Passa ai contenuti principali

Libero Quotidiano: Nasa, la sonda Dawn trova una piramide alta 5 chilometri sul pianeta nano Cerere

Per chiarire, le piramidi sono molteplici, fotografate su Marte dal rover Curiosity e anche sul satellite Cerere dalla sonda Dawn.




Libero Quotidiano: Nasa, la sonda Dawn trova una piramide alta 5 chilometri sul pianeta nano Cerere

La sonda Dawn della Nasa si sta avvicinando sempre più a al pianeta nano Cerere. E più immagini scatta, più rivela particolari interessanti. Crateri, rilievi montuosi, strane macchie luminose e, adesso, anche quella che sembra essere una piramide, secondo quanto mostrano le immagini pubblicate dal Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa. Si tratta di una montagna alta 5 chilometri che sorge su una superficie piatta, ma la forma è decisamente quella dei monoliti egizi.


Leggo.it - PIRAMIDI SU MARTE E SULL'ASTEROIDE CERERE:
UN MISTERO LE SCOPERTE DELLA NASA
Novità dallo spazio che sanno di deja vu, di cose già viste e situazioni già vissute. Già, perché sia su Marte che sull'asteroide Cecere sono spuntate delle piramidi. E la mente corre subito all'Egitto, dove le piramidi furono erette come monumenti funerari al di sopra delle tombe dei faraoni.

Tutto chiaro, ma su Marte e sull'asteroide Cecere? Non possono essere di certo opera dell'uomo.
...

E lo stesso accade su Cerere, dove più la sonda Dawn della Nasa rivela dettagli interessanti di questo asteroide: dopo le due macchie brillanti che avevano attirato l'attenzione su questo piccolo corpo celeste, ne hanno scoperte altre otto e, soprattutto, mostrano una montagna a forma di piramide, che si erge su una zona relativamente piatta.


fonti:
http://www.liberoquotidiano.it/news/scienze---tech/11803322/Nasa--la-sonda-Dawn-trova.html
http://www.leggo.it/NEWS/ESTERI/piramide_pianeta_cerere_sonda_dawn_foto_video/notizie/1426390.shtml
tramite: http://ununiverso.altervista.org/blog/nasa-la-sonda-dawn-trova-una-piramide-alta-5-chilometri-sul-pianeta-nano-cerere/

Commenti

Post popolari in questo blog

oltre12 segnala: PREVISIONI NUMEROLOGICHE ANNO 2018: LA RIVELAZIONE di Luca Carli

L’anno 2018 secondo la Numerologia possiede l’energia del numero 11. Solitamente le cifre andrebbero ridotte ottenendo un 2, ma l’11 è un numero Maestro di cui vi invito ad approfondire il significato in questo esaustivo articolo sul Il significato dei Numeri Maestri.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

News: QAnon e La Tempesta Update Gennaio 2018

QAnon e La Tempesta Update Gennaio 2018. Di Interstellar. Fonte SGT Report. Le ultime informazioni provenienti da QAnon stanno mettendo in evidenza potenzialmente alcune brutte notizie per trafficanti e pedofili, non ultimo il numero senza precedenti di voli per Guantanamo Bay.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

2018. Soccombere o Creare? Ecco come. (un piccolo vademecum per l'anno nuovo)

La nostra realizzazione è, in questo momento, principalmente questione di rimozione dei profondi condizionamenti / programmazioni / emozioni negative a cui siamo drasticamente sottoposti fino dalla nascita: 1. blocchi e esperienze personali (questi hanno un aspetto più propriamente psicologico ma sono specchio di scelte fatte ad un altro livello di esistenza o vere e proprie influenza dirette di strutture di pensiero negative anche individualizzate). Non è competenza di questo blog, ne tra i temi trattati in esso. E' però importante che gli operatori del settore tengano sempre presente che c'è un preciso sistema, realizzato su più livelli di realtà, che crea specificatamente e volontariamente i problemi psicologici umani. La loro risoluzione è quindi legata alla liberazione della umanità intera.
2. deprogrammazione dalla immagine di realtà che ci è insegnata o imposta. Molto difficile da rimuovere perchè con gran parte di queste cose abbiamo finito per identificarci e quindi …

oltre12 segnala: Sale la tensione tra le linee di sangue e gli Illuminati mentre incombe lo scontro finale sul governo delle multinazionali statunitensi

L'attacco è stato seguito da un aumento dei terremoti e dell'attività vulcanica che "potrebbe corrispondere a un attacco a potenziali basi sottomarine in Cile, Perù, Papua, Nuova Guinea sott'acqua", continuano le fonti del Pentagono. Il funzionario della U.S.

ARTICOLO COMPLETO - fonte

oltre12 segnala: Il salto di paradigma

Non abbiamo più tempo, siamo al punto di non ritorno, è necessario effettuare un vero e proprio salto di paradigma. Per uscire dal baratro, bisogna realizzare nuove sinapsi di collegamento tra tutte le varie parti sociali, messe in conflitto e divise appositamente dagli interessi oligarchici.

ARTICOLO COMPLETO - fonte