Passa ai contenuti principali

Ricercatori italiani trovano tracce convincenti di vita fossile su Marte

I ricercatori dell'Università di Siena e del CNR Giorgio Bianciardi, Vincenzo Rizzo and Nicola Cantasano hanno pubblicato uno studio - link - che evidenzia come, con una probabilità di 1/2^8 (uno su due alla otto, ovvero p < 0,004) le immagini trasmesse del rover Opportunity da Marte combaciano con immagini di batteri terrestri, come evidenziato da complesse elaborazioni e misurazioni delle immagini.

Ecco l'Abstract:

Il Rover Opportunity ha investigato le pianure del Meridiani Planum, dove rocce sedimentarie laminate sono presenti.  [...] la investigazione ha mostrato microstrutture organizzate in filamenti intrecciati e mocrosferule. [...]
Abbiamo eseguito una analisi quantitativa di immagine per comparare le immagini (n=45) di microbialiti con le immagini (n=30) fotografate dal rover, (corrispondenti approssimativamente, a 25.000 / 15.000 microstrutture).
[...] Le strutture Terrestri e Marziane presentano un aspetto multifrattale. I valori medi e gli intervalli di confidenza dalle immagini Marziane si sovrappongono perfettamente con i campioni terrestri. La probabilità che questo sia accaduto per caso è 1/2^8, meno di p<0,004. [...]
Il nostro lavoro mostra una evidenza presuntiva di microbialiti nei raffioramenti marziani: ovvero la presenza di vita unicellulare su Marte nell'antichità.

Commenti

Post popolari in questo blog

La liberazione planetaria è iniziata? Epstein: un milionario deviato o la vicenda nasconde tanto altro. In molti lo pensano.

Qualcosa si è mosso, innegabile.

Il milionario americano Epstein, personaggio di cui non è chiara l'origine della ricchezza, è stato arrestato con gravi accuse di ripetuti abusi sessuali su minori.

Ma che è Epstein? Solo un orribile miliardario deviato? In molti, sia nella stampa mainstream che nei canali più di nicchia, ritengono di no.

Il quadro che emerge dalle informazioni che si possono raccogliere, alcune fonti delle quali riporto di seguito, parla di un personaggio di alto livello, membro di potentissimi circoli, quali il Council of Foreign Relations e della Commissione Trilaterale, legato ai servizi segreti, forse con coperture nel Mossad oltre che nella CIA.

Ne segue che il suo arresto potrebbe essere veramente l'inizio del tanto annunciato smantellamento della 'Cabala', 'Mafia Kazariana', 'Deep State', Sovragovernance, 'Governo Ombra', come viene normalmente chiamata l'organizzazione, dai contorni ancora non completamente definiti…

La strategia di Ron Unz per sconfiggere i media mainstream è geniale

Sa Defenza L'articolo di Ron Unz "I media alternativi possono sconfiggere i media mainstream" ha molto senso, soprattutto, visto in prospettiva dei suoi stessi articoli in cui non evita di criticare la religione ebraica, il sionismo o abitudini radicate.


ARTICOLO COMPLETO

Roberto Pinotti sulla pseudomassoneria internazionale

Questa multiforme e variegata "pseudomassoneria" internazionale parallela e affaristica, materialista, atea e perseguente il potere, è assai meno appariscente e nota: ma essa è purtroppo divenuta ben più potente, or- ganizzata e importante di quella tradizionale. [...] Una realtà purtroppo ignota ai più - siano essi l'uomo della strada o il giornalista superficiale e disinformato che però concorre a fare opinione - a causa della diffusa assenza di informazioni e contenuti culturali in grado di fare loro superare superficiali generalizzazioni. Una realtà che non può essere ignorata e che deve solo essere avversata e combattuta.Dal libro "I signori del mondo"

Crisi di Governo - Sovranisti sotto attacco!

Sovranisti sotto attacco! L'asse Franco-Tedesco ha occupato i maggiori centri di potere di questa Europa tecnocratica bancaria che ha come obiettivo la colonizzazione di tutto il Sud Europa e dell'Italia in particolare.


ARTICOLO COMPLETO

Il senatore Walker: “Gli UAP sono una minaccia per la sicurezza”

No, non è più una questione sulla quale scherzare. E non è più un argomento per giornaletti scandalistici, visionari e complottisti.


ARTICOLO COMPLETO