema del debito insanabile, se non compreso, porta alla accettazione di politiche di oppressione e sfruttamento.
  5. #mockingbird I media principali ripetono tutti i giorni, tutte le ore, la propaganda del sistema oligarchico, per formare i tuoi pensieri che poi formeranno la realtà di un sistema efferato, per quanto sia difficile da accettare. Con la crescita di consapevolezza è possibile accettare e poi quindi portare alla luce, per poi abbandonarla, tutta la incredibile efferatezza del sistema. 
  6. #allaluce Il mondo come ti è stato raccontato non è il tuo mondo, tu puoi crearne uno che sia la rappresentazione del tuo stato di consapevolezza, ed è solo per questo che ne eri tenuto all'oscuro. Fino a ieri.
E questo è solo l'inizio...

made in  oltre12.net

Riferimenti
Il bollettino si rivolge alla parte di umanità già risvegliata (in continuo aumento), che certamente saprà interpretare correttamente lo spirito dello stesso. I riferimenti per le interpretazioni fornite sono le segnalazioni che quotidianamente oltre12.net fornisce.


Commenti

Post popolari in questo blog

"Giudice Anna Von Reitz". Oltre la finzione: Private Corporazioni di servizi governativi che si propongono come governi.

FONDAMENTALI INFORMAZIONI VENGONO ALLA LUCE Un argomento di estrema attualità , già emerso negli anni scorsi, ma ora, grazie anche alle numerose ricerche e agli approfondimenti ritrovabili in rete proprio in questi giorni, risulta più comprensibile e concreto, anche in vista degli auspicati avvenimenti che potrebbero manifestarsi nel prossimo futuro. I punti principali: - Tutti questi "governi" sono in realtà niente altro che "società di servizi governativi" di proprietà privata gestiti da cartelli bancari internazionali  - La verità è venuta fuori finalmente e definitivamente. Ci sono così tante persone da ringraziare per questo, non saprei citarle .... ma i ratti sono stati completamente e assolutamente esposti. - E la truffa è finita, non è più qualcosa che può essere soppresso e contenuto - 177 nazioni di tutto il mondo hanno riconosciuto che la "federazione degli Stati Uniti", ha agito come un sindacato criminale e che opera in una forma e in un modo

CORPORAZIONE U.S. FALLITA, CON BENEFICIARIO IL POPOLO? B1den presidente inconsapevole, per consentire le procedure fallimentari? Solo fantasie?

Immagini di documenti che si stanno diffondendo in rete portano a considerare come degli individui in carne ed ossa, che si fanno chiamare EL (singolare di Elohim), abbiano aperto cause, che uno di questi documenti mostrerebbe a buon fine, per la messa in bancarotta della C orporazione US, a favore della Repubblica del Popolo americano (USA).  Bid4n presidente inconsapevole di una corporazione mantenuta in vita per la esecuzione delle procedure fallimentari? Quali i documenti a supporto e quali le ipotesi verosimili? ECCO ESPOSTI, PIU' SOTTO, I LINK AI DOCUMENTI UFFICIALI PROTOCOLLATI Vediamo: - La Presidenza della US corporation, come i governi delle altre nazioni, tra cui l'Italia, sono ufficiali preposti a capo delle corrispondenti corporazioni che furono registrate presso la SEC (registro corporazioni US) dalla fine del 1800 ai primi '900 - Sono stati presentati casi di bancarotta, con beneficiario il Popolo, (link ai casi protocollati ufficialmente in fondo all'a

America: "business as usual"? - Tutto come sempre? - NO, L'INTERVENTO COSTITUZIONALE DEI MILITARI E' ATTIVATO - L'opinione di Juan O Savin

Ecco cosa ci racconta Juan O Savin, una delle voci apparentemente più affidabili riguardo alla situazione USA, che, mesi addietro, aveva previsto la militarizzazione di Washington DC e l'innalzamento delle barriere fisiche da parte dei militari. Riassumo: - Il 19/1 sono stati diffusi i rapporti definitivi riguardo alla interferenza straniera nelle elezioni US. Tali rapporti hanno attivato:  1. l'ordine esecutivo 2018 di Trump a tale specifico riguardo,  2. il dovere costituzionale dei militari ad un intervento in caso di guerra cibernetica a difesa della costituzione e dei diritti della gente da essa garantiti. - In particolare dal 20 gennaio, giorno dell'insediamento di Biden solo grazie alla interferenza (guerra cibernetica) di entità esterne, e terminata la possibilità di porvi rimedio con procedure civili, i militari sono stati investiti dal dovere costituzionale di intervento. - Allo stato attuale il 'presidente' Biden NON ha accesso a tutti i poteri, in partic

NON LASCIAMOCI INGANNARE, E PRENDERE INGIRO. La disinformazione mirata di sistema ai massimi livelli.

"La Dea Semiramide, un giorno, prese due pali.  Ad uno affisse la scritta 'Pilastro' e all'altro la scritta 'Colonna'.  E così dominò il  mondo" Anna Von Reitz E' un po' triste vedere come molte persone, avvicinatesi alla informazione alternativa negli ultimi mesi, in particolare grazie alla operazione Q, siano propense a credere, senza filtri, a tutte le informazioni che sembrino in linea con "il Piano". Ed è da immaginare quanto stia ridendo, si stia sarcasticamente divertendo, chi diffonde e pianifica campagne di disinformazione (guerra psicologica), per conto, diretto o mediato, del [DS]. La conseguente dissociazione cognitiva è ai massimi. Ricordate: - Se una cosa è troppo bella per essere vera, molto probabilmente non lo è - Se una cosa accadrà (certamente) tra un paio di settimane, e cambierà il mondo, probabilmente non succederà - Se il mainstream parla di gruppi che credono in cose stravaganti, e fornisce date, molto probabilment

ECCO CHI E' DAVVERO MARIO DRAGHI - Diego Fusaro

"Europa, finisce l'era Draghi: così super Mario ha salvato l'euro"E' questo il trionfale titolo che "La Repubblica", fedele voce del padronato cosmopolitico ha dedicato alla fine dell'incarico di Mario Draghi presso la BCE.L'articolo merita di essere meditato come capolavoro di servile e lirica ado ARTICOLO COMPLETO