Passa ai contenuti principali

Tutorial 3: i conti non tornano. La matematica è una opinione?

" 2+2 = 5 "
(1984, Orwell)

Abbiamo visto, nel Tutorial 1, come, da fonte ufficiale, siano conteggiati i decessi per c0v1d: ogni persona che entra in ospedale e poi muore per qualsiasi altra causa, viene attribuita al cvd in presenza di un unico tampone positivo (anche smentito da successivi tamponi)

Abbiamo visto nel Tutorial 2 come il suddetto v1rus non modifichi in modo misurabile l'aspettativa di vita di chi è soggetto alla malattia.

Vediamo ora una conferma nei numeri ufficiali: Circa 400 decessi (al giorno) non sono conteggiati nei reparti di terapia intensiva (ovvero circa il 70% dei decessi ufficiali). Vediamo i dettagli:


(articolo tratto da aldomariavalli.it - i grassetto sono aggiunti)

Il bollettino annuncia 2687 ricoverati in terapia intensiva con 201 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore. Se sottraiamo 201 a 2687, otteniamo 2486. Poiché abbiamo già sottratto i nuovi ingressi, ogni differenza del dato odierno da quello di ieri è da mettere nella voce “uscite”. E poiché, secondo il bollettino di ieri, 21 dicembre, i ricoverati in terapia intensiva erano 2731, le uscite di malati Covid dalla terapia intensiva nelle 24 ore sono state 245 (2731 – 2486).

Il bollettino annuncia però che i morti nelle ultime 24 ore sono… 628, e c’è da chiedersi da dove vengano questi morti, stante che, come s’è visto, dalla terapia intensiva sono uscite 245 persone, e dunque ci sono circa 400 morti di troppo, anche nell’impossibile ipotesi che tutti i 245 pazienti usciti da terapia intensiva nelle 24 ore siano usciti morti.

La domanda è d’obbligo: se non si trovavano in terapia intensiva, dove sono morti quei 400 pazienti, considerato che il Covid non uccide di colpo e che i pazienti gravi di Covid vanno ricoverati in terapia intensiva?

Tutti i giorni sempre (sempre) la stessa gigantesca discrepanza, nascosta nelle pieghe dei numeri dei bollettini, che nessun grande mezzo di informazione evidenzia e che nessun ministro o funzionario o tele-virologo spiega. Chissà se prima o poi avrò una risposta, chissà se gli italiani prima o poi in maggioranza incominceranno a porsi queste domande e a esigere chiarezza.






Bollettino/tutorial del risveglio n.24 di oltre12.net Leggi tutti i bollettini



E' intenzione di questo "Bollettino del risveglio" di oltre12.net , fornire interpretazioni ampiamente documentate, e in senso positivo, agli avvenimenti, visti come segno del risveglio alla verità e alla conseguente realizzazione dello spirito più archètipico dell'umanità.
I riferimenti a quanto scritto sono stati dati, ripetutamente, negli articoli segnalati o originali di questo blog 
#nonpiùpiagnistei

Il Risveglio è
  1. #chiseitu Tu sei molto più di quanto ti è stato raccontato, sei un punto focalizzato di consapevolezza della unica Coscienza.
  2. #coscienza Attraverso Te la Coscienza immagina di essere divisa per poter incrementare la propria consapevolezza di Sé 
  3. #complottooligarchico L'oligarchia esiste, si tratta di qualche migliaio di persone, che dalla notte dei tempi governa il mondo e tacita le opposizioni condizionando i sistemi mediatici, culturali, istituzionali, tanto da influenzare le opinioni di massa ancora prima che ne nascano di dissenzienti
  4. #sistemadeldebito Il sistema finanziario, quello attuale, è stato creato specificatamente come sistema di controllo. Con il gioco delle tre carte e termini e meccanismi finanziari appena al di sopra della capacità di comprensione tecnica delle masse, viene nascosto il fatto che il sistema del debito insanabile, se non compreso, porta alla accettazione di politiche di oppressione e sfruttamento.
  5. #mockingbird I media principali ripetono tutti i giorni, tutte le ore, la propaganda del sistema oligarchico, per formare i tuoi pensieri che poi formeranno la realtà di un sistema efferato, per quanto sia difficile da accettare che tale sia. Con la crescita di consapevolezza è possibile accettare e poi quindi portare alla luce, per poi abbandonarle, tutte le tenebre e la sofferenza di cui il sistema si nutre. 
  6. #allaluce Il mondo come ti è stato raccontato non è il tuo mondo, tu puoi crearne uno che sia la rappresentazione del tuo stato di consapevolezza, ed è solo per questo che ne eri tenuto all'oscuro. Fino a ieri.
E questo è solo l'inizio...




Commenti

Post popolari in questo blog

Nello stile di IO-SONO. "Giudice Anna Von Reitz": Private corporation di servizi governativi che si propongono come governi.

sezione Trasmutazione Il portare alla consapevolezza quello che, anche se non apertamente visibile, fa pienamente parte della nostra realtà, è uno strumento per conoscere Chi Siamo e cosa vogliamo Creare. Anna Von Rietz Bill di American Kabuki, ci porta all'attenzione quanto scritto lo scorso 7 Aprile 2015 dal "Giudice Anna Von Reitz" (anche chiamata Anna Maria Riezinger), che evidentemente conosce e interpreta i meccanismi legislativi dietro le "private corporazioni di servizi governativi". Invito ognuno a verificare in prima persona le sue interpretazioni. In rete non sono molte le informazioni che riguardano Anna Von Rietz, anche se pare legata alla Supreme Court di Big Lake Alaska. Non sono riuscito comunque a trovare un elenco ufficiale di giudici che la riporti. In fondo al post (nel quale traduco parzialmente quanto scritto da Judge Anna) i riferimenti al, citato nel seguito, 'Paradigm Report' e inoltre ad altri scritti di Anna Vo

Le Dichiarazioni di IO SONO - traduzione italiana

La strada percorsa a partire dal Paradigm Report , poi da OPPT  e  I-UV , doveva inevitabilmente giungere all' IO SONO. IO SONO non è 'io sono questo individuo', che ha fatto questo e quello, che ha avuto queste esperienze, giovane, vecchio, realizzato e meno, ecc IO SONO è la consapevolezza dell'Essere. IO SONO è l'Essenza e la nostra vera Essenza.  IO SONO è percepito nella quiete della mente, nello stato di assenza di pensiero e di giudizio. IO SONO è creatore/creatrice, è la consapevolezza che pone in essere la percezione della realtà. IO SONO non è quindi personale, lo stato di consapevolezza si percepisce come Tutto e Uno, non 'individuale' o distinta da quella che è la (unica) realtà che crea/percepisce. IO SONO è ADESSO. Al di fuori di mente e pensiero esiste l'unica consapevolezza dell'unico Momento Presente, che è l'unico momento che esiste. Le 'Dichiarazioni di IO SONO' , assieme alla 'Libreria di IO SON

COME OPPORSI Barbara Banco - NOI è IO SONO ZOOM

LE BOLLE PAPALI Barbara Banco & Marco Missinato - noièiosono

I UV Exchange iSystem: sistema di gestione del Valore Universale, ultime notizie da Heather confermano la messa in opera. Si tratta anche DI UNA PREPARAZIONE ALLA DISCLOSURE.

"Questo include anche rendere facile lavorare con i nostri scambi Galattici! E questo sistema aiuterà a preparare tutti alla disclosure." Nella recente trasmissione radio Collective Immagination link , Heather è tornata con informazioni sul 'Progetto XIII', sistema di accesso al Valore Universale. A prima vista parrebbe essere un sistema elettronico decentralizzato di mantenimento e scambio del Valore di ogni singola persona (I, essenza eterna). Difficile capire ora come questo 'conto' (di 10 miliardi di dollari per ciascuno) sia collegato al controvalore in oro.  Inutile sottolineare come nascano numerose domande a riguardo che riteniamo potranno essere veramente sciolte solo quando il sistema entrasse in uso... Riportiamo quanto riassunto da Ginger a riguardo: -Heather descrive (circa al minuto 39-40) di più riguardo al nuovo IUV Exchange iSystem di Caleb/nostro, che è un ponte dal nostro vecchio sistema nel nuovo, i suoi strumenti e se sarà si