Passa ai contenuti principali

Cov_d19 TUTTO IL CONTRARIO DI QUELLO CHE ANDAVA FATTO

Dichiarazioni, in inglese ma estremamente chiare, di un medico con lunga esperienza in prima linea, supportate da pubblicazioni di OMS, CDC, New England Journal of medicine.

- il virus si disattiva in pochi minuti a temperature superiori ai 20° e non resiste sopra i 26°. I raggi uv del sole lo inattivano in pochi secondi.

- l'uso della mascherina per i sani non è consigliato e non necessario. Può essere dannoso o controproducente. Può inibire il naturale funzionamento del sistema immunitario. Immunizzare spesso le superfici può avere lo stesso effetto negativo.

- il virus è asintomatico per lo 85% dei casi

- consentire il contatto sociale con conseguente auto immunizzazione di massa è la migliore tattica
IL DISTANZIAMENTO SOCIALE NON HA NESSUNA BASE SCIENTIFICA PER LA PREVENZIONE DI PANDEMIE

- IL RISCHIO PER I BAMBINI È PARI A ZERO. Solo bambini con gravi patologie pregresse possono avere qualche, basso, rischio. 

- IL CONTATTO CON I BAMBINI, PER UN ADULTO, HA UN RISCHIO DI CONTAGIO ESTREMAMENTE BASSO, molto inferiore agli adulti

- come per molti altri virus noti (es. Ebola, norovirus, herpes) non c'è certezza che possa essere sviluppato un vaccino efficace. 
Cure note e utilizzate da 60 anni si sono dimostrate efficaci nel trattamento dei casi gravi

Perché il governo e le istituzioni regionali, certamente a contatto con le stesse fonti di informazioni, hanno agito esattamente al contrario di tutto quanto sopra riportato? Verrebbe quasi, quasi quasi, il sospetto che sia stato fatto di proposito... no?

Commenti

Post popolari in questo blog

E intanto la grassona continua a cantare…

Un ottimo post da iconicon.it, che offre interessanti punti di vista sulle principali tematiche 'alternative' della rete.  Esorto a tutti di leggerlo, ma consiglio di mantenere un atteggiamento 'positivo' durante la lettura. Infatti se lo scorrerlo causasse i soliti pensieri 'nulla può mai cambiare' o 'piove sempre sul bagnato' che tutti noi abbiamo almeno una volta espresso, l'inevitabile conseguenza sarebbe un atteggiamento rinunciatario e disilluso, che non farebbe altro che portare acqua al mulino di chi, anche diffondendo notizie, non vuole il cambiamento. In tal caso consiglio di non concentrarsi sul 'mondo esterno' ma guardare al proprio interno per espandere la propria consapevolezza, che è poi l'unico vero risultato di tutto questo polverone. Potrebbero essere di ausilio le sezioni 'Il cambiamento' e 'Video' del blog. Ecco il post di iconicon: E intanto la grassona continua a cantare… : In riferiment

Studio Legale Tedesco utilizza i documenti OPPT - UCC per difese legali.

dal blog RisveglioDiUnaDea, un articolo sullo studio legale tedesco che utilizza i documenti OPPT - UCC per cause legali. Tiene inoltre corsi per i cittadini sul OPPT. Studio legale tedesco incarica ufficialmente un Rappresentante per i documenti OPPT – uno studio legale tedesco sta prendendo casi e usando la limatura UCC sta lottando per i loro clienti   Il 28. febbraio 2013. ho pubblicato questo articolo: Avvocato internazionale tedesco conferma – OPPT è legalmente valido La storia non finisce qui. Studio legale che potete trovare su website   http://www.kanzlei-gva.com/ , ha impegnato anche persone che attivamente useranno i documenti depositati in registro UCC da parte di OPPT, per difendere i suoi clienti. E non solo questo questo studio legale sta organizzando i corsi per i cittadini per fargli conoscere nuove leggi. 17 maggio 2013  , alle ore 18:00. , a Monaco di Baviera, Dr Wittmann ( questo è il nome di avvocato incaricato) farà   due ore di lezione su OPPT

Green pass globale e autovelox...addio! I multipolari

Nessuno ne ha parlato ma l' Italia ha detto no al green pass globale dell'OMS. Come mai una notizia di questa portata è passata inosservata e solo Walter Ricciardi ha protestato? Come se non bastasse centinaia di milioni di dosi del siero vengono distrutte in Europa perché ormai nessuno le vuole p Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

l’attribuzione della qualifica di “NO VAX” costituisce offesa e disprezzo

29 Aprile 2024Edizione di ALI - Articoli News Commenti, Risorse per il Cittadino, Storico di Avvocati Liberi ex Mille Avvocati Il Tribunale Penale di Perugia ha condannato una giornalista de La Repubblica per la diffamazione aggravata commessa in danno di un magistrato definito NO VAX e fatto pass Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO